3NDY STUDIO - OPIC- Orthopedic and Physiotherapy Italian Clinic
  1. Home
  2. Award 2019
  3. Health
  4. OPIC- Orthopedic and Physiotherapy Italian Clinic

OPIC- Orthopedic and Physiotherapy Italian Clinic

3NDY STUDIO

Health / Future
3NDY STUDIO

La clinica privata “OPIC - Orthopedic and Physiotherapy Italian Clinic” verrà realizzata a Yaoundé (Camerun), a partire dal 2019, e sarà operativa dal 2021. Il progetto qui proposto prevede la riqualificazione architettonica di un edificio localizzato nella zona nord del Quartier Bastos, si tratta del distretto più nobile della capitale, dove sorgono le ambasciate e dove sono presenti anche numerosi servizi amministrativi.
Lo scopo della clinica è contenuto nel suo stesso nome: fornire un servizio specialistico ortopedico di alto livello, la clinica infatti verrà gestita da medici e personale italiano, affiancato da personale locale in continua formazione.

Il promotore dell’iniziativa è il dott. Martin Tsemzang Sopjio, medico camerunense laureato alla Università Sapienza di Roma e specializzato all’Università di Padova in ortopedia e traumatologia. Attualmente lavora presso la divisione Ortopedica e Traumatologica dell’Ospedale di Bressanone, e alterna alla professione le missioni in Camerun durante le quali pianifica gli interventi chirurgici appoggiandosi a cliniche e colleghi locali.

Il progetto architettonico prevede la demolizione completa dell’edificio esistente che sorge in un lotto di 1.274 mq e la realizzazione di un edificio a torre di n°2 piani interrati, n° 1 piano seminterrato e n°7 piani fuori terra che occuperanno tutto il sedime del lotto, ovvero una superficie per piano di circa 1.200 mq, escluso l’ultimo piano che avrà una superficie coperta inferiore.

L’edificio coniuga i reparti sanitari specializzati, ovvero la diagnostica, la dialisi, la piastra operatoria ISO5, le degenze ad alcuni servizi interni alla clinica e complementari alla sua attività, quali il bar, la farmacia - sanitaria, un centro congressi, e un centro fisio-terapico e riabilitativo di alta qualità. L’attenzione prestata alla netta separazione e specializzazione dei flussi (materiali sporchi, puliti, emergenza, pubblico e personale) garantisce un uso corretto della struttura ed una sua chiara percezione da parte di tutti, favorendo l’orientamento delle persone e la correttezza delle procedure con percorsi brevi ed essenziali.

Tutti gli ambienti sono stati pensati prestando grande attenzione alle caratteristiche di accoglienza e comfort percepito, per renderli adeguati alle aspettative ed allo stato dell’utenza: il progetto propone soluzioni di trattamento delle superfici e delle componenti d’arredo, affinché lo spazio ospedaliero diventi esso stesso risposta terapeutica e concorra al benessere fisico e psicologico dei pazienti ricoverati. Per ottenere l’effetto desiderato sono stati utilizzati colori e stampe parietali per creare diverse ambientazioni a seconda delle stanze e dei reparti. Inoltre in corrispondenza dei corridoi e degli elementi verticali di collegamento è stato utilizzato il sistema di “wayfinding” (tradotto letteralmente “trovare la strada”), che facilita l’orientamento all’interno della struttura. Scritte e simboli sono riportati sui punti di snodo dell’edificio: la differenziazione dei colori è di più facile comprensione per i pazienti, per i visitatori ma anche per gli operatori sanitari, rappresentando così degli efficaci punti di riferimento.

Fiore all’occhiello della clinica è il centro di fisiokinesiterapia riabilitativa ubicato al quinto piano, che vanta oltre a numerose sale di trattamento, due palestre di cui una attrezzata e una piscina terapica e attrezzata per la riabilitazione illuminata da un’ampia vetrata che si affaccia sulla città di Yaoundé e la guarda dall’alto fino ad incrociare la vista delle foreste marginali alla capitale. Il centro comprende anche un giardino terapeutico ubicato sul tetto giardino all’ultimo piano della clinica: grazie al sali e scendi dei percorsi e alla vasca della sabbia, il paziente può attuare la terapia del movimento che consiste in esercizi di ginnastica in forma passiva, cioè impostata e guidata dal terapista, o attiva.

A livello distributivo ogni piano varia a seconda della sua destinazione specifica, l’ampia possibilità di modifica è resa possibile grazie alla presenza di pochi elementi strutturali fissi, quali il cavedio centrale di distribuzione degli impianti, la maglia di pilastri piuttosto larga, e i vani scale posizionati in maniera strategica sui lati opposti perimetrali dell’edificio. L’impiego di pareti modulari prefabbricate smontabili apporterà, poi, oltre ad elevatissime caratteristiche estetiche e qualitative, la massima flessibilità di utilizzo, rendendo estremamente agevole la possibilità di modificarne la distribuzione nel tempo in modo rapido, economico e pulito.

L’elemento caratterizzante della clinica a livello architettonico è sicuramente la facciata, dove spiccano i blocchi aggettanti delle logge e delle terrazze, arredate con alberi e piante che contribuiscono alla schermatura solare dall’irraggiamento diretto, mitigando le alte temperature estive e abbellendo la struttura a livello estetico e di percezione visiva, sia dall’esterno che dall’interno della struttura.
La maglia che riveste l’intera facciata è costituita da un telaio meccanizzato costituito da moduli esagonali a spicchi con tende esagonali a rullo, la cui apertura o chiusura viene gestita domoticamente, la facciata quindi modifica il suo aspetto a seconda dell’incidenza solare e dalle esigenze interne del personale.
In corrispondenza delle finestre la gestione delle tende lavora su moduli personalizzati ed anche una volta chiuse, lasciano filtrare la luce solare grazie al tessuto filtrante.

Credits

 Yaoundé
 Dr Martin Tsemzang Sopjio
 12/2021
 9200
 5000000
 3ndy Studio
 3ndy Studio
 in corso di definizione
 dott. Martin Tsemzang Sopjio (Cameroon)
 3ndy Studio

Curriculum

Marco Mazzetto (06/06/1973), Alessandro Lazzari (31/01/1972) laureati presso la facoltà di Architettura di Venezia nel 1999, nel 2002 fondano il 3ndy Studio a Fossò in provincia di Venezia. Nel 2007 nasce la collaborazione con Massimiliano Martignon (15/07/1972) laureato presso la facoltà di Architettura di Venezia nel 1999. Fin dall'inizio l'attività dello studio è legata alla ricerca in ambito progettuale e alla realizzazione di architetture a diverse scale di intervento, dall'oggetto, all'edificio, al progetto urbano, oltre alla partecipazione a concorsi di progettazione nazionali ed internazionali di architettura ottenendo riconoscimenti e premi.
Oggi 3ndy Studio è una realtà consolidata, che vanta diverse decine di opere concluse con successo dislocate soprattutto nel territorio di Venezia, Padova e Treviso, e dal 2011 anche a respiro nazionale e internazionale.

http://www.3ndystudio.it

Community Wish List Special Prize

Cast your vote

The voting session is closed


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054