MILL/A studio - L'isola che non c'è
  1. Home
  2. Award 2018
  3. Kitchen Design Special Contest
  4. L'isola che non c'è

L'isola che non c'è

MILL/A studio

Kitchen Design Special Contest / Completed
MILL/A studio

L’ISOLA CHE NON C’E

by MILL/A studio
(Arch. Ilaria Stroppa & Designer Diego Bassetti)

for THE PLAN - KITCHEN DESIGN SPECIAL CONTEST


CONCEPT

“Un’atmosfera sognante, una cucina che non sembra una cucina, un’isola che non sembra un’isola”

Questi sono stati i concetti chiave e ispiratori nella progettazione della nostra cucina, realizzata all’interno di un appartamento milanese. La cucina è stata concepita come il fulcro della casa, il primo ambiente che si incontra entrando. Per questo motivo è stata pensata come un’ambiente accogliente e informale, senza elementi che riconducono ai canoni delle cucine classiche; i pensili sono stati sostituiti da una mensola lunga quanto la cucina stessa, sulla quale è possibile riporre oggetti d’arredo, libri o quadri.

L’isola centrale in gres effetto marmo è la vera protagonista della cucina, valorizzata ulteriormente dalla lampada a sospensione, che si trova sopra di essa.
La scelta di situare i fornelli sul lato corto dell’isola è dettata da una volontà ben precisa: quella di favorire i momenti di convivialità con gli ospiti o con la famiglia, nel momento stesso in cui si cucina. Nell’ “isola che non c’è”, infatti, il cuoco è sempre frontale rispetto all’ospite, rendendo così più agevole la conversazione. L’isola, inoltre, ha anche un ulteriore aspetto fondamentale: non solo è un elemento sul quale consumare i pasti o cucinare, ma anche dove poter lavorare, connettendosi con il pc alle prese USB e bipasso situate sottopiano, su entrambi i lati del volume in falegnameria.

COMPOSIZIONE

E’ composta da due elementi:

• un’isola aerea centrale (di dimensioni 200 x 140, altezza 74 cm) realizzata con un’unica lastra di gres Calacatta Gold, sulla quale si attesta un volume in acciaio satinato sul quale è incassata la piastra a induzione. Il forno è situato nella parte sottostante i fornelli.
• la parte che si attesta alla parete, invece, comprende il lavello sottopiano con due vasche, il frigorifero e la mensola descritta precedentemente.


MATERIALI & DETTAGLI

Il materiale principale utilizzato per i top sia della cucina che dell’isola e per l’alzata, è Gres Calacatta Gold B di Florim ceramiche, finitura glossy, spessore 1,2 cm. Questo materiale è stato scelto per le sue caratteristiche antimacchia, di resistenza e per la facile pulizia, oltre che per il forte impatto estetico. Tutti i bordi dei top sono stati lavorati con un’angolo a 45°, che conferisce eleganza e dettaglio all’intera cucina.
Il volume dei fuochi è realizzato in acciaio satinato. Tutta la restante parte è realizzata in falegnameria, con ante laccate.
La cappa è stata volutamente omessa e sostituita da un impianto di aspirazione a parete, situato in prossimità della cucina.

Credits

 Milano
 Privato
 02/2018
 10
 MILL/A studio
 Arch. Ilaria Stroppa, Designer Diego Bassetti
 -
 Falegnameria: Arkof di Fabrizio Contaldo - Marmista: Bruno Rogari Srl - Ceramiche: Florim ceramiche
 Ilaria Stroppa

Curriculum

Ilaria Stroppa Architetto, classe 1985, si è laureata nel 2010 al Politecnico di Milano. La sua esperienza lavorativa comprende tre anni di collaborazione come architetto presso lo studio Archea Associati e un anno presso lo studio Massimiliano Fuksas. Attualmente Ilaria collabora con lo studio Il Prisma di Milano. E’ architetto fondatore della studio di progettazione architettonica e design MILL/A studio. Diego Bassetti Designer, classe 1979, studia e si laurea al Politecnico di Milano in Architettura d'interni e Disegno industriale nel 2002. Successivamente ha collaborato con Aldo Cibic come assistente alla progettazione e nel 2004 è entrato nello studio RA.RI. di Bruno Rainaldi. Nel 2010 fonda Studio14, Diego e Ilaria, grazie alle esperienze maturate in settori simili, collaborano insieme come MILL/A studio. Lo studio ha vinto, nel febbraio 2018, una menzione d’onore per il progetto UNBOX Architecture competition, indetto da Volume Zero, rientrando fra i primi 12 finalisti.


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054