Marazzi Architetti - Villa Z
  1. Home
  2. Award 2017
  3. Villa
  4. Villa Z

Villa Z

Marazzi Architetti

Villa / Completed
Marazzi Architetti

Il progetto affronta il tema della villa privata in contesto peri-urbano, indagando innovative forme architettoniche per gli esterni e nuove affascinanti soluzioni spaziali per gli interni.

L’edificio, posto al centro di un lotto di ampie dimensioni, è caratterizzato da un grande corpo monolitico dalle forme scultoree, posato su di un volume inferiore più arretrato e prevalentemente vetrato; il suo disegno reinterpreta in chiave contemporanea le coperture tradizionali a falde generando un’architettura dalla forma organica ben plasmata rispetto alla topografia del lotto; il profilo allungato e dinamico accompagna la morfologia del terreno andando a determinare un rapporto prospettico ben equilibrato, dell’architettura nel contesto.
La copertura è ulteriormente connotata dalla presenza di patii e terrazzi (sui quali si affacciano gli spazi principali del piano superiore) che, ricavati per sottrazione di porzioni del volume principale, caratterizzano anche i fronti Est e Nord; l’aggetto del volume superiore, oltre a produrre un elegante effetto di sospensione, genera passaggi protetti e porticati funzionali sia alla vita all'aperto della famiglia che alla protezione delle vetrate del piano terreno dall'irraggiamento solare.

La distribuzione prevede: al piano terra, oltre all'autorimessa, a vari ambienti accessori e ad un bilocale di servizio, un’ampia zona giorno costituita dalla cucina, da una sala multimedia e da un grande spazio living a doppia altezza; al primo piano la zona notte contraddistinta da una pianta e da una spazialità articolate (le cui geometrie risentono del peculiare disegno del tetto) ove trovano collocazione: la camera padronale con relativi servizi e accessori, un’area ospiti, lo studio e, dall'altro lato del patio, una zona spa-fitness.

L’edificio è costruito mediante una tecnica mista che risponde contestualmente ad esigenze di prestazione tecnica (statica, sismica e termica) e razionalizzazione dei costi di costruzione.
Più in dettaglio: sono realizzate in cls armato le fondazioni, i tre nuclei verticali di irrigidimento ed i solai; è costruito in carpenteria metallica il telaio strutturale principale; sono realizzati in laterizio tamponamenti, divisori e completamenti.
La copertura, interamente realizzata in acciaio corten è costituita, oltre che dagli opportuni strati isolanti, da un livello di tenuta all'acqua realizzato in lamiera grecata e da una “pelle” di finitura in lamiera di forte spessore (4 mm) posata su sottostruttura a doppia orditura.

Dal punto di vista energetico, la grande sensibilità della proprietà rispetto alle tematiche della sostenibilità ambientale ha orientato il progetto verso scelte tecnologiche ed impiantistiche di alto profilo, in grado di garantire sia elevati livelli di isolamento e protezione passiva, sia un’intensiva produzione energetica da fonti rinnovabili.
Così la casa, che non prevede l’allacciamento alla rete del gas metano, è climatizzata mediante impianto di produzione geotermico, distribuzione radiante a pavimento, deumidificazione e ricambio d’aria forzato con recupero attivo del calore.
Il fabbisogno elettrico è coperto da un esteso impianto fotovoltaico ben integrato sul tetto.

Credits

 Noceto, Parma
 Privato
 12/2016
 600
 2000000
 MARAZZI ARCHITETTI - Davide Marazzi
 Federico Pompignoli, Matteo Budel, Andrea Montironi, Francesco Maisto
 F.lli Gualtieri Costruzioni
 Ing. Edoardo Poletì (strutture), Ing. Massimo Bocchi (impianti meccanici), Ing. Giampaolo Vecchi (impianti elettrici)
 Essenza (infissi), Alubel (copertura e rivestimenti in acciaio corten), Mirage (pavimenti e rivestimenti in gres), L’Invisibile (porte interne)
 Davide Marazzi

Curriculum

Davide Marazzi nasce nel 1974 e si laurea in Architettura con Lode presso il Politecnico di Milano nel 2000 (relatore prof. Cino Zucchi).
Dopo le collaborazioni con Cino Zucchi e Guido Canali, nel 2004 fonda il proprio studio con il quale opera alle varie scale del progetto, dal landscape al disegno urbano, dall’architettura all’interior design.
Il lavoro è caratterizzato da una particolare attitudine sperimentale; ogni progetto è affrontato seguendo un vero e proprio processo di ricerca per fornire soluzioni non convenzionali; grande attenzione è rivolta ai temi della sostenibilità, all'applicazione di tecnologie innovative ed alla ricerca sui materiali.
Tra i clienti principali si segnalano: Comune di Siena, Impresa Pizzarotti S.p.A., Mirage Ceramiche S.p.A., Gambro-Baxter S.p.A. Confindustria Modena, Diocesi di Modena-Nonantola, Martini Light S.p.A., Marmo Elite S.r.l., Università di Bologna, Elitstroy LLP (KZ), Tanri Development-Otrar Group (KZ).

http://www.marazziarchitetti.com/progetto/scultura-in-corten/


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054