LEONARDO S.r.l. - ZONE PALESTRA NATURAL LIFE PISA ITALY
  1. Home
  2. Award 2017
  3. Sport&Leisure
  4. ZONE PALESTRA NATURAL LIFE PISA ITALY

ZONE PALESTRA NATURAL LIFE PISA ITALY

LEONARDO S.r.l.

Sport&Leisure / Completed
LEONARDO S.r.l.

L’obiettivo che ha ispirato i criteri per la progettazione della PALESTRA ZONE è stato quello di realizzare una palestra ecosostenibile a emissioni CO2 Zero, che riducesse al massimo i consumi energetici, pur mantenendo elevato lo standard qualitativo di utilizzo e che, al tempo stesso, cercasse di auto-generare parte dell’energia necessaria al proprio funzionamento. Questo sia ricorrendo alle fonti rinnovabili, sia utilizzando una nuova serie di macchinari TechnoGym linea Artis in grado di sfruttare al massimo l’attività fisica degli utenti, trasformando i loro sforzi in nuova energia elettrica riimmessa in rete e destinata a contribuire al soddisfacimento del fabbisogno energetico del centro sportivo.
L’integrazione di queste opzioni energetiche con alcune delle più innovative tecnologie di gestione energetica degli edifici (infissi innovativi, pompe di calore, riscaldamento e raffrescamento radiante, solare termico, illuminazione LED, sistema di gestione impianti, recupero energetico dagli scarichi, attrezzi TechnoGym linea Artis, e molto altro) ha permesso di realizzare un sistema a bassissimi consumi, in parte soddisfatti dall’autoproduzione.
Questo intervento realizzato in un contenitore completamente in cemento armato diviene l’esempio per la riconversione delle volumetrie esistenti attraverso il miglioramento dell’efficienza energetica, per raggiungere l’obiettivo di sviluppo a zero consumo di suolo, come stabilito dall’Art.1 della Legge Regionale Toscana n. 65/2014.
Obiettivi dell’intervento
L’opera è stata progettata e realizzata nel rispetto dei regolamenti edilizi vigenti, delle norme igienico-sanitarie locali e del regolamento CONI. Il Progetto ha previsto la realizzazione di un impianto per il fitness con sale per attività differenziate, zona reception e accoglienza del cliente, zona consulenza dedicata, spogliatoi con sauna, locali di servizi a corredo dell’attività.
L’intervento si è posto i seguenti obiettivi :
- adeguamento alle nome C.O.N.I. e di superamento delle barriere architettoniche;
- l’integrazione dell’ascensore nel vano scala già esistente;
- realizzazione del parcheggio a raso ad uso della palestra e sistemazioni esterne;
- nuova distribuzione interna con realizzazione di nuovi locali;
- riqualificazione energetica dell’involucro
- rifunzionalizzazione energetica con nuovi impianti ad alta efficienza (impianto fluido-meccanico, impianto elettrico, termico solare, impianto idrico-sanitario, impianto di regolazione, rete dati, ecc..)
- impianto di comunicazione audio e video tecnologico specifico per gli ambienti del fitness
- Impianto di illuminazione LED con RGB e programmazione di scenari
- adeguamento impianto antincendio
L’intervento ha previsto il mantenimento della struttura e del volume esistenti.
Funzioni
L’accesso alla palestra avviene dal blocco dei collegamenti verticali posto a nord-ovest e attrezzato di vano scala e ascensore. L’altro blocco scala ha la funzione di uscita di sicurezza.
Una volta arrivati al secondo piano si accede alla reception, il locale che si configura come il luogo
di accoglienza, intrattenimento e di smistamento verso tutte le altre attività.In continuità con l’area reception, attraversato il varco automatico, è presente un percorso panoramico che conduce ai diversi locali spogliatoi (istruttori e atleti, separati per sesso), alle sale di attività, alle zone di servizio e alla zona di consulenza, ultimo ambiente che si raggiunge.Le sale di attività sono costituite da:
sala funzionale, sala polivalente, sala per attività olistica,
sala pesi e attrezzi, sala indoor cycling.
Gli ambienti sono stati insonorizzati adottando, pareti divisorie vetrate, pareti divisorie in cartongesso e controsoffitti fonoisolanti, ecc..
Abbattimento barriere architettoniche
L’impianto di fitness è conformato in modo da consentire l’attività secondo quanto disposto del DM
del Ministero dell’Interno del 18.03.1996 e dal regolamento C.O.N.I. pertanto tutti gli spazi sono fruibili da parte di utenti e operatori diversamente abili. L’intervento è stato concepito per rendere ogni ambiente accessibile da chiunque e rispondere alle esigenze di tutte le persone per migliorare i livelli di socialità e di vivibilità.
Materiali utilizzati
Nelle sale destinate all’attività sportiva, nella reception, nell’area di attesa e nel percorso connettivo centrale si è utilizzato parquet industriale verniciato in pasta, di facile manutenzione, resistente al peso elevato di attrezzi sportivi, antisdrucciolevole, con eccellente resistenza a forti usure, a tagli e lacerazioni. La scelta di questo materiale non solo risponde alle esigenze tecniche proprie delle attività che si svolgeranno nei locali della palestra, ma, al contempo, garantisce agli spazi dell’impianto sportivo un aspetto accogliente e “caldo”, elegante, pulito e stilisticamente ricercato. Tale materiale, in abbinamento ad una corretta illuminazione e all’impiego di elementi d’arredo opportuni, sarà l’elemento distintivo dell’architettura della nuova palestra.Per gli spogliatoi, i locali degli addetti e i servizi igienici e docce, ovvero per tutti i vani dove si ha una forte umidità e una notevole presenza di acqua, sia le pavimentazioni che le superfici verticali sono state rivestite con gres porcellanato nei formati 30x60 e 60x60 a tutta altezza. Le partizioni interne delle aree destinate ai servizi, sono realizzate in cartongesso e possiedono opportune capacità fonoassorbenti e di resistenza agli urti e all’azione dell’acqua. Gli ambienti sono insonorizzati adottando, apposite controsoffittature e idonei accorgimenti per ridurre la sonorità delle pavimentazioni. Tutte le pareti esterne dell’impianto sono placcate e isolate opportunamente per ridurre la trasmittanza dei setti perimetrali, così da abbattere il fabbisogno energetico per il riscaldamento dell’edificio. Al contempo, i setti interni in calcestruzzo sono placcati con pannelli di cartongesso per rendere le superfici più lisce ed uniformi.

Credits

 Pisa
 Privato
 09/2016
 1200
 2000000
 arch. Salvatore Re
 Progetto e DLL: Arch. Salvatore Re Coordinamento CSE: P.I. Claudio Bulleri Team di progetto: Responsabile di progetto: Arch. Gianluca Arrighi Project manager: Ing. Rosa Angela Santorsa Architettura: Arch. Giuseppina Nerli, Arch. A. Nassi O Di Nasso, Arch. Valentina Catarsi, Ing. Matteo Machiavelli Computi: Geom. Irene Calvanese Rendering: Arch. Luigi Aldiccioni
 CO.GE.MAR. SRL - Pisa
 M&G Engineering Consulting, Milano - Ing. Gabriele Calzavara; TECNOTRE, Pisa - Ing. Massimiliano Micheletti; Studio Tecnico Cappelli, Pisa - Ing. Glauco Cappelli, Ing. Andrea De Angeli
 Schuco (infissi); Zumtobel (sistemi di illuminazione led e gestione intelligente); Technogym (attrezzature per Fitness e Wellness); Fit Interiors (Soluzioni di design integrato per Fitness e Wellness); Faram (pareti trasparenti); ROKEPO srl (audio e video); KONE spa (ascensore); TECNO PA srl (varchi automatici); STARPOOL srl (saune)
 Fabio Bacci, Raffaele Bernardeschi

Curriculum

LA NOSTRA STORIA La Leonardo opera dal 2001 proseguendo l'attività professionale di Salvatore Re già dal 1983. Dal 2012 è stata costituita la società Leonardo Projects Ltd con sede a Malta per operare nel mercato Maltese. Dal 2013 è stata costituita la società New Leonardo Projects HK Limited per operare nel mercato Asiatico. LA NOSTRA VISIONE Concretezza, Idea ed Innovazione per realizzare il sogno così come era stato previsto. Affidabilità e fattibilità rispetto a budget prefissati; concept artistico e culturale che rappresenta il Made in Italy; progresso scientifico e tecnologico rivolto al futuro della vita dell'uomo: sono questi i 3 Temi della nostra Visione. IL NOSTRO TEAM Il team multidisciplinare della Società, costituito da oltre 25 unità, permette di affrontare ogni fase di realizzazione di progetti complessi, sia nell’ambito del recupero che delle nuove costruzioni, in modalità integrata tra i diversi saperi e secondo specifiche competenze e professionalità.

http://www.leonardoprogetti.com/


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054