FPA Franzina + Partners Architettura - Pebble Houses
  1. Home
  2. Award 2016
  3. Villa
  4. Pebble Houses

Pebble Houses

FPA Franzina + Partners Architettura

Villa / Future
FPA Franzina + Partners Architettura

PEBBLE HOUSES - EILAT (ISRAELE)
Residenze estive unifamiliari lungo la costa del Mar Rosso

L’obiettivo principale del progetto è la realizzazione di due edifici residenziali per soggiorni estivi, capaci di fondersi e integrarsi nel contesto naturale in cui saranno inseriti.
L’area su cui sorgeranno è alle porte di Eilat, su un leggero pendio con vegetazione bassa tipo macchia mediterranea, affacciato sul mare.
Gli edifici hanno la caratteristica forma smussata e irregolare di un sasso di fiume.
Il legame tra architettura e ambiente naturale è ben espresso dalla loro morfologia: situate sui pendii di una collina, le due unità si adattano alle caratteristiche del terreno.
Appaiono come due grandi rocce, perfettamente integrate con il contesto naturale.
L'orientamento dei due edifici permette di garantire allo stesso tempo la privacy e la vista di un ampio panorama verso il mare.
Sebbene esternamente riproducano un elemento naturale nelle forme e nei materiali, il loro carattere artificiale è dichiarato dalla conformazione regolare degli spazi interni e dagli elementi costruttivi prevalenti (vetro e ferro). Infatti, all’involucro esterno (in legno rivestito di pietra) di forma naturale si contrappone la scatola interna (in alluminio e vetro) di forma euclidea.
Il rivestimento esterno sarà costituito da un vero e proprio “foglio” di pietra naturale, supportato sul retro da uno strato di resina di poliestere e fibra di vetro. Questo “foglio” verrà incollato su una superficie curva realizzata in legno multistrato, a sua volta ancorata alla struttura portante in legno lamellare, con interposti gli opportuni strati di barriera al vapore, coibentazione termica e impermeabilizzazione.
Le Pebble Houses, abitazioni eco-sostenibili a elevata efficienza energetica, si sviluppano su due livelli per una superficie totale di 210 mq. Al piano terra trovano spazio la zona giorno, comunicante grazie a grandi vetrate con l’esterno, la cucina aperta, nonché i locali di servizio (ripostigli, dispensa e wc). Al primo piano si trovano due camere singole con un bagno in comune e una camera matrimoniale con il proprio bagno privato. Le grandi porte-finestre poste nella parte anteriore garantiscono aria e luce agli ambienti, da cui grazie alle vetrate continue è possibile godere della vista del paesaggio circostante.
La grande terrazza (55 mq) al piano primo, rivolta verso il mare, forma un portico al piano terra, che garantisce un’adeguata protezione all’irraggiamento solare diretto.
Il guscio ha un ampio foro sulla parte superiore che si apre in corrispondenza della terrazza laterale.
Sia il porticato al piano inferiore che la grande terrazza al piano superiore, grazie alle grandi vetrate completamente apribili, rappresentano un vero e proprio ampliamento dell’ambiente interno: si crea così uno spazio fluido, aperto lateralmente ma protetto dagli agenti atmosferici. Questo spazio ibrido tra interno ed esterno rappresenta una concretizzazione dell’idea di “architettura osmotica” che si propone di superare i tradizionali concetti dell’abitare, naturalmente contrapposti di chiuso/aperto, interno/esterno.
L'edificio è dotato di un impianto domotico, che sovrintende e integra le funzioni principali: climatizzazione estiva e invernale, illuminazione, sicurezza, diffusione segnali audio e video.

Credits

 Eilat (Israele)
 09/2015
 240
 Michele Franzina
 Eleonora Battiato, Valentina Fusco, Marina Galiano, Marc Manubens, Vincenzo Candido

Curriculum

Michele Franzina è l’architetto fondatore di FPA Franzina+Partners Architettura, un gruppo di architetti, ingegneri e designer. FPA sviluppa progetti a scala architettonica e urbana, integrando il disegno degli interni, in particolare nei settori residenziale e ricettivo. Si occupa inoltre dell’elaborazione di prodotti di design industriale. FPA Architectural Division sviluppa tutte le fasi di disegno: dalle idee iniziali al progetto esecutivo fino alla direzione lavori. L’obiettivo è l’integrazione nel progetto architettonico dell’aspetto strutturale, impiantistico, illuminotecnico e dell’interior design. FPA Structural Engineering Division si occupa dell’ingegnerizzazione e del calcolo strutturale del progetto e ricerca i migliori sistemi e tecnologie per garantirne la qualità nel tempo. FPA MEP Engineering Division segue il disegno e il calcolo degli impianti tecnologici. FPA Landscape Division sviluppa il disegno urbano e la riqualificazione di parchi e di giardini residenziali.

http://www.michelefranzina.it

Community Wish List Special Prize

Cast your vote

The voting session is closed


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054