Cookeat - Studio Tomassini
  1. Home
  2. Architettura
  3. Cookeat

Cookeat

Studio Tomassini

29 March 2016

Cookeat è un nuovo concetto di cucina che nasce dalla collaborazione dell’arch. Tomassini Francesco, lo chef stellato Lucio Pompili e l’azienda Pedini.
Elemento chiave di questo progetto è la cucina e la centralità del suo ruolo, quale luogo in cui ritrovarsi, chiacchierare, condividere e, perché no, anche insegnare e imparare. Il food oggi più che mai, è tema di grande attualità, votato alla riscoperta del cucinare, ci riporta ad apprezzare l’arte culinaria, la conoscenza dei prodotti, la loro qualità e ci permette di valorizzarli.
Food come identità nazionale, di un Italia la cui cultura ruota attorno al cibo e al pasto quale momento conviviale e di cui Cookeat si fa portavoce, offrendo momenti di socializzazione attorno ad un tavolo che è altresì cucina.
Cookeat rende il commensale protagonista del procedimento culinario, coinvolgendolo in un percorso di riscoperta dei piaceri che la nostra terra ci offre attraverso i cinque sensi.
Partendo dalle esigenze dello chef Pompili, secondo il quale la cucina deve essere uno strumento quanto più flessibile, in grado di essere utilizzato sia all’interno di un ristorante, ma anche per eventi itineranti, viene ideata la struttura modulare di Cookeat, in grado di adattarsi nel tempo alle mutate esigenze della clientela. Cookeat, ci permette di seguire le richieste che derivano dal quotidiano evolversi delle nostre vite, consentendo, anche nel tempo, di allungarla, restringerla, modificarne porzioni del piano, elettrodomestici, basi, finiture; il tutto in maniera semplice, anche nella versione “home”.
Tre prototipi sono stati creati e presentati in location che ben si sposavano con le diverse peculiarità di ognuno: il primo, pensato per essere trasportato ed utilizzato per fiere ed eventi puntuali, ha fatto il suo ingresso in scena a Eataly Roma, dove lo chef Pompili, presente nel mese di Dicembre 2013 all’interno dell’Osteria Romana (per l’occasione Osteria Marchigiana) ha utilizzato Cookeat assieme all’amico chef pluristellato Moreno Cedroni per preparare i suoi piatti e condividerli con il suo pubblico; un’esperienza che ha raccolto grande entusiasmo per l’idea e il progetto.

Lo Studio Tomassini, situato in una villa immersa nelle colline marchigiane, si occupa di progettazione architettonica, pianificazione urbanistica, ed interior design, fino alla realizzazione di progetti per il settore espositivo nonché per quello alberghiero e nautico. È uno studio, fondato da Pier Lorenzo Tomassini nel 1965, che ha svolto negli anni importanti lavori nel settore urbanistico, anche con l’aiuto di collaborazioni con i più importanti studi tecnici della zona, pianificando aree residenziali ed industriali localizzate nei comuni della vallata del Metauro ed attuando progetti architettonici residenziali sviluppati sia per clienti privati, con esecuzione di importanti ville di stile wrightiano, sia per società di costruzioni, con progetti di organismi abitativi plurifamiliari inseriti in comparti edificatori compiuti dallo Studio stesso. Tra gli interventi di maggior rilievo la realizzazione dello stabilimento Mochi Craft una delle prime aziende produttrici di imbarcazioni di lusso in Italia. Oltre al progetto di ampliamento della Pedini Cucine con relativo showroom ed alla realizzazione dello stand espositivo della stessa ditta per la fiera del mobile Eurocucina 2010 a Milano (grazie alla collaborazione con l’architetto Paolucci e lo Studio Gori), lo Studio ha progettato e realizzato il nuovo stabilimento per la PB Group, leader nel settore infissi, la nuova shipyard della Dominator Yachts, un comparto residenziale, composto da residenze con tipologia a villa in uno stile architettonico estremamente moderno e con un sistema costruttivo ed impiantistico che renderà gli edifici energeticamente autonomi, la coprogettazione di un nuovo importante centro parocchiale. Inoltre lo Studio Tomassini ha di recente sviluppato un progetto per una lussuosa villa situata sul mare in Croazia in compartecipazione con l’architetto croato Ivan Nizetic. Altri progetti in corso sono l’ideazione di un prototipo di residenza modulare per lo sviluppo urbano di Abu Dhabi, una partership con la società libica di progettazione Brothers Home ed una collaborazione con quella Kuwaitiana Build Plus. La filosofia dello Studio è quella di pro- gettare e realizzare opere in armonia con la funzione, attraverso l’uso di materiali naturali, con attenzione agli elementi geometrici e strutturali dell’edificio; l’importanza della localizzazione, dell’orientamento e dell’analisi storica sono fattori determinanti per il progetto delle opere da eseguire, in tutti gli ambiti: residenziale, commerciale ed industriale; dalle aree urbane agli spazi di lavoro quali uffici e showrooms. Lo Studio si pone come obiettivo la realizzazione di un’architettura attenta alla disciplina bio- climatica, mettendo in atto quanto appreso attraverso i diversi corsi di aggiornamento specifici sul tema della bio-architettura, curando con soluzioni innovative il benessere e la funzionalità dell’ambiente con un’attenzione sempre presente al valore estetico ed espressivo dell’organismo progettato. Grazie alla collaborazione costante negli anni con studi specializzati e professionisti qualificati per fornire elevata professionalità tecnica e servizi completi, lo Studio Tomassini è in grado di gestire un progetto dall’idea alla realizzazione finale.


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054