Wall rupture - Luce e materia
  1. Home
  2. Design
  3. Wall rupture - Luce e materia

Wall rupture - Luce e materia

Flos

Wall rupture - Luce e materia
Scritto da Redazione The Plan -

Soft Architecture è la nuova collezione Flos, che propone soluzioni a basso impatto ambientale capaci di coniugare all’interno di un sistema virtuoso architettura, luce, tecnologia e design. A partire dalla ricerca e conseguente produzione di un materiale innovativo, dotato di elevate caratteristiche di leggerezza, resistenza e durabilità e provvisto della certificazione “Cradle to Cradle”, Soft architecture è una collezione estremamente versatile, i cui elementi sono pensati per integrarsi in diversi tipi di contesti architettonici, pubblici e privati. A un ventaglio molto ampio di elementi base predisposti per l’incasso dei corpi illuminanti, si accompagnano prodotti realizzati da architetti e designer che hanno testato le potenzialità tecniche ed espressive di questo nuovo materiale, dando vita a una collezione nella quale luce e materia si intersecano con effetti di grande effetto e suggestione. Tra le proposte di Soft Architecture, Wall Rupture, creazione del designer Thierry Dreyfus ispirata al tavolo Hommage, con il quale Dreyfus aveva già esplorato le potenzialità espressive della materia attraversata dalla luce. Wall Rupture è una lampada ma è anche uno squarcio nella materia, una frattura riempita di luce, una scultura luminosa che attraversa la parete e si fa architettura. Disponibile nelle due finiture oro e argento, Wallrupture, come tutti i prodotti Soft Architecture, utilizza come sorgenti luminose lampade power LED.

 

Flos
Via Angelo Faini, 2
I - 25073 Bovezzo (BS)
Tel +39 030 2438.1
Fax +39 030 2438.250
E-mail: info@flos.com
www.flos.com

Visualizza il pdf dell'articolo
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054