The Vines
  1. Home
  2. Design
  3. The Vines

The Vines

Progetto e cultura del territorio

Hembert Penaranda

Scritto da Redazione The Plan -

San Miguel de Allende, tra le città messicane più tipiche e patrimonio dell’UNESCO dal 2008, prende il nome da San Miguel el Grande e dalle gesta del generale Ignacio Allende che guidò la rivolta contro gli spagnoli. La cornice storica ha dato alla cittadina una grande rinomanza turistica mentre il clima mite e temperato ha consentito alle coltivazioni, come la vigna, di crescere rigogliose. Questa combinazione di fattori ha dato vita alla progettazione da parte di Hembert Penaranda - Officina Architetti, studio internazionale di architettura con sedi a Milano, Genova, Baku e Bogotá, del masterplan The Vines, ovvero la pianificazione di 120 ettari di territorio nei pressi di un’area dall’elevato valore naturalistico. Il piano prevede l’inserimento di un complesso residenziale e alberghiero con servizi, all’interno di una vasta zona coltivata a vigneto. L’intento creativo è di far prevalere l’elemento naturale rispetto a quello architettonico e creare uno sviluppo immobiliare incentrato sul vino, tramite il marchio The Vines.
Il terreno in oggetto verrà suddiviso in lotti e ognuno di questi avrà una sua destinazione d’uso. Le aree destinate allo sviluppo di ville residenziali saranno dotate ognuna di un vigneto di proprietà e il tema vinicolo entrerà nella stessa composizione architettonica delle singole unità: l’ingresso sarà porticato con archi su cui far crescere le viti. Un’altra quota dell’investimento immobiliare sarà destinata alla creazione di un albergo diffuso a 5 stelle. L’hotel sarà composto da quattro edifici principali: la Main House, la Spa, la Winery e il Centro Equestre. Attorno a queste strutture graviteranno le suite per gli ospiti, orientate per godere della migliore vista panoramica. Le tipologie di camere saranno due: una a sezione ellittica ispirata alle barrique per il vino e l’altra più lineare e geometrica composta da setti longitudinali in lamelle di legno.

La Main House e la Spa saranno costruite in armonia con la tradizione del luogo; ai materiali locali come la pietra e il legno utilizzati nei locali d’ingresso faranno da contraltare materico le ampie vetrate e i colonnati in legno della parte retrostante.

Infine la Winery. La cantina vinicola sarà l’elemento precipuo del progetto e per questo motivo assumerà un valore iconico per l’intero intervento. La sua forma architettonica circolare, che ricorda un po’ il movimento compiuto dai sommelier quando degustano il vino, sarà molto diversa dalle altre presenti nel lotto. La facciata esterna sarà formata da molteplici volute sovrapposte, composte da lamelle in krion che conferiranno alla struttura un aspetto diverso a seconda della luce e dell’ora del giorno. La cascata d’acqua esterna che si tuffa in un piccolo specchio d’acqua offrirà un ulteriore elemento di suggestione. La Winery rappresenterà il fulcro attrattivo dell’intera area, ma anche il polo funzionale perché al suo interno si potrà lavorare l’uva di tutti i terreni circostanti e ogni proprietario avrà l’occasione di degustare il vino nella propria cantina privata.

Luogo: San Miguel de Allende, Messico
Committente: Tamayo Desarrollos
Architetto: Hembert Penaranda - Officina Architetti
Gruppo di progetto: Hembert Penaranda, Fernando Arteaga, Andres Morales, Iria Avanzini, Olena Fedosenko, Sergii Borodenko, Martina Guasco, Luis Coral, Laura Botero

Ti potrebbe interessare:
Contract - vol. 1

In questo speciale presentiamo una selezione di realizzazioni che spaziano dal settore dell’Ho.Re.Ca a quello terziario, con un interessante excursus nel ... Read More

Copia Cartacea
15.00 €
Copia Digitale
4.49 €
Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Tag
#San Miguel de Allende  #Messico  #Hotel  #America settentrionale  #2020  #Hembert Penaranda  #Officina Architetti  #Contract 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054