Superfici 3D Wall Design
  1. Home
  2. Design
  3. Superfici 3D Wall Design

Superfici 3D Wall Design

Tra arte e architettura

Superfici 3D Wall Design
Scritto da Redazione The Plan -
Ha partecipato al progetto Atlas Concorde

Quando l’architettura trae ispirazione dall’arte e dalle tecniche artigianali, i risultati possono essere sorprendenti e offrire occasioni inedite per arricchire lo spazio. Lo dimostrano le scenografiche pareti tridimensionali di Atlas Concorde, che con la linea 3D Wall Design veste di semplicità e raffinatezza ogni tipologia di ambiente. Le collezioni 3D Wall Carve e 3D Wall Plaster, in particolare, traendo ispirazione rispettivamente dalla pietra incisa e lavorata a mano e della lavorazione del gesso, consentono a interior designer e architetti di imprimere giochi di luce e ombre su ogni superficie. 
Con motivi contemporanei che rendono protagoniste le pareti, Atlas Concorde porta avanti un progetto creativo articolato e innovativo che ha condotto la collezione 3D Wall Carve a vincere il Red Dot Award 2022 ed entrare nella selezione ADI Design Index 2022. 
Questa si compone di cinque diversi pattern – Chisel, Leaf, Whittle, Sign e Squares, di cui gli ultimi due disegnati da Piero Lissoni – che reinterpretano i segni delle incisioni artigianali per ottenere effetti di movimento suggestivi. Valorizzati dalla finitura luminosa smaltata, i microrilievi di Chisel e Whittle traggono ispirazione dall’intaglio di forme geometriche, mentre i disegni di Leaf reinterpretano un foliage. Sign e Squares, invece, mettono in relazione tecnica e arte, ricreando rispettivamente la versione tridimensionale di una pittura astratta e di un micromosaico.
Portando avanti la sperimentazione, la collezione 3D Wall Plaster, appena aggiunta al catalogo, fa leva sulla purezza del bianco per realizzare effetti di luce che rendono le superfici vibranti e ricche di dettagli, trasformando l’architettura in arte e viceversa. Il rivestimento ceramico si veste di differenti soggetti decorativi, ispirandosi ai metodi artigianali di lavorazione del gesso, per proporre una rivisitazione contemporanea dal sapore handmade. Scalpello, pennello, pettine o spatola: ogni rilievo evoca il segno lasciato dagli strumenti d’artista da cui prendono forma i motivi decorativi. Anche in questo caso, i pattern sono cinque: Origami e Barcode, le cui spatolate traggono spunto dall’omonima tecnica di piegare la carta e da motivi geometrici; Jasmine, che con un gioco di incavi e rilievi realizza un disegno di ispirazione botanica; Bloom e Combed, in cui il rilievo morbido è ottenuto rispettivamente dalle setole di un pennello e da un apposito pettine. 
Le superfici ceramiche tridimensionali di Atlas Concorde vestono ogni stanza con un tocco da artista, esplorando le potenzialità di differenti materiali e valorizzando l’ambiente circostante con inediti effetti scultorei.
 

ATLAS CONCORDE
Via Canaletto, 141 – I – 41042 Spezzano di Fiorano (MO)
Tel. +39 0536 867811
www.atlasconcorde.com 


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054