Six Senses Crans-Montana, tra le Alpi e l’effetto della Pietra di Vals
  1. Home
  2. Design
  3. Six Senses Crans-Montana, tra le Alpi e l’effetto della Pietra di Vals

Six Senses Crans-Montana, tra le Alpi e l’effetto della Pietra di Vals

La collezione Percorsi Extra di Ceramiche Keope impreziosisce questo percorso dalle viscere della montagna fino alla cima dei monti

AW2 architecture & interiors

Six Senses Crans-Montana, tra le Alpi e l’effetto della Pietra di Vals
Scritto da Redazione The Plan -
Ha partecipato al progetto Ceramiche Keope

Un percorso che parte dalle viscere della montagna per arrivare fin sopra le cime delle conifere: è stato progettato e realizzato con questa idea il nuovo hotel Six Senses Crans-Montana, a Valais in Svizzera, firmato dallo studio AW2 Architecture & Interior e caratterizzato proprio dalla volontà di offrire un’esperienza immersiva nel cuore delle Alpi del Canton Vallese al cospetto del Monte Bianco e del Cervino. Una reinterpretazione contemporanea, dunque, dello stile e della tradizione degli antichi e tipici chalet vallesani in pietra. Ma a conferire identità alla struttura anche e soprattutto i materiali e le cromie, che accentuano un senso di comfort e di eleganza senza tempo in ogni ambiente, ovvero dalla grotta sotterranea fino alla terrazza solarium, punti di partenza e di arrivo di questo viaggio di risalita verso la luce e di costante contatto con la natura. In questo continuo rapporto, che è anche un progressivo dialogo tra interno ed esterno, un ruolo fondamentale è giocato dal gres porcellanato effetto Pietra di Vals della collezione Percorsi Extra di Ceramiche Keope, scelto per la sua capacità di riproduzione fedele della quarzite grigia tipica del Cantone dei Grigioni in oltre 1.400 m2 tra pavimentazioni e rivestimenti di spazi comuni e privati. Tuttavia, alla base della scelta, vi sono anche i vantaggi offerti da questo materiale: facilità di pulizia, resistenza, proprietà antimacchia e antiscivolo.

Il gres porcellanato effetto pietra è a sua volta in frequente dialogo con il legno, anch’esso utilizzato nel rivestimento di aree comuni come il front desk dell’area accoglienza o il bar-lounge Ora. Il primo di questi ultimi due è ispirato ai grandi massicci circostanti visibili dalle ampie vetrate, con un bancone interamente rivestito da formati speciali di Pietra di Vals. Lo stesso contrappunto materico è presente all’interno di ogni stanza: se da una parte le camere da letto sono rivestite in legno, i bagni in gres porcellanato effetto pietra.

 

La spa e lo spazio wellness

Six Senses Crans-Montana, AW2 Architecture & Interior ©Roberto Leoni, courtesy of Ceramiche Keope

Cuore dell’hotel, con i suoi oltre 2.000 m2, può essere considerato lo spazio wellness, la cui spa rappresenta una parte fondamentale dell’intero progetto. Piastrelle in gres Pietra di Vals rivestono interamente la piscina: questa, affacciata su un cortile di betulle, può essere paragonata a uno specchio d’acqua sotterraneo nascosto all’interno di in una grotta ricoperta di stalattiti, con il soffitto decorato da circa 15 mila listelli in legno scolpito.

Intorno alla piscina e allo stesso tempo affacciate sul giardino si distribuiscono le sale per i trattamenti, le cui superfici sono movimentate dalle piastrelle di diversi formati. Le cabine massaggio e la stanza Alchemy per l’aromaterapia sono impreziosite ancora una volta dalla combinazione dei due elementi materici.

La struttura è dotata anche di una piscina esterna, circondata a sua volta da un’area relax e paragonabile nell’aspetto a un lago di montagna: anche in questo spazio è stato utilizzato l’effetto Pietra di Vals, così da collegare l’architettura alla natura autoctona circostante. Per questo ambiente è stato scelto un unico formato con spessore di due centimetri e una posa speciale, che rende più evidenti le fughe tra le piastrelle. Inoltre, il rivestimento della piscina comprende alcuni formati speciali realizzati su misura. L’area relax, anch’essa rivestita nella stessa finitura della piscina, gioca sui dislivelli e l’alternanza tra gruppi di poltroncine e scalini che si trasformano in sedute grazie a soffici pouf e cuscini. I bracieri spezzano la monocromia del grigio che caratterizza tutto lo spazio esterno.

 

La terrazza panoramica dell’hotel

Six Senses Crans-Montana, AW2 Architecture & Interior ©Roberto Leoni, courtesy of Ceramiche Keope

L’ultima tappa del viaggio di risalita dalla grotta fino alla cima dell’hotel si conclude con la terrazza panoramica: si tratta di un immenso solarium, capace di regalare una vista completa sui pendii delle montagne, le foreste di pini e le piste da sci. Qui la posa delle piastrelle alterna formati più o meno stretti: un effetto che accompagna lo sguardo lungo tutta l’area e ancora più lontano, sulla vallata. Anche in questo ambiente, la serie Percorsi Extra è abbinata ad arredi grigi, bracieri color ruggine e dettagli in legno naturale.  

Con questo progetto, Ceramiche Keope si è voluto fare portavoce di un’evoluta estetica tattile che diventa lo strumento principe per creare spazi contemporanei in grado di avvolgere e invitare al relax.

Maggiori info: www.keope.com

 

Iscriviti alla newsletter

 

Credits

Location: Crans-Montana, Switzerland
Architect: AW2 Architecture & Interior
Suppliers: Ceramiche Keope

Photography by Roberto Leoni, courtesy of Ceramiche Keope

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054