Pietra d'Origine di Eiffelgres
  1. Home
  2. Design
  3. Pietra d'Origine di Eiffelgres

Pietra d'Origine di Eiffelgres

Scritto da Redazione The Plan -
Qui, il punto è interpretato attraverso piccole inclusioni. Inoltre, si potrebbe dire che Pietra d’Origine è di possibile classificazione sedimentaria a grana fine, priva di fossili ma con inclusioni di grani che non superano la dimensione di due millimetri e che ne definiscono la superficie.
È una pietra che non presenta stratificazioni ed è di difficile foliazione. Si può infine supporre che a seconda del punto di estrazione Pietra d’Origine si arricchisce di minerali che ne variano il tono, da chiaro a scuro.
Le tonalità proposte sono quattro: AVORIO, CACHI, ECRU, MORO.
Tre le finiture: Naturale, Lucido e Ruvido.
Ruvido è una trama strutturata su punti in rilievo che, grazie alla particolare struttura, può essere impiegata in esterno e laddove venga richiesto un elevato coefficiente d’attrito. Tutte le superfici si prestano ad essere utilizzate sia a pavimento che a rivestimento anche per ambienti interni, di carattere residenziale o commerciale e pubblico.
Le lastre della collezione Pietra d’Origine vengono proposte nei formati 90x60, 90x30, 90x15, 60x60, 60x30 e 30x30 cm, oltre ai listelli 15x60, 10x60, 5x60 e ai decori su rete come: Mosaico, Mattoncino, Quadrotta Sfalsata e Foglia. L’intera gamma viene prodotta a tutto spessore di 11 mm, monocalibro, squadrata e rettificata.
Pietra d’Origine coniuga elevata qualità estetica, ottenuta con l’utilizzo di miscele pure e selezionate, e altissime prestazioni tecniche, raggiunte grazie ad avanzati processi industriali e attenti controlli.

www.eiffelgres.it
Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054