Parco Ducale Luxury Rooms, connubio di ospitalità e design
  1. Home
  2. Design
  3. Parco Ducale Luxury Rooms, connubio di ospitalità e design

Parco Ducale Luxury Rooms, connubio di ospitalità e design

Marazzi ha contribuito al progetto con cinque diverse collezioni di gres

Gianluca Vetruccio

Parco Ducale Luxury Rooms, connubio di ospitalità e design
Scritto da Redazione The Plan -
Ha partecipato al progetto Marazzi

A pochi passi dal Parco Ducale di Parma, nel quartiere Borgo Santo Spirito, l’architetto Gianluca Vetruccio ha dato nuova vita a un ex ufficio, trasformandolo in una struttura ricettiva elegante e ricercata all’insegna del design. Il suo nome è proprio Parco Ducale Luxury Rooms, così da tenere insieme il suo radicamento con il territorio e l’attenzione all’estetica e all’ospitalità. Proprio per questo, ogni ambiente è stato ristrutturato e valorizzato con un ricercato gioco di colori e di materiali, tenendo sempre in primo piano anche la funzionalità necessaria a una struttura di hospitality.

A dominare nei vari ambienti è una palette di toni delicati e naturali, che in modo diverso fa riferimento al mondo naturale, dalla terra alle essenze vegetali. Anche per questo, nonché per l’attenzione ai materiali, è stata coinvolta Marazzi, che ha fornito cinque diversi prodotti, a partire dal gres porcellanato Treverksoul Neutral per i pavimenti (altre due sono le tonalità disponibili della collezione, ovvero Brown e Grey). Questo, in piccolo formato chevron 11x54 e con posa a spina ungherese, ha la peculiarità di conferire a tutto l’ambiente un gusto moderno-contemporaneo e al contempo elegante e di classe. Infatti reinterpreta l’eleganza degli antichi parquet, donando calore e luminosità alle stanze.

 

Giocare con i colori

Parco Ducale Luxury Rooms, Gianluca Vetruccio © Elisa Marmugi, courtesy of Marazzi

Particolare attenzione ai colori e ai materiali è stata riservata all’interno dei bagni, dove si è scelto di alternare diverse collezioni per le pareti e sopra i sanitari. Nel primo caso si è optato per i mattoncini Marazzi in piccolo formato Crogiolo Lume nei colori China e Green (uno per ciascun bagno), così da dare carattere e profondità agli spazi. Le superfici sono lucidissime. Sopra i sanitari, invece, è stata posta la serie Eclettica nel colore Purple, creando così un contrasto significativo: si tratta di una collezione ceramica di rivestimenti di grande formato che si distingue proprio per la sua energia cromatica, per il suo effetto 3D e per essere adatto a creare strutture a mosaico.

Il gres porcellanato Cementum, nel colore Ash, riveste le altre pareti riprendendo i colori naturali caratteristici di tutta la struttura: l’effetto cemento reinterpreta questo materiale in chiave decorativa e contemporanea.

C’è infine la collezione Momenti, rivestimenti con superfici opache, non riflettenti e strutture tridimensionali che enfatizzano le tonalità sofisticate e contemporanee di una collezione in pasta bianca: disponibile anche con decori floreali e botanici, in questo progetto è stata scelta la versione in color Ocra. Un’enfasi dunque creativa che completa il design della struttura.

 

Per maggiori info: www.marazzi.it

 

© Elisa Marmugi, courtesy of Marazzi

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.