Nuove definizioni per raccontare la materia
  1. Home
  2. Design
  3. Nuove definizioni per raccontare la materia

Nuove definizioni per raccontare la materia

Nuove definizioni per raccontare la materia
Scritto da Redazione The Plan -
Il percorso di ricerca su superfici, colore e materia che Oikos porta avanti da trent’anni si muove sin dall’origine sul doppio fronte etico ed estetico. L’adozione di un processo produttivo che utilizza materie sostenibili e riusa materiali di scarto della propria e di altre lavorazioni, al fine di ridurre al minimo ogni forma di inquinamento, si accompagna a uno studio approfondito sulla materia, considerata quale valore aggiunto nella realizzazione dei progetti e quale elemento visivo e tattile in grado di generare suggestioni. Da qui la definizione di una nuova classificazione di materia e materiali basata sulle loro modalità di interazione con la luce, che ha portato a identificare le sette famiglie di materia Oikos: Assorbimenti, Corrosioni, Riflessi, Stratificazioni, Trame, Vibrazioni e Trasparenze. Passaggio successivo è stato attivare un percorso comunicativo, che ha portato l’azienda alla realizzazione di sette volumi monografici, inseriti nell’ADI Design Index 2012, che riflettono questa classificazione e raccontano attraverso testi, immagini, luci e colori il senso della materia secondo Oikos, presentando le possibilità creative offerte dalle diverse texture. Con Assorbimenti Oikos racconta la materia grezza e porosa, che lascia entrare la luce trattenendola e acquisendo da questa relazione una nuova leggerezza; Corrosioni rappresenta il fluire del tempo attraverso il gioco della luce che incontra la materia e le sue fratture, asperità, irregolarità, intese non come elementi di deterioramento ma di arricchimento formale; Riflessi descrive l’incontro tra luce e materia quando quest’ultima diviene schermo e restituisce la luce all’ambiente, con visioni cangianti nel corso delle giornata e delle stagioni; Stratificazioni rivela il sovrapporsi di materia e di segni, la combinazione di diversi livelli a moltiplicare gli effetti di luce e colore; Trame è un intreccio di segni e di tracce, fibre materiche che acquisiscono spessore sotto il flusso luminoso; Vibrazioni esprime il senso del movimento ritmico, del vibrare della luce sulle cose. E infine, materia al servizio di tutte le altre, Trasparenze, che invisibile e senza spessore, a velo o presente come lastra di vetro, protegge e trasforma tutte le altre materie dando loro nuova vita e moltiplicandone le possibilità, gli usi, le funzioni.

OIKOS
Via Cherubini, 2
I - 47043 Gatteo Mare (FC)
Tel. +39 0547 681412
Fax + 39 0547 681430
E-mail: [email protected]
www.oikos-paint.com

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054