Meadows End: una casa da raccontare
  1. Home
  2. Design
  3. Meadows End: una casa da raccontare a Georgetown

Meadows End: una casa da raccontare a Georgetown

I viaggi nei bazar di tutto il mondo mescolati al ritmo della musica country danno vita a una residenza dallo stile ecclettico e chic

Jennaea Denhardt Interiors

Meadows End: una casa da raccontare
Scritto da Redazione The Plan -

A Georgetown, in Texas, l’interior designer Jennaea Denhardt ha progettato gli interni di un’eclettica casa in stile country per una coppia appassionata di viaggi e amante della musica groove degli anni Settanta. La designer ha ridisegnato la residenza, in precedenza abitata dalla madre di un architetto, creando un ambiente che riflettesse lo stile di vita e le passioni degli attuali proprietari, con cimeli e souvenir comprati durante i loro numerosi viaggi, provenienti da varie parti del mondo: foto, album musicali, sculture e tessuti.

La dimora si presenta come uno spazio molto luminoso e in prevalenza avvolto da una delicata tonalità di bianco, arricchito da una varietà di oggetti personali che colorano le stanze della casa e hanno ciascuno una storia da raccontare.

 

Meadows End, uno spazio multifunzionale

Meadows End - Jennaea Denhardt Interiors © Wing Ho, courtesy of Jennaea Denhardt Interiors


L'ingresso si configura come una sala polivalente, concepita per offrire diverse opportunità di relax e intrattenimento, come la lettura, il riposo, l'ascolto della musica o la degustazione di un bicchiere di vino. La designer ha intenzionalmente creato un'atmosfera simile a quella della hall di un albergo, consentendo un utilizzo flessibile dello spazio. La sala è circondata da ampie vetrate e si distingue per un arredamento eclettico, caratterizzato da divani e poltrone eterogenei sia nei materiali sia nelle forme, mentre quadri e animali imbalsamati rispecchiano l’anima autentica del Texas.

Vicino all’area relax, trova posto il tavolo da pranzo, ispirato a un tavolo da ping pong, e impreziosito da legno e dettagli metallici. Completano l'ambiente sedie bianche e un tappeto beige.

La cucina è imperniata su un'isola centrale in marmo bianco, affiancata da sgabelli in rame, che riprendono la tonalità del pavimento, caratterizzato appunto da sfumature ramate, che conferiscono un tocco distintivo e caloroso all'intera casa. Le pareti sono rivestite con piccole mattonelle esagonali in ceramica bianca. Un lampadario in metallo sovrasta il bancone, creando un contrasto perfetto con gli altri arredi presenti nella cucina.

 

Luminosità e toni chiari

Meadows End - Jennaea Denhardt Interiors © Wing Ho, courtesy of Jennaea Denhardt Interiors
 

La camera da letto presenta un pavimento in legno, con posa a spina di pesce; un'ampia vetrata offre una suggestiva vista sul giardino. Al centro della stanza spicca un elegante letto a baldacchino in legno, mentre sul lato si trova un accogliente angolo salotto,dove distendersi e ammirare la bellezza della natura all’esterno.

Anche la gamma cromatica del bagno si distingue per la luminosità del bianco, con due lavabi dalle eleganti finiture dorate e un piano in marmo bianco, mentre sotto la finestra è posizionata la vasca freestanding

Meadows End è un racconto vivente di esperienze, una melodia di vita narrata attraverso oggetti, colori e atmosfere. Un luogo dove la luce abbraccia la storia delle persone e dove e ogni dettaglio, come una nota di musica groove, contribuisce a definire il carattere unico di questa residenza.

 

>>> Scopri anche la residenza sul mare progettata da Able Moraine sull'isola di Martha’s Vineyard, a sole tre ore da Boston

Credits

Location: Georgetown, Texas, USA
Completion: 2023
Client: Private
Interior Design: Jennaea Denhardt Interiors

Photography by Wing Hu, courtesy of Jennaea Denhardt Interiors

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054