Lefay Resort & SPA Dolomiti - Studio Apostoli
  1. Home
  2. Design
  3. Lefay Resort & SPA Dolomiti

Lefay Resort & SPA Dolomiti

Lusso e sostenibilità

Studio Apostoli

Scritto da Redazione The Plan - 16 novembre 2020

A Pinzolo, nel Trentino-Alto Adige, Alberto Apostoli ha curato la progettazione degli interni del nuovo Lefay Resort & SPA Dolomiti, un resort a 5 stelle Lusso immerso nel bosco. Il complesso, progettato da Hugo Demetz, è perfettamente integrato col paesaggio circostante, l’architettura tradizionale è stata reinterpretata attraverso l’uso di materiali locali come la pietra e il legno conferendo al progetto un forte carattere italiano, sinonimo di prestigio e lusso. Lo Studio Apostoli, che vanta numerosi premi nel settore ricettivo e wellness, ha curato il design degli interni in stretta relazione con la committenza e il Team Project di Lefay Resorts.

L’obiettivo era quello di comunicare e promuovere un ambiente prestigioso, dalla personalità internazionale, che si distaccasse dal tipico stile locale per abbracciare un gusto più italiano,
con forti rimandi al contesto montano. Lusso contemporaneo, lifestyle italiano e sostenibilità ambientale ed energetica sono stati i cardini che hanno guidato le scelte creative. La struttura si sviluppa su nove livelli ed è composta da 88 suite alberghiere e 22 residenze private che mantengono l’accesso ai servizi del resort. Gli alloggi privati, dotati di cucina, zona open space con living e sala da pranzo, una, due o tre stanze da letto e bagno vetrato, rappresentano una novità nel panorama immobiliare italiano. L’attenzione ai particolari è molto elevata come dimostrano le pareti rivestite in legno, con inserti in metallo brunito, alternato alle lastre lapidee con marmo travertino avorio.

La lobby d’ingresso è posizionata all’ultimo piano e ospita una suggestiva area lounge rivestita in sassi di granito con preziosi tappeti disegnati appositamente per questo ambiente, divani in pelle e poltroncine di velluto su cui godere in tranquillità dei servizi offerti dal lounge bar, disposto al centro dello spazio piramidale e composto da un bancone con frontale rivestito in onice retroilluminato. A completare l’arredo spiccano il camino e la scala scenografica che conduce alla sala lettura soppalcata e vetrata dalla quale ammirare il panorama. Esternamente è presente anche un’area lounge a cielo aperto con sedute in teak e tonalite disposte attorno a un braciere in metallo brunito.

Fiore all’occhiello del resort è l’area benessere Lefay SPA che si estende per 5.000 m2 disposti su più piani ed è caratterizzata da una piscina con sauna, area trattamenti, percorsi energetici e terapeutici Lefay SPA Method e zona fitness. Ogni spazio è realizzato per trasmettere, attraverso i materiali, una sensazione di comfort adeguata al suo utilizzo. La parquettina in rovere naturale a pavimento e i divani in ecopelle chiara rievocano la tranquillità e la pace delle mura domestiche all’interno dell’area trattamenti; l’area relax con la moquette in lana tridimensionale ricrea l’idea del tappeto erboso e richiama il paesaggio esterno; due aree private spa - la “Bosco” e la “Baita” - si distinguono l’una per la carta da parati fotografica e veri tronchi di betulla che ricreano l’atmosfera boschiva e l’altra per i rivestimenti in sasso granitico naturale e i tappeti in eco-pelliccia che evocano il tepore di uno chalet di montagna; infine nel mezzo della spa si trova “Il Centro”, una grande vasca idromassaggio a semicerchio, rivestita in mosaico d’avorio.

Le camere offrono un’ampia scelta di superfici dai 57 ai 434 m2 della Royal Pool & SPA Suite, e sono contraddistinte dall’integrazione tra zona bagno e zona letto garantita dalla trasparenza dei divisori vetrati senza rinunciare alla privacy offerta dai listelli in legno che ne movimentano il perimetro.

Luogo: Pinzolo, Trento, Italia
Committente: Lefay Resorts
Completamento: 2019
Superficie lorda: 37.000 m2
Progetto architettonico: Hugo Demetz
Progettazione interni: Studio Apostoli
Responsabili di progetto: Martina Miatto, Gianluca Rossin
Coordinamento architettonico e direzione lavori: Studio Arti
Appaltatore principale: Paterlini Costruzioni

Consulenti
Strutture:
Studio Mario Ruele, Zanardi Ingegneria
Progettazione meccanica: Studio Michele Carlini
Progettazione elettrica: Studio Stuppner e Frasnelli
Progettazione paesaggistica: Studio IN&OUT Design

Fotografie di Sharon Radisch, courtesy Lefay Resorts

Ti potrebbe interessare:
Contract - vol. 1

In questo speciale presentiamo una selezione di realizzazioni che spaziano dal settore dell’Ho.Re.Ca a quello terziario, con un interessante excursus nel ... Read More

Copia Cartacea
15.00 €
Copia Digitale
4.49 €
Tag
#Trento  #Italia  #Hotel  #Europa  #2020  #Studio Apostoli  #Contract 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054