La qualità tecnica della ceramica italiana - Ceramics of Italy
  1. Home
  2. Design
  3. La qualità tecnica della ceramica italiana

La qualità tecnica della ceramica italiana

Ceramics of Italy

Scritto da Redazione The Plan - 2 aprile 2012

Tra le caratteristiche della ceramica italiana, la qualità tecnica è un aspetto di primaria importanza, comune denominatore che garantisce ai progettisti e a tutti gli operatori edilizi il rispetto di quelle caratteristiche che fanno delle piastrelle prodotti resistenti e duraturi, in grado di assicurare la qualità del prodotto finito (pavimento, parete) cui sono destinate. Le aziende ceramiche italiane lavorano per assicurare un elevato livello di qualità tecnica e i loro prodotti si presentano con caratteristiche che ne permettono l’utilizzo sia in esterno sia in interno, con nuove collezioni che affiancano alla purezza e al minimalismo dell’estetica, spesso ispirata alle pietre naturali e al cemento, la garanzia di elevate prestazioni. Concept.S di Caesar interpreta la pietra sedimentaria declinandola in cinque variazioni, nelle due finiture in e out. La struttura della superficie out garantisce continuità stilistica tra interni ed esterni.
Anche i colori e le finiture di Timeless Stone di Cercom, grès porcellanato colorato in massa, si ispirano alla pietra naturale. Le elevate caratteristiche tecniche la rendono adatta ad ambienti residenziali e commerciali interni ed esterni. Con Geotech Floor Gres riprende le texture della Pietra di Madera affiancate a una ricerca cromatica che ha portato a definire sei colori e tre superfici, per una grande versatilità applicativa. Rondine Group propone con Metropolis una rivisitazione elegante e funzionale del cemento; l’effetto superficiale “consumato” è ottenuto attraverso un lieve e cangiante riflesso metallizzato. Un’ulteriore interpretazione del cemento è data da Progetto 4 di TT120, lastra in grès porcellanato non smaltato arricchita con grani e scaglie di materie colorate tono su tono pressate nell’impasto. Architecture di Casalgrande Padana, collezione di piastrelle in grès porcellanato pienamente vetrificato e colorato nella massa, offre una gamma di 12 colori, cui si aggiungono un bianco e un nero. La superficie della versione gloss richiama la matericità del cemento spatolato. Due sono i colori della serie Black-White di Kerlite, con cui Cotto d’Este propone il contrasto, cromatico e di significati, tra bianco assoluto e nero assoluto. Grande versatilità caratterizza Concrete Project di ImolaCeramica, proposto in otto colori, quattro formati e quattro finiture per applicazioni in esterni, facciate ventilate, spazi commerciali, costruzioni residenziali. Nextra di Monocibec, proposto in cinque colori e quattro formati è disponibile con finitura naturale o lucidata e si presta a impieghi in contesti residenziali e commerciali. Anche TreverkHome di Marazzi può essere posato in ambienti sia residenziali sia commerciali. La sua superficie si ispira alla matericità del legno, in quattro colori e tre formati.
Versatilità e continuità architettonica sono alla base di Wire System, sistema ceramico nato dalla collaborazione tra Simone Micheli e Tagina, anch’esso pensato per l’uso in interno ed esterno.

 

CERAMICS OF ITALY
Viale Monte Santo, 40
I - 41049 Sassuolo (MO)
Tel. +39 0536 804585
Fax +39 0536 806510
E-mail: info@laceramicaitaliana.it
www.laceramicaitaliana.it