L’architettura per le mani
  1. Home
  2. Design
  3. L’architettura per le mani

L’architettura per le mani

Maniglie d’autore

Dnd

Scritto da Redazione The Plan -

Nel cuore della Val Sabbia, in provincia di Brescia - terra che custodisce un sapere centenario nelle lavorazioni siderurgiche e nella trasformazione dei metalli - l’azienda Dnd costituisce un punto di riferimento nazionale e internazionale per la produzione di maniglie di design e qualità. Nata nel 1968 come Fmn Martinelli su iniziativa del fondatore Angelo Martinelli, è cresciuta e si è ampliata come azienda a vocazione familiare diventando una realtà di spicco che coniuga tradizioni artigianali con tecniche industriali e con innovazione e attenzione alla tecnologia e al design, coinvolgendo architetti e designer nell’ideazione dei propri prodotti. “L’architettura per le mani” è una delle iniziative più recenti di Dnd: il progetto di ricerca, proposto dal direttore artistico dell’azienda Giulio Iacchetti, ha invitato a ragionare sul progetto di un piccolo oggetto cinque affermati studi di architettura, abituati solitamente a pensare a imponenti architetture e a piani urbanistici. Stefano Boeri Architetti, Alfonso Femia, Maurizio Varratta, Cino Zucchi e 967arch si sono quindi fatti coinvolgere in questa idea, che costituisce una sfida ambiziosa e avvincente in cui si intrecciano tecnica, design e architettura. Dal pensiero degli architetti coinvolti nell’iniziativa sono così nate cinque maniglie, che rispecchiano e racchiudono lo stile e la filosofia dei loro progettisti in un piccolo oggetto comune. DUE, questo il nome della creazione di Stefano Boeri Architetti, è caratterizzata da geometrie elementari: una coppia di sottili parallelepipedi - uno per la placchetta e uno per l’impugnatura - che costituiscono una soluzione fortemente plastica ed essenziale. (IN)finito, disegnata da Alfonso Femia, ridefinisce il rapporto tra porta e maniglia con un’idea di movimento e continuità data dalle linee della placchetta, che possono continuare il loro percorso fino ai bordi della porta. Maurizio Varratta ha pensato Levante come una maniglia equilibrata, sottile e affilata il cui disegno è piacevole sia alla vista sia al tatto. Drop di Cino Zucchi mantiene le curve morbide e sinuose di una “goccia” che ci apre a nuovi mondi. Infine, i 967arch hanno progettato Blend, un archetipo raffinato: due solidi, cilindro e parallelepipedo, creano un gioco di linee curve e spezzate.

 

Dnd
Loc. Piani di Mura, 2 - I - 25070 Casto (BS)
Tel. +39 0365 899113
E-mail: info@dndhandles.it - www.dndhandles.it

Visualizza il pdf dell'articolo
Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054