Il calore di un pavimento in legno per vivere l’outdoor
  1. Home
  2. Design
  3. Il calore di un pavimento in legno per vivere l’outdoor

Il calore di un pavimento in legno per vivere l’outdoor

Listone Giordano

Scritto da Redazione The Plan -

Gli spazi outdoor costituiscono una vera e propria estensione degli ambienti domestici, e per sfruttarne al meglio le potenzialità il loro progetto deve porre attenzione alla loro spazialità, alla scelta dei materiali, a soluzioni in grado di garantirne la vivibilità il maggior tempo possibile durante il corso dell’anno. Un ambiente outdoor costituisce un plus per ogni abitazione, indipendentemente dalle dimensioni, in quanto contribuisce al benessere e al comfort degli abitanti, consentendo loro di beneficiare dei vantaggi legati alla possibilità di svolgere alcune attività all’aperto.
Le collezioni Outdoor di Listone Giordano offrono soluzioni che coniugano tecnologia e resistenza con un design raffinato, capace di conferire una forte personalità a corti, terrazzi o giardini. Tra le essenze utilizzate il Tek, legno da esterno per eccellenza, l’Ipè, caratterizzato da toni caldi accentuati dall’alto contenuto di estrattivi naturali e il Frassino trattato termicamente. La finitura Outnature, realizzata a partire da olii con grande capacità di penetrazione nelle fibre lignee e applicata in linea industriale, protegge le superfici in modo uniforme eliminando inoltre i rischi di screpolatura legati all’applicazione in opera durante l’estate.
Tecnologia e naturalezza sono il segno distintivo di Listone Giordano Marine, parquet a due strati in Tek con supporto in Betulla, ideale per superfici che collegano in modo armonico interno ed esterno e per applicazioni in giardini, terrazze, bordi piscina. La posa a incollaggio, priva di intercapedini al di sotto del pavimento e di interspazi tra le liste, agevola le operazioni di pulizia e di manutenzione. 
Disponibili unicamente su ordinazione e su progetto, Cross Fingers e Decking Biscuit sono due collezioni speciali, che trovano la loro ideale applicazione nel mondo del contract.
Progettato da Marc Sadler, Cross Fingers è un decking in Accoya® che unisce l’ancestralità del legno a un taglio meccanico che definisce le teste delle doghe con un sistema di incastro a pettine, una “cucitura” segmentata che contrasta con il calore e la morbidità del materiale. Un connubio tra tecnologia e tradizione affascinante e dall’effetto sorprendente.
Disponibile in due moduli dimensionali - in Accoya® o in Ipé - Decking Biscuit di Patricia Urquiola nasce in continuità con la collezione Interior, frutto della reinterpretazione delle geometrie classiche delle superfici lignee. Forme morbide e profili stondati sono il segno che definisce anche la versione per esterni, esaltando nuovamente attraverso le superfici il concetto di morbidezza. La posa di Cross Fingers e Decking Biscuit prevede l’utilizzo del sistema brevettato Clip JuAn®: i listoni sono fissati - senza viti a vista -  a una sottostruttura in alluminio dalla quale restano distanziate; l’intercapedine che si crea favorisce così la circolazione dell’aria, eliminando potenziali e dannosi accumuli di umidità.

Visualizza il pdf dell'articolo

LISTONE GIORDANO
I - 06089 Miralduolo di Torgiano (PG)
Tel. +39 075 988681 
E-mail: info@listonegiordano.com - www.listonegiordano.com

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054