Hidden House, un gioiello contemporaneo nascosto
  1. Home
  2. Design
  3. Hidden House, un gioiello contemporaneo nascosto

Hidden House, un gioiello contemporaneo nascosto

Alan Morris Architect

Hidden House, un gioiello contemporaneo nascosto
Scritto da Redazione The Plan -

Hidden House è una elegante abitazione moderna realizzata dall’architetto Alan Morris nel nord di Londra. L’ambiente tranquillo, i muri che ne delimitano il lotto e le case vittoriane che si trovano a est rappresentano i vincoli che hanno suggerito il design finale.

Il sito, di circa 30 per 7 metri, è stretto e non consente l’apertura di finestre sul lato occidentale, per questo i progettisti hanno pensato di realizzare un’abitazione dalla forma allungata che si articola in tre blocchi volumetrici.

La cucina e il soggiorno rappresentano il primo volume ad un piano, il quale fiancheggia un volume centrale a due piani alto quanto le case adiacenti. L’edificio si apre verso sud con un ampio ingresso vetrato che si affaccia sul giardino.

Esternamente la struttura si adatta al lotto nel quale è stata inserita attraverso una volumetria irregolare, ma non invadente. Inoltre, l’alternanza tra superfici zincate e mattoni faccia vista contribuisce ad articolare ulteriormente la composizione architettonica.

Le porte d'ingresso scorrevoli e a triplo vetro insieme alla finestra a nastro di 5 metri sul lato sud, aumentano l’illuminazione diurna contribuendo ad accentuare il senso di trasparenza tra i volumi dell’edificio.

La parte sommitale dell’edificio, la sovrastruttura, è realizzata in legno dolce proveniente dalla Svezia, estremamente coibentata per ridurre la perdita di calore e consentire all’abitazione di raggiungere la classificazione energetica “A”. Inoltre anche il pavimento in cemento lucidato al piano terra è stato realizzato con una elevata massa termica per ottimizzare il sistema di riscaldamento a pavimento.

Hidden House è dunque un piccolo gioiello incastonato tra i suoi due giardini, che rinnova la tradizione abitativa londinese con uno stile contemporaneo adatto a trasformare in vantaggi i vincoli del sito in cui sorge.

Design: Alan Morris Architect
Collaborators: James Walker, Katherine Christie
Builder: T. J. Quinn Carpentry
Structural Engineer: Form London Engineers
Environmental Engineer: Alan Arnott - Studio Nine
Landscape: Joshua Allen
Photographs: Fred Howarth

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#Fred Howarth  #Londra  #UK  #Abitazione privata  #Alan Morris Architect 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054