Essenziale - L’evoluzione della famiglia dei serramenti complanari - Aresi
  1. Home
  2. Design
  3. Essenziale - L’evoluzione della famiglia dei serramenti complanari

Essenziale - L’evoluzione della famiglia dei serramenti complanari

Aresi

Scritto da Redazione The Plan - 25 febbraio 2015

La linea dei serramenti Essenziale prodotta dalla Falegnameria Aresi nasce nel 2009 con l’obiettivo di soddisfare una precisa richiesta architettonica: ridurre le linee che delimitano il contorno del foro murario, minimizzandone l’impatto visivo all’interno di un progetto caratterizzato da una forte razionalità costruttiva e da una purificazione delle linee stesse. Con la realizzazione a Milano nel 2011dell’edificio Salaino 10, progetto di Antonio Citterio Patricia Viel and Partners, viene consegnato il modello Essenziale 68, realizzato completamente in legno di rovere con uno spessore di 68 mm, anta e telaio sullo stesso piano e senza ferramenta in vista. La ricerca di migliori prestazioni di isolamento termico e acustico, associata allo studio di raccordi con la muratura sempre più efficaci, ha portato a una prima evoluzione della linea, nell’ottica di rendere ancora più razionale il prodotto: lo spessore è stato aumentato fino a 80 mm, il fermavetro eliminato (modificando il sistema di montaggio del vetro nell’anta), e i raggi di raccordo tra montanti e traversi sono stati ridotti. È questo il tipo di serramento installato a Chesa Diana, progetto realizzato nel 2012 a St. Moritz dagli architetti Giacomo Zamboni e Camilla Prini; in questo edificio si sono anche consolidate le possibilità di realizzare ante di grande dimensione e raccordi tra vetrate fisse e apribili, con ingombri di montanti e traversi estremamente ridotti per un prodotto completamente in legno. I numerosi stimoli giunti alla Falegnameria Aresi per proseguire la ricerca sulla linea Essenziale hanno portato l’azienda a evolvere i prodotti nell’ottica della personalizzazione degli stessi, progettando e realizzando manufatti con rivestimento esterno in alluminio, bronzo o vetro, o prevedendo la possibilità di adeguare il fermavetro a stili più “classici”. Tra gli ultimi edifici realizzati, La Corte Verde di Corso Como, progetto di Cino Zucchi Associati completato nel 2014; qui Essenziale 80 ha previsto l’integrazione del coprifilo al telaio, facendo diventare lo stesso un elemento completamente sovrapposto al telaio. In questo edificio al serramento complanare Essenziale 80 è stato abbinato un sistema oscurante a libro completamente complanare alla facciata esterna. La volontà di innovazione e di dialogo con le necessità dell’architettura contemporanea costituiscono per la Falegnameria Aresi uno stimolo costante a continuare la ricerca sui propri prodotti; obiettivo per il 2015 è la presentazione una nuova famiglia di infissi ancora più versatili, personalizzabili e integrabili con le molteplici istanze progettuali, con soluzioni in grado di fornire profili più prestanti e ancora più sottili.

Falegnameria Aresi
Via Roggia Vailata, 29
I - 24027 Treviglio (BG)
Tel.+39 0363 344937
Fax +39 0363 344146
E-mail: info.aresi@falegnameriaaresi.com
www.falegnameriaaresi.com

Visualizza il pdf dell'articolo
Tag
#Serramenti  #Aresi  #2014  #Design  #The Plan 079 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054