Emser Thermenhotel, un ciottolo di fiume sulle sponde del fiume Lahn
  1. Home
  2. Design
  3. Emser Thermenhotel, un ciottolo di fiume sulle sponde del fiume Lahn

Emser Thermenhotel, un ciottolo di fiume sulle sponde del fiume Lahn

Il centro benessere è stato inaugurato in occasione dell’inserimento di Bad Ems tra le "Grandi città termali d'Europa"

4a Architekten

Emser Thermenhotel, un ciottolo di fiume sulle sponde del fiume Lahn
Scritto da Redazione The Plan -

Un ciottolo di fiume, le cui forme sono state modellate dello scorrere dell’acqua, lasciato sulla riva del fiume Lahn: questa l’immagine che ricorda il nuovo Emser Thermenhotel di Bad Ems, in Germania, progettato da 4a Archtekten. Il centro benessere sorge infatti su una stretta lingua di terra nel punto in cui la piccola cittadina termale viene toccata dal corso del fiume: le sue forme, allungate per assecondare la morfologia del terreno, sono state smussate e arrotondate proprio come fa l’acqua sulle rocce, fino a confondersi con le linee del terreno e del paesaggio.

 

Geometrie vetrate dai contorni morbidi

Emser Termenhotel - 4a Architekten Photography by David Matthiessen, courtesy of 4a Architekten

Il centro benessere è stato inaugurato nel 2021, in occasione dell’inserimento di Bad Ems tra le "Grandi città termali d'Europa", e si collega alla preesistente struttura termale di Emser Therme, attraverso una passerella sospesa completamente vetrata, percorribile dagli ospiti in accappatoio direttamente dalla loro stanza.

L’hotel si sviluppa su cinque livelli fuori terra, ospita 84 camere, tutte disposte a sud, sul lato che si affaccia sul fiume, e culmina con una splendida Skylounge all’ultimo piano che svetta sull’edificio come un solitario sulla sua montatura. Il piano terra, che si estende su una superficie maggiore rispetto al volume sovrastante, funge da podio dell’edificio e dona all’architettura imponenza e maestosità; ospita oltre alla hall una zona lounge, sale per incontri e seminari e un ristorante.

Emser Termenhotel - 4a Architekten Photography by David Matthiessen, courtesy of 4a Architekten

L’abbondante uso del vetro per definire le superfici verticali dona luminosità agli ambienti, oltre alla possibilità di godere delle viste sull’esterno. Le superfici vetrate sono comunque definite dal tema ricorrente dell’architettura: le forme sono dolci, gli spigoli sono smussati e si piegano in morbide curve che definiscono i volumi. La regolarità del prospetto rivolto a sud, scandito dalla geometria delle finestre a tutta altezza delle camere, si interrompe sul lato a nord verso la strada, dove il grande volume vetrato che segna la presenza della scala interna, dona alla facciata una geometria tripartita scandita da pieni e vuoti. La scala infatti, situata in posizione centrale rispetto a tutta la composizione, si trova all’interno di un volume che scava l’architettura dal foyer fino al quarto piano, dando accesso a tutti i corridoi dell’hotel.

 

>>> Scopri anche l'Hotel Breuer a New Haven, nato dalla riconversione dell’ex edificio per uffici Pirelli Tire Building, icona dell’architettura brutalista degli Stati Uniti

 

Arredi accoglienti, legno e pietra naturale

Emser Termenhotel - 4a Architekten Photography by David Matthiessen, courtesy of 4a Architekten

Il tema del ciottolo di fiume non è declinato solo all’esterno dell’architettura ma si ritrova capillarmente negli interni e negli arredi. Le forme delle linee, dei contorni di controsoffitti e delle modanature sono fluide e sinuose, accentuate dal generoso utilizzo del legno per le finiture e da una palette di colori tenui. Al caldo del legno sono accostate superfici in pietra naturale, opulente carte da parati, arredi imbottiti e tessuti morbidi e vellutati che danno agli ambienti un’atmosfera di benessere.

La zona lounge in particolare è studiata per richiamare un clima di intimità domestica: situata proprio di fronte all’ingresso, gode comunque di privacy grazie a schermature visive; il caminetto, la libreria, gli arredi disposti in modo informale e casuale creano l’atmosfera di un salotto di casa.

Emser Termenhotel - 4a Architekten Photography by David Matthiessen, courtesy of 4a Architekten

La Skylounge sul tetto è infine uno spazio dedicato al relax diurno come notturno: ideale per prendere il sole sulla terrazza godendo delle viste sul panorama circostante, ospita un bar dall’atmosfera rilassata – definita dall’uso del legno verniciato di bianco e dalla tettoia creata con tante corde colorate – ed è un piacevole punto di ritrovo per trascorrere la serata.

 

>>> Il Gattarella Resort è un hotel di lusso affacciato sul mare di Vieste e immerso nella macchia mediterranea, dove scoprire la Puglia e la sua tradizione

 

|||   ISCRIVITI A THE PLAN   |||   Ricevi direttamente le più belle storie del mondo dell'architettura e del design, gli ultimi progetti realizzati, classifiche e recensioni, consigli su video, gallery e interviste

Credits

Location: Bad Ems, Germany
Client: Emser Therme
Gross Floor Area: 7.070 m2
Architect: 4a Architekten

Consultants
Structures: Fischer + Friedrich Ingenieurgesellschaft für Tragwerksplanung
Construction physics: Kurz und Fischer Beratende Ingenieure
Lighting Design: Licht Kunst Licht
Heating, Ventilation, Sanitation: Kannewischer Ingenieurgesellschaft
Electrical Planning: BHP-FFM Ingenieurgesellschaft

Photography by David Matthiessen, courtesy of 4a Architekten

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054