Ceramiche Italiane, versatilità di grande formato
  1. Home
  2. Design
  3. Ceramiche Italiane, versatilità di grande formato

Ceramiche Italiane, versatilità di grande formato

Ceramics of Italy

Ceramiche Italiane, versatilità di grande formato
Scritto da Redazione The Plan -

La piastrella ceramica è un materiale versatile, che consente ai progettisti grande libertà creativa grazie alla varietà di formati, colori e dimensioni disponibili. La ricerca applicata alla produzione ceramica ha portato a importanti innovazioni estetiche e tecnologiche che hanno esteso progressivamente l’uso della ceramica, originariamente limitato a bagno e cucina, a tutti gli ambienti della casa, interni ed esterni. Tra le ultime tendenze spicca la produzione di grandi formati, che esaltano le caratteristiche cromatiche e materiche del rivestimento dando vita a superfici continue dal forte impatto visivo.
Infinity Stone di Garfloor reinterpreta la pietra con lastre da 120x120 cm affiancate da otto formati modulari, in sette colori e due finiture: naturale strutturata, che ricorda un blocco di pietra spaccata, e lappata in cresta, che riprende la superficie di una pietra levigata. Inessence di Provenza, ispirata a materiali di recupero, è disponibile nelle versioni Recupero Composto Pietracemento, Recupero Miscela e Recupero Legno Ossidato (formato 15x120 cm).
La gamma comprende mosaici e pezzi speciali. Ispirato all’ardesia, Arkesia di Edimax è un grès porcellanato smaltato con impasti colorati e bordi rettificati, disponibile in cinque formati, tra cui l’80x80 cm, e tre colori. Levitas T 5,6 di Cerdisa nasce da un processo produttivo innovativo e si caratterizza per lo spessore di 5,6 mm. È disponibile in tre grandi formati (100x300, 100x100 e 50x150 cm), tre finiture e sei colori. Il legno è alla base di Maxiwood di Italgraniti, grès porcellanato estruso con decorazione digitale ad alta definizione. È disponibile in quattro colori nel formato 20x180 cm, che esalta una venatura di ampio respiro diversa da pezzo a pezzo. Urban di Piemme Valentino si ispira ai cementi d’arredo, con tre formati (tra cui 80x80 cm) e cinque tonalità cromatiche. La decorazione digitale 3D correda la collezione con la versione “ciotoli”, e la versione antiscivolo “grip”. Geotech di Floor Gres, in sei colori e tre superfici, fonde le grafiche tipiche della pietra di Madera a una inedita ricerca cromatica, ed è ora disponibile nei formati 80x80 e 80x180 cm.
La versione canneté, antiscivolo, propone un’incisione a righe parallele lungo tutta la superficie della lastra. Core di LeonardoCeramica, in due formati (60x60 e 60x120 cm) e sei colori, è un gres porcellanato a tutta massa realizzato con granuli variegati, per una superficie dal forte impatto materico.
Kerlite Exedra di Cotto d’Este Nuove Superfici propone sei marmi in grès laminato e grès porcellanato realizzati con tecnologia inkjet e con la tecnologia antibatterica Microban, nel consueto formato 100x300 cm e sottomultipli. Tre le finiture superficiali disponibili: Naturale, Soft e Lux. Design Industry di Ceramiche Refin (70x150 cm), ispirata al contesto urbano contemporaneo, comprende due tipologie di superfici: Oxyde che evoca l’aspetto dei metalli ossidati e Raw che reinterpreta i cementi e gli intonaci usurati. Warmstones 12 mm di Tagina, grès porcellanato disponibile in lastre da 82x82 cm, permette infine grande libertà compositiva con la realizzazione di configurazioni geometriche grazie alle nove varianti cromatiche.

 

CERAMICS OF ITALY
Viale Monte Santo, 40
I - 41049 Sassuolo (MO)
Tel. +39 0536 804585
Fax +39 0536 806510
E-mail: info@laceramicaitaliana.it
www.laceramicaitaliana.it

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054