Brioso
  1. Home
  2. Design
  3. Brioso

Brioso

Un bagno versatile e accattivante

Duravit

Brioso
Scritto da Redazione The Plan -

Brioso, serie di mobili per il bagno disegnata da Christian Werner per Duravit, propone arredi versatili, dalle linee squadrate e leggere, che possono trovare collocazione in bagni dallo stile differente, abbinandosi facilmente a serie quali Vero Air, P3 Comforts, ME by Starck, Starck 3 e D-Code. Segno distintivo di Brioso sono le sottili pareti laterali che caratterizzano il corpo di mobili, specchi e armadietti a specchio. Numerose sono le configurazioni possibili, sotto il profilo sia dimensionale sia delle finiture, sempre con un interessante rapporto qualità/prezzo. Le basi sottolavabo sono infatti disponibili in cinque larghezze, da 400 a 1300 mm, e comprendono anche una versione asimmetrica con scaffali a giorno. Le consolle universali, disponibili nello spessore di 30 o 45 mm, di larghezza variabile e in due profondità, sono abbinabili a basi sospese larghe da 30 a 80 cm e a basi sottolavabo da 62 a 100 cm. Tutti i mobili possono essere attrezzati con un elemento estraibile o con due cassetti, mentre la colonna e la colonna bassa, disponibili nella larghezza di 420 o 520 mm, forniscono ulteriore spazio per riporre gli oggetti. Brioso offre la possibilità di scegliere tra 15 finiture bilaminate, tra cui i nuovi colori Azzurro opaco e Grigio cemento opaco, oltre al bilaminato effetto Lino. Maniglie e piedi dei mobili possono essere forniti nello stesso colore del corpo, per un design d’insieme uniforme, oppure in Cromo, nel caso si voglia creare un effetto di contrasti materici e cromatici. Specchi e armadietti a specchio sono illuminati tramite una barra LED da 60 mm e 300 lux, posta in alto, mentre illuminazione del lavabo, funzione dimmer e sistema antiappannamento dello specchio sono attivabili mediante un sensore e senza contatto. Una ulteriore particolarità tattile e di configurazione è offerta dalla possibilità di abbinare il lavabo Vero Air alla base sottolavabo Brioso nella versione c-bonded: il lavabo consolle, grazie a un processo brevettato, viene unito senza fughe visibili alla base sottolavabo, fondendosi in una sola unità e realizzando così una zona lavabo di grande pregio.

Visualizza il pdf dell'articolo
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054