Una classicità sfumata per la moderna vita d’ufficio
  1. Home
  2. Contract 005
  3. Una classicità sfumata per la moderna vita d’ufficio

Una classicità sfumata per la moderna vita d’ufficio

Studio Legale August Debouzy

Studio Razavi Architecture

Una classicità sfumata per la moderna vita d’ufficio
Scritto da Redazione The Plan -

Lo studio legale August Debouzy è stato fondato venticinque anni fa da Gilles August e Olivier Debouzy ed è oggi una realtà formata da 250 collaboratori, di cui 30 partner, che si occupa di diritto pubblico. Per fronteggiare la crescita prevista nei prossimi anni, lo studio ha deciso di spostare la propria sede in un magnifico edificio art déco nell’ottavo arrondissement di Parigi, in Rue de Téhéran.  In un contesto caratterizzato dai tipici edifici parigini in stile haussmanniano e da dimore private protette dalla Soprintendenza, la facciata su strada e i cortili interni del palazzo appaiono ancora oggi fedeli al progetto del 1927, nonostante le trasformazioni degli interni adoperate negli anni dalle diverse aziende che hanno abitato l’edificio.

Studio Legale August Debouzy - Simone Bossi, courtesy Studio Razavi Architecture L’uso dei materiali e il trattamento della luce differenziano i percorsi destinati ai clienti e ai dipendenti; corridoi e zone filtro accentuano questa separazione, leggermente accennata ma di grande effetto.

Il progetto dello Studio Razavi Architecture si è occupato del rinnovamento degli interni: l’obiettivo è stato quello di creare ambienti in grado di trasmettere l’immagine e i valori fondanti dello studio legale, in un’atmosfera composta ed elegante. Per raggiungere tale obiettivo, la strategia degli architetti è stata quella di dare agli interni una classicità sfumata, che richiama lo stile moderno dei luoghi di lavoro del periodo postbellico, in particolare degli anni Sessanta: un segno di riconoscimento, uno stile senza tempo, un design tranquillizzante e rasserenante, che trasmette l’umiltà e al contempo la forza della società. La scelta dei materiali, delle forme e la modulazione della luce sono stati gli elementi per veicolare tale messaggio nel design degli interni.

Studio Legale August Debouzy - Simone Bossi, courtesy Studio Razavi Architecture Gli spazi richiamano l’atmosfera degli uffici tipici degli anni Sessanta: uno stile che non segue i trend del momento e che comunica al cliente  la solidità e la forza della Compagnia.

A livello spaziale, il progetto ha voluto adattare l'edificio alle nuove destinazioni d’uso del mondo dell’ufficio, ripensando i flussi e le gerarchie spaziali e valorizzando i due patii. Il piano terra ospita le aree di accoglienza e alcune sale riunioni, mentre i livelli superiori, dal secondo al sesto piano, sono destinati agli spazi di lavoro – numerosi uffici, zone comuni e sale riunioni – per culminare con l’ultimo piano trasformato da area privata della direzione a luogo aperto a tutti i dipendenti.

Punto cruciale del programma progettuale è stata la gestione dell’accoglienza dei clienti e il percorso di questi e dei dipendenti con una coerenza e una differenziazione rese possibili da diverse sequenze spaziali – corridoi e sale filtro – e una sottile variazione nei materiali e nella luce.

Studio Legale August Debouzy - Simone Bossi, courtesy Studio Razavi Architecture Le soluzioni acustiche adottate consentono di attutire ogni rumore,  dal soffitto al pavimento.  Il controsoffitto acustico modulare a griglia è un elemento utilizzato anche per creare linearità e motivi che conferiscono ai diversi spazi un’estetica propria.

Dalla sala a piano terra che accoglie il visitatore con due statue, il samurai sulla sinistra e la civetta a destra, i simboli dei due fondatori dello studio Gilles August e Olivier Debouzy, il cliente è accompagnato in un percorso punteggiato da opere d’arte studiate appositamente per ogni spazio. Materiali nobili quali olmo americano, acciaio laccato e marmo, forme accoglienti e colori caldi e tenui trasmettono la serenità propria del programma, in un’atmosfera dove regna il silenzio assoluto, dove ogni rumore sembra subito attutito, grazie alle soluzioni acustiche adottate.

Luogo: Parigi, Francia
Committente: August Debouzy, PGIM
Completamento: 2021
Superficie lorda: 6.542 m2
Progetto degli interni: Studio Razavi Architecture
Direzione Lavori: Builders & Partners, Hauteur Libre

Consulenti
Impianti:
CAT Ingénierie, ERTEM International, Atixis
Acustica: Meta
Sicurezza: BTP Consultants

Fotografie: Simone Bossi, courtesy Studio Razavi Architecture

Ti potrebbe interessare:
Contract 005

THE PLAN Contract 5 è il quinto numero speciale che THE PLAN dedica all’affascinante e complesso mondo del contract, capace di coniugare produzione in serie e spazi su misura. La pubblicazione, in uscita a settembre insieme a THE PLAN 140, raccogl... Read More

Copia Cartacea
15.00 €
Copia Digitale
4.49 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054