Un’ex-fabbrica trasformata in un hub della creatività
  1. Home
  2. Contract 004
  3. Un’ex-fabbrica trasformata in un hub della creatività

Un’ex-fabbrica trasformata in un hub della creatività

WPP Campus

967arch | BDG Architecture + Design

Un’ex-fabbrica trasformata in un hub della creatività
Scritto da Redazione The Plan -

Si adagia lungo le sponde del Naviglio Grande l’hub innovativo e moderno destinato a ospitare più di duemila professionisti e oltre trentacinque agenzie di WPP, società leader in ambito marketing e comunicazione, che ha realizzato il suo nuovo Campus di Milano negli spazi dell’ex-polo manufatturiero Richard Ginori. L’edificio industriale, un tempo sede della famosa fabbrica produttrice di ceramiche, risale al 1830 e si trova all’interno dello storico quartiere di San Cristoforo. La struttura, che si sviluppa in orizzontale per oltre 250 metri su due piani di altezza e racchiude una superficie di 27.000 m2, è stata riqualificata su progetto dello studio londinese BDG Architecture + Design, parte del gruppo WPP, insieme con lo studio 967arch come partner locale. L’intervento di recupero, pur mantenendo e valorizzando l’immobile esistente, ha previsto una completa riorganizzazione degli spazi interni e il conseguimento di elevati standard ambientali.

WPP Campus - © Andrea Martiradonna, courtesy 967ARCH

Il nuovo quartier generale della multinazionale, secondo in Europa per importanza, riporta dunque in vita un edificio simbolo dell’industria milanese, con l’intento di trasformarlo in un luogo di eccellenza e di attrazione per il talento creativo. La nuova sede riunisce sotto un unico tetto le diverse società del gruppo, in precedenza dislocate in nove diverse sedi, con l’intento di favorire logiche di cooperazione, sinergia e trasversalità.

I due corpi della vecchia fabbrica, patrimonio storico e identitario del quartiere meneghino, sono collegati da varie passerelle e racchiudono cortili interni popolati da palme e altra vegetazione. Il progetto degli interni si fonda su un concept essenziale e funzionale, con una palette di colori e materiali dai toni neutri e rilassanti: il rigore di superfici bianche e nere viene accostato al calore del parquet, mentre le piante e le sedute delle aree relax introducono una nota di colore.

WPP Campus - © Andrea Martiradonna, courtesy 967ARCH L'interior design propone un'atmosfera industriale che alterna superfici monocromatiche e neutre con arredi colorati. Le pavimentazioni sono in parquet di rovere, resina e grès porcellanato.

La copertura a shed, tipica dell’architettura industriale, consente un’illuminazione zenitale degli ambienti lungo la fascia centrale dell’edificio; sono state inoltre installate luci LED con un approvvigionamento energetico proveniente da fonti 100% rinnovabili. Dal punto di vista distributivo, le postazioni di lavoro delle varie agenzie sono allestite all’interno di ampi e luminosi open space, pensati per ospitare sia le attività lavorative sia i momenti di socialità. Nella struttura sono inoltre presenti grandi aree comuni, zone ristoro e numerose sale riunioni, oltre a diversi servizi per i dipendenti, tra cui un supermercato, una farmacia e una lavanderia, che rendono il complesso quasi una piccola cittadella all’interno della metropoli milanese.

Incentrato dunque sul benessere delle persone, il progetto del WPP Campus di Milano trova un principio ispiratore nella sostenibilità e ha recentemente ottenuto la certificazione BREEAM. Su base annua, è attesa una riduzione dell’impatto ambientale pari a 12.000 MWh di energia risparmiati, 6.900 tonnellate di CO2 evitate, 15 tonnellate di rifiuti in meno e un risparmio di 13 milioni di litri d’acqua.

Luogo: Milano
Committente: WPP
Completamento: 2021 – Superficie lorda: 27.000 m2
Progetto preliminare architettura e interni: BDG – Progetto definitivo
ed esecutivo architettura e interni, direzione lavori:
967ARCH
Consulenti ingegneria impiantistica e strutture: Hoare Lea (progetto preliminare), ESA engineering, SCE Project (progetto definitivo, esecutivo e direzione lavori)
Appaltatore principale: ATI tra Setten Genesio ed Ediltecno Restauri

Fotografie di Andrea Martiradonna, courtesy 967ARCH

Ti potrebbe interessare:
Contract 004

THE PLAN Contract 4 è in uscita ad aprile 2022 come allegato di THE PLAN 137. Il quarto numero speciale di THE PLAN dedicato al mondo del contract è un nuovo viaggio attraverso i più importanti progetti di interior design, italiani e internazional... Read More

Copia Cartacea
15.00 €
Copia Digitale
4.49 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054