L’architettura dialoga con il paesaggio
  1. Home
  2. Contract 003
  3. L’architettura dialoga con il paesaggio

L’architettura dialoga con il paesaggio

Floris Green Suites, Hotel Gfell

noa* network of architecture

L’architettura dialoga con il paesaggio
Scritto da Redazione The Plan -

Piccole case su pilotis per ospitare le nuove suite di un hotel a Siusi e un albergo incastonato nel terreno, con accesso da un antico fienile a Fiè: sono i due interventi ai piedi dello Sciliar, in Alto Adige, per i quali lo studio noa* network of architecture di Bolzano firma sia il progetto architettonico sia il disegno degli interni. In entrambi i casi si parte da una struttura pre-esistente, che viene ampliata con nuovi spazi profondamente integrati nell’ambiente naturale delle Dolomiti.

Il Parc Hotel Florian a Siusi allo Sciliar, frazione di Castelrotto, è avvolto da un paesaggio verde con alberi secolari, un laghetto e una piscina all’aperto. L’idea alla base del progetto è quella di tenere il volume con le dieci nuove camere sollevato da terra, per non interrompere il prato e occupare la minor superficie possibile. Le Floris green suites sono dunque state posizionate su pilotis a tre metri dal suolo, richiamando l’immagine di un raggruppamento di case sugli alberi, affacciate con ampie vetrate sul parco dell’albergo. I vari moduli sono collegati da un corridoio lungo il quale le camere si sviluppano su due piani da cinque unità ciascuno. Le facciate in legno sono state disegnate per creare una composizione naturale e spontanea, con uno sfalsamento tra i due livelli sovrapposti. All’interno, la classica suddivisione tra zona giorno e zona notte viene superata in favore di una fusione degli spazi, ben rappresentata dal mobile del lavabo autoportante con specchio che può trasformarsi in un piccolo scrittoio. Il salotto centrale termina in un balcone con vista sul paesaggio montano, mentre sul retro è posizionata una sauna finlandese privata. Da tutti gli ambienti della suite si può accedere alla vasca nel patio all’aperto.

L’hotel Gfell e il ristorante pre-esistente Schönblick di Fiè allo Sciliar si trovano in cima a un pendio da cui la vista si apre su prati e boschi incontaminati. Per mitigare l’impatto dell’intervento, si è pensato di ricavare la nuova struttura all’interno della collina, con accesso da un ex-fienile che sorge a fianco del ristorante. Grazie a un attento restauro, l’esterno dell'edificio ha conservato il suo aspetto originale, mentre l’interno è stato completamente trasformato per ospitare, in un unico open space, la reception dell’albergo, una zona lounge e la sala colazione. Tutti gli ambienti sono illuminati dall’ampia finestra verso valle e si susseguono senza soluzione di continuità sotto la grande capriata in legno, recuperata secondo la tradizione costruttiva locale. Contribuisce a ricreare l’atmosfera del maso altoatesino anche il camino a colonna, fulcro visivo attorno al quale ruotano i diversi spazi funzionali, che si estendono all’esterno su una terrazza panoramica. L’hotel si sviluppa poi su due livelli seminterrati, che seguono il declivio naturale del terreno e contengono 17 nuove camere, oltre a un’area benessere con sauna e zona relax. I pavimenti delle stanze sono rivestiti in parquet rustico in rovere; il legno è il materiale più utilizzato anche per gli arredi, realizzati su misura con colori chiari e naturali. Ogni stanza è completata da un terrazzo e si affaccia su pascoli e montagne con un prospetto completamente vetrato.

Floris Green Suites
Luogo: Siusi allo Sciliar, Bolzano
Committente: Parc Hotel Florian
Completamento: 2020
Superficie lorda: 790 m2
Progetto architettonico e degli interni: noa* network of architecture
Appaltatore principale: Rabensteiner Bau

Fotografie di Alex Filz, courtesy noa* network of architecture

 

Hotel Gfell
Luogo: Fiè allo Sciliar, Bolzano
Committente: Gfell
Completamento: 2020
Superficie lorda: 2.000 m2
Progetto architettonico e degli interni: noa* network of architecture
Appaltatore principale: Schweigkofler

Fotografie di Alex Filz, courtesy noa* network of architecture

Ti potrebbe interessare:
Contract 003

Protagonisti del terzo numero dello speciale dedicato al contract sono progetti ricchi di spazi verdi e incentrati sul benessere degli utenti, che rispondono alla nuova sensibilità emersa durante la pandemia. Architetti e designer italiani e interna... Read More

Copia Cartacea
15.00 €
Copia Digitale
4.49 €
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054