DeA Capital Real Estate SGR - Fondo Park West - Park West, a new concept of work-life in Milan
  1. Home
  2. Award 2022
  3. Investment and Asset Management
  4. Park West, a new concept of work-life in Milan

Park West, a new concept of work-life in Milan

DeA Capital Real Estate SGR - Fondo Park West

Investment and Asset Management  /  Future
DeA Capital Real Estate SGR - Fondo Park West

Il business district di Park West si inserisce all’interno del complesso SeiMilano: il progetto di rigenerazione urbana e paesaggistica oggetto del Piano Integrato di Intervento (P.I.I.) “Calchi Taeggi-Bisceglie” approvato nel 2007 dal Comune di Milano e rinnovato nel 2018. L’idea alla base del masterplan, ideato dallo Studio MCA – Mario Cucinella Architects - è quella di creare un nuovo parco urbano di oltre 16 ettari attorno al quale distribuire le funzioni residenziali, commerciali e terziarie previste dal P.I.I. Con Park West, DeA Capital Real Estate SGR vuole implementare l’idea di una Milano policentrica capace di offrire un prodotto di elevata qualità architettonica ed efficienza energetica anche in posizione storicamente riconosciute come periferiche. Il complesso terziario di Park West è collocato nel comparto denominato “T” posto tra l’asse nord-sud individuato dal nuovo boulevard carrabile e la preesistente via Bisceglie. Questa posizione è caratterizzata dall’estrema vicinanza al capolinea della stazione metropolitana di “Bisceglie” che assicura collegamenti diretti con il centro città e pertanto tale comparto ha avuto un’attenzione particolare nella progettazione del complesso multifunzionale di SeiMilano, risultandone l’intervento simbolicamente più rappresentativo. Park West si compone di tre edifici-torre con altezze che variano tra i 7 e i 16 piani. Il comparto prevede l’insediamento di circa 26.500 mq di SLP ad uso uffici per ospitare circa 2.900 dipendenti, oltre a circa 1.100 mq ad uso commerciale collocati ai piedi delle torri. Grazie ad una sapiente composizione architettonica, le torri A e B di Park West offrono la possibilità di avere fino a circa 2.000 mq su un unico piano in open space, così come la possibilità di avere una terrazza panoramica esclusiva. La torre C progettata per essere indipendente dal resto del complesso, può diventare invece il luogo ideale anche per un unico tenant in cerca di uno spazio, di oltre 5.000 mq, dove installare i propri uffici mantenendo la propria autonomia ma senza rinunciare ai servizi di un business park. I tre edifici si dispongono in modo da creare uno spazio chiuso verso Via Bisceglie ma aperto verso il comparto residenziale e il nuovo parco, andando così a generare una nuova piazza ai piedi degli uffici. I due piani destinati ad autorimesse, spazi accessori e locali tecnici, situati al piano terra e collocato sotto al basamento gradonato del podio, rappresentano un ulteriore elemento di analogia con le adiacenti residenze. Le gradonate oltre a divenire un nuovo punto di aggregazione a disposizione dei dipendenti e degli ospiti del complesso terziario, consente uno stretto rapporto visivo tra le nuove funzioni insediate ai piani terra (sale per attività ricreative, atrii di ingresso, hall, spazi distributivi, ecc) e gli ambienti esterni, rafforzando la continuità visiva tra gli spazi. Tutto ciò contribuisce a far divenire le tre torri e la nuova piazza il vero fulcro del complesso SeiMilano. Ogni singola torre si differenzia per la tipologia di facciate, una prima costituita da un tamponamento vetrato a “curtain wall” e una seconda più massiva e caratterizzata da un rivestimento in pannelli di GFRC intervallato da finestre di differenti dimensioni. In linea con gli obiettivi ESG perseguiti da DeA Capital Real Estate SGR nonché dal Fondo Park West, il complesso è stato progettato al fine di perseguire certificazioni riconosciute in ambito ambientale (LEED Platinum, Fitwell e WELL) oltre a perseguire la certificazione delle infrastrutture tecnologiche (WiredScore). Inoltre, dal 2021 il Fondo ha aderito al benchmark GRESB e continuerà in questo percorso garantendo in tal modo una valutazione terza ed indipendente delle variabili ESG. Tali strategie, in linea con il trend del mercato dello sviluppo direzionale, sono state definite anche al fine di garantire un mantenimento del valore del patrimonio immobiliare e massimizzarne l’appetibilità commerciale. Gli spazi interni sono stati progettati secondo le più moderne tecnologie e ottimizzazione dello spazio, per creare un luogo lavorativo efficiente ed innovativo, orientato al well-being del dipendente. Il layout interno è flessibile e modulabile al fine di ricreare la configurazione ideale per le necessità del tenant, combinando aree dedicate alla collaborazione con altre dedicate al lavoro individuale, insieme a spazi per incontri informali come le aree break e le terrazze. Inoltre, oltre alle business facilities, Park West prevede un'ampia gamma di servizi, spazi attrattivi e sinergici in grado di stimolare un approccio moderno al lavoro. Tra i servizi non manca la mensa, disposta su 500 mq per 190 posti, la palestra, il bar, il ristorante, il nido aziendale di 375 mq, il bike parking e l’auditorium. I lavori di costruzione sono stati avviati nel 2020 e proseguono speditamente anche grazie all’approccio proattivo adottato dagli stakeholder che, in continuo dialogo, affrontano positivamente, oltre alle normali complessità della produzione edilizia, anche le contingenze derivanti dall’attuale scenario macroeconomico. Allo stesso modo, i conduttori, interessati a renderlo il loro nuovo headquarter, trovano in DeA Capital un soggetto disponibile ad accompagnarli nel processo di relocation mettendo a disposizione analisi di fattibilità, strumenti di comunicazione e tutto il know-how accumulato in anni di sviluppo immobiliare. Il progetto prevede un investimento complessivo di oltre 110 milioni di euro lungo un orizzonte temporale di 3 anni al termine del quale si prevede di avere un asset completamente locato. La ricchezza generata da questo sviluppo non si limiterà però solo a questo, ma comprenderà anche l’eredità lasciata alla città che, attraverso questo nuovo landmark fatto di volumi e spazi aperti, potrà beneficiare di uno quartiere e di nuovi servizi a misura d’uomo sviluppati in un contesto dalla grande valenza architettonica e urbanistica.

Credits

 Milano, Bisceglie
 DeA Capital Real Estate SGR - Fondo Park West
 Q1 2023
 33700
 n.d.
 MCA – Mario Cucinella Architects
 Progetto strutturale: Milan Ingegneria | Progetto Impianti: Coprat, Studio Ferrari Brocajoli| Landscape Design: MDP Michel Desvigne Paysagiste |
 Borio Mangiarotti
 Direzione Lavori: Starching | Advisory: ArchiRE | Agency and commercial partner: DILS, JLL
 Alessia Monacelli, Francesco Cerulli

https://parkwestmilano.com

Tag
#Finalist #Italia  #Uffici  #DeA Capital Real Estate SGR - Fondo Park West  #Milano, Bisceglie 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054