Gbpa Architects - Porsche Experience Center, transparency and dynamism to enhance the car
  1. Home
  2. Award 2021
  3. Mixed Use
  4. Porsche Experience Center, transparency and dynamism to enhance the car

Porsche Experience Center, transparency and dynamism to enhance the car

Gbpa Architects

Mixed Use  /  Future
Gbpa Architects

L’intera struttura è ospitata su una superficie complessiva di 560.000 metri quadri nell’area dell’attuale Autodromo di Franciacorta a Castrezzato (Brescia) e ospita al suo interno Il Customer Center più grande del mondo (4.500 mq. per circa 16 metri di altezza), epicentro del Porsche Experience Center.

Punto centrale del masterplan è la trasformazione dell’ex Kartodromo nel nuovo Customer Center, elemento fortemente iconico di tutto l’Experience Center: tale scelta ha portato al ribaltamento della gerarchia spaziale dell’area, cambiandone anche l’accesso che, nel nuovo masterplan, avviene dalla Strada Provinciale 16, da quello che prima era un ingresso secondario.
Masterplan che prevede la realizzazione di un parcheggio e di un Boulevard, caratterizzato da aree attrezzate da arredo urbano con verde integrato e nuove aree trattate a verde. Nello specifico il progetto ha previsto la demolizione di tre arcate di una grande struttura ad arco in legno lamellare di grande pregio che abbiamo conservato e fortemente valorizzato.
L’elemento architettonico che contraddistingue fortemente lo spazio del Customer Center è costituito dalla grande copertura di colore bianco glossy (in linea con le cromie Porsche) la cui riqualificazione conferisce una nuova immagine all’edificio esistente.

Il progetto della riqualificazione della copertura del Customer Center sintetizza e rafforza il concept che guida tutti gli interventi sull’area, basati sui principi di trasparenza e dinamicità. Questi elementi distintivi si traducono a livello architettonico nell’alternanza di superfici opache, vetrate e frangisole che, oltre a restituire diversi gradi di trasparenza e permeabilità, creano tagli orizzontali che accentuano l’andamento dinamico dell’edificio e portano luce all’interno, garantendo un elevato comfort ambientale e dando forza allo spazio sottostante.

Il Customer Center è caratterizzato da ampie superfici vetrate, con una Agorà, spazio multifunzionale, un Meeting Center per l’organizzazione di convention e presentazioni plenarie e uno spazio Simulation Lab dedicato all’esperienza di guida in realtà virtuale, dove è possibile provare tutti i modelli Porsche. L’area di accoglienza si completa con il ristorante e l’esclusiva terrazza con vista sull’autodromo. Al piano superiore, una passerella congiunge le due ali della sala, creando una divisione visiva orizzontale nello spazio, un po’ quinta e un po’ palcoscenico, che diventa un elemento scenografico importante per gli eventi ospitati all’interno.

Il progetto del Customer Center ruota attorno all’idea che l’auto è la protagonista assoluta che può muoversi agevolmente in tutti gli spazi, salire sugli spalti con un ponte, entrare nelle sale meeting, addirittura nel ristorante del primo piano con un sistema di rampe e ascensori dedicato.
Dal Customer Center si apre il grande boulevard che connette il visitatore all’area esperienziale più tecnica: le piste e il Training Center, progetto che si inserisce all’interno di un Masterplan integrato.

Credits

 Castrezzato
 Porsche Italia SpA
 07/2021
  10
  10'000'000
 Antonio Gioli. Federica De Leva
 Danilo Annoscia (Project Manager), Alice Chiesa (Head of design), Antonio Sergi, Elard Ponce, Andrea Angonoa, Nicola Romagnoli, Jana Stojanovich, Eva Corral Vence, Francesco Viganotti, Cristina Zambelli
 Korus International s.r.l.
 Esa Engineering srl (impianti); Fa.Ma. Ingegneria srl (strutture); Arcadis Italia srl (Direzione lavori); Voltaire Lighting Design (progetto illuminotecnico); Pn Progetto Natura (progetto paesaggistico)
 Dromo srl (progetto circuito); Tonelli Ingegneria srl (strutture); Tecnomont service srl (facciate)
 Fabio Mantegna Ph

Curriculum

GBPA ARCHITECTS nasce a Milano nel 2005.
Fondata dagli architetti Antonio Gioli e Federica De Leva conta oggi due sedi operative nelle città di Milano (GBPA s.r.l.) e Londra (GBPA UK Ltd).
L’esperienza ventennale dei suoi fondatori unita alle conoscenze di un gruppo multidisciplinare ed eterogeneo, per formazione ed età, hanno contribuito in modo importante ad accendere negli ultimi cinque anni i riflettori sulla società.
Oggi GBPA ARCHITECTS è sinonimo di progettazione integrata e si pone verso il cliente quale unico responsabile sia per la progettazione architettonica che per tutte le discipline, quali l’ingegneria impiantistica e strutturale attraverso un approccio metodologico interdisciplinare e flessibile.

https://www.gbpaarchitects.com

Community Wish List Special Prize

Contribuisci con il tuo voto

Votazioni chiuse


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054