Alessandro Campetti Architetti-studio associato - ETS house in Tenno: a building inside the landscape
  1. Home
  2. Award 2021
  3. House
  4. ETS house in Tenno: a building inside the landscape

ETS house in Tenno: a building inside the landscape

Alessandro Campetti Architetti-studio associato

House  /  Completed
Alessandro Campetti Architetti-studio associato

Luogo
Il lotto oggetto di intervento si trova in località Volta di no’ in un luogo privilegiato sul versante orientale delle montagne che circondano l'Alto lago di Garda, un punto panoramico ove era possibile realizzare una nuova costruzione di 476 mc.di volume massimo
Si tratta un’area delicata che richiedeva un intervento che consentisse un buon livello di integrazione tra il luogo e il costruito in modo da alterare il meno possibile lo stato del paesaggio naturale che circonda l’area fabbricabile.
SEZ 2-PERCEZIONE VISIVA
Progetto
Il progetto parte dal presupposto che sia l’edificio a voler accogliere il paesaggio , e non viceversa. L’edificio è l’ipotetico risultato di un piccolo sisma che fa sollevare un lembo del terreno sotto il quale prende forma una piccola casa di abitazione.
La percezione visiva del progetto finale deve essere minima. Il fronte sud caratterizzato da grandi vetrate e materiali che richiamano i colori della natura. Il prospetto nord quasi interamente mascherato nel terreno. La copertura a tetto verde in continuità con il terrazzamento di terreno che vi si affianca.
SEZ 3 –CRITERI E SOLUZIONI PROGETTUALI
Elementi di criticità:
Il lotto è caratterizzato dalla presenza di terrazzamenti, vitigni e un piccolo uliveto.
La criticità maggiore dell’intervento in oggetto è sicuramente quella di non andare ad alterare la natura del luogo e interfacciarsi con gli elementi prettamente naturali presenti nell’area individuata come fabbricabile.
Accorgimenti:
Il punto chiave alla base della progettazione è stato quello dell’interazione con i livelli di terreno naturale e il rapporto con la natura.
L’utilizzo dell’acciaio cor-ten come principale materiale di rivestimento nasce dall’idea di richiamare i colori del terreno, degli ossidi in esso presenti rafforzando cosi il concetto di integrazione tra luogo e costruito.
Il muro rivestito in acciao cor-ten e cemento armatoche costituisce l’elemento di inserimento del progetto nel paesaggio è stato volutamente mantenuto verticale, vista anche l’altezza limitata che ne consente tranquillamente la costruzione ;. tale setto costituisce un elemento di ancoraggio e di appoggio del progetto, ed è stato pensato con l’obbiettivo di non replicare i muri di pietra a secco dei terrazzamenti che hanno una tessitura uno scopo ed un comportamento molto differenti; la sua dimensione in lunghezza è generata dalla incrocio tra il terreno naturale e la direzione della linea d’appoggio dell’edificio (linea ideale per l’esposizione e la vista); , la leggera deviazione del setto citato nella parte nord consente di accorciarlo sensibilmente i senza invadere l’area coltivata, questa modifica pur costituendo un leggero indebolimento compositivo consente un atteggiamento più rispettoso degli elementi naturali esistenti ed e peraltro per nulla dai punti di vista di avvicinamento e di osservazione dell’edificio, non è più il terreno che sale sulla copertura , ma il vigneto che si avvicina all’edificio quasi sfiorandolo e la cui parte sommitale costituisce un ideale continuità con l’inverdimento pensile intensivo della copertura ;

Credits

 TENNO
 PRIVATO
 03/2021
  250
  700'000
 ALESSANDRO CAMPETTI ARCHITETTI
 ALESSANDRO CAMPETTI ARCHITETTI
 IMPRESA FRATELLI STANGA
 ING FRANCESCO CHEMOTTI, ING AMEDEO CHZZOLA
 ESSEPI SERRAMENTI-SALVI E BARONI IMPIANTI ELETTRICI -TERMOIDRAULICA LEONARDI-ZANONI LATTONERIE
 PAOLO SANDRI

Curriculum

La ricerca e lo sviluppo dei progetti di nuovi edifici si svolgono con l’obbiettivo di assimilare e sviluppare, nel rispetto dei vincoli e degli spunti posti di volta in volta dal luogo e dalle esigenze della committenza, la “lezione del periodo modernista”, considerata la base di partenza più solida per il conseguimento di un architettura contemporanea che abbia identità, continuità e che sia libera dall’omologazione automatica al costruito sedimentato delle città odierne, figlio dei regolamenti edilizi

https://studiocampetti.it

Community Wish List Special Prize

Contribuisci con il tuo voto

Votazioni chiuse

Tag
#Shortlisted #Italia  #Acciaio corten  #Rivestimento in acciaio corten  #Acciaio al carbonio  #Abitazione privata  #Alessandro Campetti Architetti-studio associato  #TENNO 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054