EFA studio di architettura - Headquarters Chiesi Farmaceutici, la Cittadella Aziendale
  1. Home
  2. Award 2020
  3. Office&Business
  4. Headquarters Chiesi Farmaceutici, la Cittadella Aziendale

Headquarters Chiesi Farmaceutici, la Cittadella Aziendale

EFA studio di architettura

Office&Business / Completed
EFA studio di architettura

Un impianto dal carattere “urbano” che vede il proprio modello di riferimento nel concetto di “cittadella aziendale” articolata in spazi aperti ed elementi costruiti di differente carattere funzionale e morfologico.

Il nuovo Headquarters Chiesi Farmaceutici costituisce la sede dei vertici direttivi e di management dell’azienda, con l’obiettivo di garantire una piena coesione fra le componenti strategiche e decisionali del gruppo e nel contempo consentire alle attività di ricerca le espansioni previste nei prossimi anni, in una logica di immagine aziendale riconoscibile e coerente. L’area di intervento si colloca lungo il margine nord della città di Parma, in stretta prossimità al Centro Ricerche Chiesi Farmaceutici, la cui contiguità fisica e visiva ha consentito la creazione di una “cittadella aziendale” favorendo la comunicazione tra i diversi dipartimenti operativi e la concentrazione delle risorse umane precedentemente dislocate sul territorio. La soluzione individuata prevede un organismo edilizio compatto destinato a uffici e un basamento destinato ad ospitare le funzioni collettive, di relazione con l’esterno e di rappresentanza. Sono infatti integrati al complesso un auditorium, un padiglione polifunzionale e un ristorante aziendale. Il posizionamento dell’edificio all’interno dell’area e l’organizzazione degli spazi esterni sono mirati a garantire un impianto razionale, espressione di un sistema di valori aziendali, ma flessibile e versatile nel tempo, in grado di accogliere trasformazioni derivanti da modelli lavorativi e aggregativi differenti. Il nuovo Headquarters persegue un elevato livello di sostenibilità ambientale e responsabilità sociale non solo nella edificazione dei manufatti ma anche nelle logiche di configurazione e infrastrutturazione degli spazi pertinenziali esterni. Tali spazi infatti concorrono significativamente al raggiungimento degli obiettivi di riqualificazione e rigenerazione dell’area di intervento, contribuendo alla certificazione ambientale LEED dell’intero sito, nonché al rispetto dei parametri B-Corp che l’azienda Chiesi si pone l’obiettivo di perseguire in termini di contributo all’inclusione sociale e alla qualità ambientale. L’elemento edilizio principale dell’intero complesso è progettato sulla base di una griglia modulare compositiva che permette di razionalizzare il passo strutturale, i dimensionamenti degli elementi costruttivi e la modularità di facciata, consentendo l’articolazione degli spazi in pianta secondo precisi rapporti dimensionali. In tal modo, il disegno dell’edificio persegue una unitarietà e coerenza delle sue parti rispetto a precise esigenze prestazionali. Ciò avviene sia in termini di scansione dei moduli spaziali che concorrono a definire lo spazio ufficio, sia in termini di elementi compositivi di facciata, ognuno dei quali denuncia un preciso ruolo funzionale in base a dimensione e materiale utilizzato. L’orientamento degli edifici principali intende in particolar modo ottimizzare la natura insediativa del complesso rispetto al lotto di proprietà, sia gli affacci degli spazi di lavoro rispetto ai differenti scenari urbani al contorno del comparto. Le facciate del complesso degli uffici sono caratterizzate da aree ad elevata trasparenza che si alternano ad altre completamente cieche secondo un ritmo predefinito. Le parti opache, identificano prevalentemente i corpi scale, i servizi e i locali tecnici. Le parti trasparenti invece garantiscono la luminosità naturale all’interno degli spazi di lavoro. Esse si alternano con porzioni opache apribili per garantire la ventilazione naturale degli ambienti. Un sistema di tende interstiziali all’interno delle parti trasparenti controlla la quantità di luce e calore in ingresso lasciando la facciata esterna libera da aggetti orizzontali e favorendo un ritmo verticale della composizione.
_______________________________________

An architecture with a "urban" character which sees its reference model in the concept of "company citadel" articulated in open spaces and built elements of different functional and morphological character.

The new Chiesi Farmaceutici Headquarters is the house of the company's top management with the aim of ensuring full cohesion between the strategic and decision-making components of the group and at the same time allowing the research activities to expand in the coming years, in a recognizable and coherent corporate image logic. The area of intervention is located along the northern edge of the city of Parma, in close proximity to the Chiesi Farmaceutici Research Center, whose physical and visual contiguity has allowed the creation of a "corporate citadel" by promoting communication between the various operating departments and the concentration of human resources previously located in the area. The solution identified envisages a compact building structure intended for offices and a base intended to host collective functions, relations with the outside and representation. An auditorium, a multifunctional pavilion and a company restaurant are in fact integrated into the complex. The positioning of the building within the area and the organization of the external spaces are aimed at ensuring a rational system, the expression of a system of corporate values, but flexible and versatile over time, capable of accommodating transformations deriving from different working models. The new Headqurters pursues a high level of environmental sustainability and social responsibility not only in the construction of the artefacts but also in the logic of configuration and infrastructure of the external appurtenant spaces. In fact, these spaces contribute significantly to the achievement of the redevelopment and regeneration objectives of the intervention area, contributing to the LEED environmental certification of the entire site, as well as to compliance with the B-Corp parameters of environmental quality.

Credits

 Parma
 Chiesi Farmaceutici S.p.A. - Parma
 05/2020
 14000
 50000000
 EFA Studio di architettura, Parma, Italy _ Arch. Maria Pilar Vettori, Arch. Pietro Chierici, Arch. Dario Cea, Arch. Francesca Pesci, Arch. Laura Piazza
 RESPONSABILE DEL PROGETTO - PROJECT MANAGER Chiesi Farmaceutici S.p.A. - Parma (Davide Feroldi) _ PROJECT MANAGER - PROJECT MANAGER Arup Italia - Milano (Ing. Matteo Baffetti) - DIREZIONE LAVORI - CONSTRUCTION SUPERVISION Arup Italia - Milano (Ing. Matteo Testini) _ PROGETTO STRUTTURE e IMPIANTI - STRUCTURES and PLANTS PROJECT Arup Italia - Milano _ PAESAGGIO - LANDSCAPE EFA – Studio di architettura - Parma Dellavalle Giardini – Castelfranco D’Oglio, Cremona
 IMPRESA EDILE - CONSTRUCTION COMPANY AeC Costruzioni – San Possidonio, Modena
 LEED SUSTAINABILITY Arup Italia – Milano (Ing. Elena Verani) _ IMPIANTI ELETTRICI E MECCANICI - ELECTRICAL AND MECHANICAL SYSTEMS Boygues E&S Intec Italia S.p.A. - Milano _ FACCIATE - BUILDING ENVELOPE TECHNOLOGIES Gualini S.p.A. – Costa Di Mezzate, Bergamo _ ARREDO DI INTERNI - INTERIOR FURNITURE Tecno S.p.A. - Mariano Comense, Como Knoll International S.p.A. - Milano
 EFA studio di architettura

Curriculum

EFA studio di architettura, founded in 1990, addresses issues related to cities, their various territors, the architecture of which they are made up and the technologies required for their construction, explored in terms of the functionality, activities, sustenability. By bringing together theoretical activities and design practices, the office seeks to define a cultural reference scenario, through a professional research process, perceived through a multiscalar and interdisciplinary interpretation of the architect’s role, divided between humanistic and scientific cultures. The studio’s professional activity is carried out in the form of design applied at multiple levels: urban planning, architecture and the building fabric itself throughout its entire life-cycle. Landscaping, sustainable development and technological innovation, as applied to the complexities of location, space and contemporary circumstances, are the primary elements addressed in the design method.

https://www.studioefa.it


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054