ATIproject - Headquarter WELCOME Italia, un luogo di cambiamento
  1. Home
  2. Award 2020
  3. Office&Business
  4. Headquarter WELCOME Italia, un luogo di cambiamento

Headquarter WELCOME Italia, un luogo di cambiamento

ATIproject

Office&Business / Future
ATIproject

Headquarter WELCOME Italia

Il nuovo Headquarter di Welcome Italia è luogo di cambiamento. Al centro del processo generativo il “perché” delle azioni, ma ancora di più le persone che ne costituiscono il senso.
Il progetto è espressione piena di questa visione, frutto di un approccio integrato e partecipato al tempo stesso. Architettura, tecnologia e impiantisca lavorano sinergicamente alla definizione di un edificio altamente performante, capace di trasmettere i valori estetici propri dell’approccio ambientale. Il coinvolgimento costante di utenti e professionisti ha permesso la costruzione di un quadro esigenziale-prestazionale comune e di grande aderenza alle più profonde necessità dei futuri fruitori. Il dialogo diviene quindi motore della trasformazione e il benessere dell’uomo viene assunto quale materia prima del pensiero progettuale.
L’organismo architettonico guarda fuori di sé e concedendosi all’innovazione scardina i vincoli tipologici dei più classici impianti per uffici. L’edificio nasce dal suolo con gesto naturale e si identifica come segno nel territorio. Il movimento della copertura fa eco al vicino promontorio di cui ne richiama la morfologia, qui luogo di relazioni per attività all’aperto che incentivano l’incontro e la socialità. Giardini pensili e percorsi pavimentati definiscono un parco attrezzato per lo sport e il tempo libero. L’intera comunità rinnova in tal modo l’intimo legame con la natura, reso possibile dai core di collegamento verticale che affiorano in copertura e partecipano al disegno del nuovo paesaggio sospeso.
Le curve sinuose dell’esterno si trasformano in inediti cambi di altezza, racconto di una spazialità sempre diversa che articola il complesso insieme di funzioni interne.
L’impianto distributivo sviluppa la logica open space, la cui flessibilità è stata incrementata tramite l’adozione di partizioni mobili e sistemi d’arredo su misura. La struttura programmatica dell’edificio si articola in sei specifiche macroaree: Mensa, Palestra, Learn & Share, Open Workspace, Warehouse & Refurbishing e Data Center. Ognuna di queste promuove forme di aggregazione sociale e lavorative differenti, senza mai perdere continuità sotto il profilo visivo e spaziale. L’attento studio degli accessi in relazione al layout planimetrico dell’area svincola ciascun ambito come autonomo e rende l’edificio un organismo in costante attività. Un connettivo polifunzionale innerva e lega insieme ciascun ambito, luogo ibrido e cangiante che offre nuovi spunti di relazione. Al suo interno prendono posto spazi informali per il relax e per lo svago, comunque orientati all’incontro e alla condivisione. Sale meeting, aule colloqui e client platform arricchiscono l’offerta e incentivano modalità di lavoro creative. L’esigenza di una continua formazione professionale all’interno dell’azienda ha permesso la sperimentazione di ambiti didattici flessibili e tecnologicamente avanzati. L’auditorium costituisce in tal senso lo spazio di maggior interesse. La sala è stata progettata per accogliere gli eventi di maggior affluenza, comunque riconfigurabile tramite tende motorizzate che moltiplicano lo spazio e permettono il simultaneo verificarsi di più scenari: corsi formativi, open day, concerti ed eventi aziendali. La sala NOC, all’’interno dell’Open Worksapce, rappresenta invece il luogo di maggior rappresentanza dell’azienda, centro operativo del suo fare. In esso il progetto si mostra nelle sue principali componenti. La tecnologia degli elementi strutturali disegna il soffitto, uno spazio concavo che ripete le pieghe della copertura e accoglie un lucernario centrale per il costante apporto di luce naturale. La modularità degli arredi interni favorisce il dialogo e la creatività, sistema riconfigurabile per rispondere al variare delle necessità nel lungo e nel breve periodo.
Cuore dell’intero processo rimane comunque la natura, che entra nell’edificio grazie alla grande corte centrale, core distributivo e bioclimatico. Come una teca a cielo aperto, questa abbraccia una foresta di bambù, fra i cui steli sale dolcemente la rampa di connessione alla copertura verde. Tale configurazione permette un ottimale controllo della luce interna, anche negli ambienti più profondi, lasciando alla vegetazione il compito di garantire il comfort igrometrico e offrire al tempo steso un riparo all’aperto pur rimanendo vicini la propria scrivania.
Il nuovo HQ di Welcome Italia non risponde, dunque, ai canoni tipologici del mero edificio, ma si presenta come vero e proprio campus, architettura del paesaggio e paesaggio nell’architettura. Un organismo tecnologicamente espressivo, maturato dal lavoro concertato tra significato e significante, uno spazio inclusivo che vuole ispirare chi lo abita, culla dello spirito di Welcome Italia.

Credits

 Montramito, frazione di Massarosa (Lucca)
 Welcome Spa
 06/2022
 8750
 10000000
 ATIproject
 ATIproject

Curriculum

Dal 2011, ATIproject lavora nel campo dell’architettura e dell’ingegneria, con passione e innovazione, promuovendo un’edilizia ecocompatibile e a impatto zero. ATIproject oggi è una realtà internazionale che opera in più paesi con un approccio innovativo ed in continua evoluzione. Il motore di tale successo risiede in una squadra di Architetti ed Ingegneri coesi e motivati, competenti e visionari. La multidisciplinarità, è il carburante del processo creativo che ha portato ATIproject a distinguersi ed emergere. Attraverso la piattaforma BIM, garantiamo una gestione snella ed efficace del progetto con una totale integrazione di tutte le discipline ottenendo un sensibile risparmio di risorse, per la terra e per i nostri clienti. Oggi possiamo immaginare un futuro sostenibile, in cui la sfida economica non lasci indietro quella ecologica, in cui la nostra presenza regali un mondo più sano ai nostri figli. Crediamo fortemente in questo futuro e siamo determinati a costruirlo.

https://atiproject.com/


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054