Frigerio Design Group - Green Life Crédit-Agricole Italia Nuovo Headquarter
  1. Home
  2. Award 2019
  3. Office&Business
  4. Green Life Crédit-Agricole Italia Nuovo Headquarter

Green Life Crédit-Agricole Italia Nuovo Headquarter

Frigerio Design Group

Office&Business / Completed
Frigerio Design Group

Massima superficie verde e minima impronta ecologica per il nuovo HQ della banca Crédit-Agricole Italia. Uffici innovativi in ottica smart-working e un grande parco: il cuore verde.
I nuovi volumi dell’HQ, generati dalle geometrie dell’insediamento originario di Magistretti mantenuto a testimonianza di un’epoca, sono disposti sul perimetro dell’area per custodire, al centro, un grande parco.

Un headquarter in empatia con il contesto, incentrato sulle risorse energetiche e umane, che riporta la persona al centro, in un ambiente modellato attorno al suo benessere.

Il complesso si articola in tre volumi: i due Ecouffici collegati attraverso un Forum ricoperto da una ‘collina verde’. I parcheggi e gli impianti sono invece interrati così da avere la massima superficie per il parco.

Il Forum, spazio polifunzionale, punto di aggregazione e di incontro, ospita reception, punto di ristoro e il nuovo ristorante aziendale; spazi pensati con allestimenti e arredi per essere utilizzati anche come punto di incontro e di lavoro: un ‘paesaggio’ flessibile e diversificato, immerso nel verde del parco.

Gli Ecouffici sono bioclimatici secondo la strategia energetica ‘minimo, semplice e verde’.
Le scelte formali e costruttive si sono relazionate alle condizioni climatiche locali per massimizzare l’efficienza energetica, ridurre le manutenzioni, con particolari e materiali durevoli e riciclabili.
I volumi compatti riducono le dispersioni e sono esposti sull’asse eliotermico nord-sud per massimizzare gli apporti solari passivi.
Le facciate a sud sono integralmente vetrate e protette da un frangisole modulare, mentre le facciate a nord presentano finestrature ridotte e tamponamenti perimetrali ad alta coibentazione finiti con una facciata ventilata in coppelle di gres estruso.

La tipologia di edificio per uffici si sviluppa con una pianta lineare avente una manica di 20 metri, per ridurre gli spazi di distribuzione, a favore delle superfici operative: sul lato sud si trovano gli uffici open-space, sul lato nord gli uffici chiusi e nella fascia centrale uno spazio vuoto a doppia, tripla e quadrupla altezza, con dei giardini interni, per favorire le ventilazioni naturali nelle mezze stagioni.

Gli uffici, progettati in ottica smart-working per rispondere alle esigenze di un nuovo modo di lavorare flessibile e in grado di riportare la persona al centro. Un progetto di interior che diventa strumento di comunicazione di una nuova cultura aziendale che pensa al benessere dei lavoratori come valore aggiunto e potente fattore di crescita.
Welcome point, aree break e relax di ultima generazione, un auditorium e nuovi spazi di ristorazione polifunzionali, uffici open-space e meeting rooms tecnologiche, lockers personali, focus room, telephone boot, connessione wi-fi, connessi e interattivi.
Dalla caffetteria al parco, un “paesaggio” di spazi interni ed esterni dove si può lavorare e incontrarsi, in team o singolarmente.

Il parco pensato come estensione esterna degli ambienti, per socializzazione, svolgere attività fisica e sportiva e di contatto con la natura, e con la sua dimensione, il valore di biomassa e l’alto contenuto di biodiversità diventa un generatore di microclima estivo.
Per la climatizzazione degli edifici la strategia adottata è stata quella di massimizzare gli aspetti energetici passivi, per ridurre al minimo gli apporti energetici attivi, con l’energia necessaria da fonti rinnovabili.

I dimensionamenti degli impianti sono stati eseguiti con simulazioni termico dinamiche, esaminando il comportamento degli edifici nell’arco della giornata e dell’anno, in relazione alla forma dei volumi, alla radiazione solare, alla stratigrafia dei materiali, alle condizioni termoigrometriche interne ed esterne e alla presenza delle persone.
Pannelli radianti a soffitto integrati con ricambi d’aria sul perimetro, ventilazioni naturali nelle mezze stagioni e ‘free cooling’ notturno: per gli ambienti interni si introduce il concetto di ‘comfort sensoriale’, ovvero l’ottimizzazione della qualità degli spazi in termini igrotermici, acustici e illuminotecnici, massima captazione della luce naturale, combinata con un’illuminazione a led autoregolabile.

Il complesso è alimentato da un impianto geotermico di 800 KW e da un impianto fotovoltaico di 430 KW, e ha un impianto di fitodepurazione delle acque grigie che permette di riciclare l’acqua dei lavandini per l’irrigazione dei giardini e dei wc.

Un cantiere pensato con una elevata prefabbricazione dei componenti, con montaggi a secco, per innalzare la qualità complessiva e ridurre i tempi di costruzione.
Il nuovo complesso edilizio è certificato Leed Platinum.

Green Life ha un approccio ‘smart and green’ con cui Crédit-Agricole Italia ha rinnovato la sua organizzazione e la sua immagine, un headquarter ecosostenibile sia per l’ambiente che per quello ‘umano’ di un’azienda fatta di persone e valori condivisi.

Credits

 Parma
 Crédit-Agricole Italia
 06/2018
 21.500
 40000000
 Frigerio Design Group
 E. Frigerio con D. Bona (capo progetto), C. Ginocchio (capo progetto interni) concept: A. Capurro, A. Cutrupi, F. De Costanzo, E. Masala progetto definitivo ed esecutivo: D. Galletti, D. Gesualdo, M. Russotto, F. Valido, P. Vier, A. Tsareva, M. Verdona, M. Bersano, F. Calcagno, R. Pais
 Enrico Cano / Mario Carrieri

Curriculum

Frigerio Design Group è uno studio di architettura specializzato nella progettazione di luoghi di lavoro 'smart working' e nella promozione della 'slow architecture', una filosofia di design che trae origine dal contesto e dalle risorse. Fondato nel 1991 da Enrico Frigerio, Fdg progetta ambienti di lavoro a ridotta impronta ecologica, ergonomicamente ed emotivamente confortevoli, promuovendo il benessere di tutti i fruitori e allo stesso tempo definendo il carattere e la personalità del luogo. Tra i suoi progetti più rappresentativi: Ferdeghini Sport Park per lo Spezia Calcio (2012-2013), la Nuova Centrale a Capri (2011-2018) e il nuovo Ferrero 'Technical Center' ad Alba (in corso). Tra i concorsi: la New Enel Headquarter a Roma (2018). Alcune delle pubblicazioni principali includono «Slow architecture for living» (Skira, 2005) un manifesto del lavoro dello studio, e il saggio «Slow Architecture istruzioni per l’uso» (Libria, 2009) che riassume la filosofia di Fdg.

http://www.frigeriodesign.it/


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054