studio DoppioT arch. Tonino Bucciarelli - Una cucina su misura
  1. Home
  2. Award 2019
  3. Kitchen Design Special Contest
  4. Una cucina su misura

Una cucina su misura

studio DoppioT arch. Tonino Bucciarelli

Kitchen Design Special Contest  /  Completed
studio DoppioT  arch. Tonino Bucciarelli
Appartamento su misura

Siamo a Milano in Piazza Piemonte, alle spalle del Teatro Nazionale

L’intervento ha riguardato la Riqualificazione di un appartamento di 300 mq disposto su due livelli collegati da una scala interna, con terrazza annessa.

Entrando nell’appartamento si è subito colpiti da una luce naturale calda e avvolgente che dilata e smaterializza lo spazio. L’idea del progetto è nata dal tener sempre presente della trasparenza e dell’apertura di questo appartamento verso il cielo e la città di Milano.
Le finestrature a tutta altezza abbracciano tre lati su quattro dell’appartamento, cosi da poterla inondare di luce in tutto l’arco della giornata dall’alba al tramonto.
Si è puntato a creare un ambiente decisamente raffinato e delicatamente contemporaneo, con la progettazione di tutti gli arredi fissi realizzati da una ditta artigiana di Rosciano (Pe). Un appartamento “su misura” per una coppia giovane e dinamica con due bambine.
Sono state demolite alcune pareti per sottolineare e dare importanza alla luce naturale e all’ariosità, creando così sia zone più riservate e intime che zone più pubbliche di relazioni per cene e feste.

I materiali, per la maggior parte naturali, sono stati posati e utilizzati in tutti gli spazi abitativi per creare un design comodo, resistente, ecologico e compatibile che crea l’originalità dell'appartamento, puntando ad una omogeneità e ad una pulizia formale oltre ad un delicato calore degli ambienti stessi.
Ancora una volta la luce fa da linea conduttrice anche nella camera per gli ospiti; una “serra” in cui non ci sono elementi che la schermino ma al contrario, dal soffitto del bagno attraverso una finestra scorrevole, si espande per tutta la camera fino al suo ingresso.
I lavori di falegnameria sono stati immaginati e progettati nei minimi particolari con la collaborazione di esperti falegnami abruzzesi, con la rifinitura maniacale di veri artisti del settore. Dalla cucina al mobile giorno, al tavolo, al mobile ingresso al letto a baldacchino a tutti gli armadi e cabine armadio, sono stati voluti per rendere l’appartamento più funzionale possibile.
In uno spazio giorno completamente aperto, il progetto della zona cucina è stato pensato, progettato e realizzato come luogo riservato e privato ma nel contempo come punto di controllo di tutta la zona giorno ( pranzo e living). Concettualmente “la cucina” è stata riportata al centro dell’abitazione come nuova astrazione di tradizione abitativa evoluta per chi ha piacere nel cucinare e offrire agli ospiti un'esperienza straordinaria sia nel quotidiano che nei giorni di festa.
Per il materiale impiegato sono state scelte tre finiture: legno naturale, pannelli laccati e marmo (essenza o colore). Per il legno è stato scelto il Louro Preto di colore scuro proveniente dall’Amazzonia, per la laccatura è stato scelto il colore RAL 9010, in accostamento al colore Bianco puro; per il piano lavoro è stato utilizzato il marmo di Carrara.
Tre materiali dal senso tattile diverso (freddo/caldo) ma accostati in modo da ottenere una cromia di colore e sensazione del tutto naturale.

Lo spazio del blocco cucina si divide in due parti ben distinte e a tutta altezza. Una parte più riservata è dedicata al lavaggio, preparazione, lavorazione e cottura del cibo con un carrello estraibile per la dispensa alimentare; l’altra parte, rivolta verso la zona living, è pensata per l’intrattenimento dell’ospite ed è composta da un piano snack ad altezza bar, da un frigo-cantina della Gaggenau , oltre uno spazio dedicato alla preparazione di cocktail con la vetrina per i bicchieri.
La scelta degli elettrodomestici è stata fatta con l’idea di una cottura sana per uno stile alimentare corretto.
La preparazione degli alimenti diventa un’arte bella da vedere e da gustare. Nella zona cottura è stato inserito un teppanyaki Gaggenau e un piano di cottura a induzione KitchenAid per avere metodi di cottura diversificati e innovativi. Per avere una cucina sempre priva di odori, è stata scelta una cappa professionale a due motori della ditta KitchenAid come il frigo e i due forni a incasso di cui uno a vapore, per ottenere piatti succulenti, teneri e saporiti, preservando così le sostanze nutritive. Il tutto per una famiglia sempre attenta alle buone abitudini alimentari.

Credits

 Milano
 Italia
 Baccarini
 09/2017
 30 mq
 Tonino Bucciarelli
 Tonino Bucciarelli
 Patriarca group Arredamenti
 Falegnameria, Patriarca Group Arredamenti- Fornitura elettrodomestici Inkas srl ( KitchenAid-Gaggenau )
 Ph. Luca Marianaccio

Curriculum

ARCH. BUCCIARELLI TONINO

2003 - Laurea in Architettura conseguita l’Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara.
Argomento di Tesi: “Progetto per la realizzazione di strutture residenziali e servizi per l’integrazione tra Rom e Gagè”.
Relatore - Prof. arch. Paolo Desideri. Correlatori - Arch. Gianluigi Mondaini e Prof. Dott. Santino Spinelli.

2013 - 2019 - Studio di Architettura doppiot -Tonino Bucciarelli
Architetto_Designer_Architettura d’interni
Fondatore, Responsabile, Progettista.

2017 - 2018 - Professore a Contratto del corso di INTERIOR DESIGN - Corso di Laurea Triennale in Design.
Università degli Studi “G. D’Annunzio” / Chieti-Pescara / Dipartimento di Architettura.

Partecipazione, con notevoli riconoscimenti, a numerosi concorsi di Progettazione Architettonica e Disegno Industriale a titolo personale e in collaborazione.
Amplissima produzione di opere nel campo delle arti figurative, pittura, installazioni, scenografia.

Community Wish List Special Prize

Contribuisci con il tuo voto

Votazioni chiuse

Tag
#Shortlisted #Italia  #Milano  #studio DoppioT arch. Tonino Bucciarelli 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054