COIMA Image Srl - COIMA Headquarter
  1. Home
  2. Award 2018
  3. Interior
  4. COIMA Headquarter

COIMA Headquarter

COIMA Image Srl

Interior / Completed
COIMA Image Srl

Il Progetto di Interior Design e Space Planning realizzato da COIMA Image per il nuovo Headquarter di COIMA nel nuovo edificio progettato da Mario Cucinella Architects è il completamento del disegno urbano di un'area, quella di Porta Nuova, frutto di uno tra i più grandi interventi di riqualificazione urbana d'Europa, sviluppato e gestito da COIMA Group.
Se l’involucro esterno esplora il tema della sintesi tra ‘naturale’ e ’artificiale’ sotto il profilo formale e ambientale, il progetto interno riprende questi temi per declinarli ed integrarli nell’ottica del comfort di chi vivrà gli spazi, con un progetto flessibile e riconfigurabile che da enfasi alla relazione tra interno ed esterno, realizzando un ufficio accogliente, milanese sia nell'approccio progettuale innovativo che nella funzionalità.
All’interno dell’ottica di sostenibilità ambientale l’edificio è qualificato Leed Gold sia per il Core and Shell che per il Commercial Interior.
Tutto ciò ha indirizzato la progettazione, partendo da un efficiente sistema di illuminazione Led con controllo automatico in relazione alla luce diurna in prossimità della facciata, PIR detector nelle sale riunioni per il controllo di luci e clima con sensori CO2 per raggiungere confort termico.
L’ingresso all’edificio avviene attraverso la lobby, dotata di un cannocchiale visivo che si apre da Piazza Gae Aulenti verso il parco della Biblioteca degli Alberi.
La continuità col progetto architettonico si materializza nelle lame delle centine che entrano all’interno e descrivono lo spazio di accoglienza.
Il reception desk si sviluppa si due altezze che una dimensione di oltre 6 metri ed è in grado di accogliere e anche schermare le tecnologie necessarie.
Il noce americano integrato con inserti di ottone è protagonista di tutte le forniture disegnate da COIMA Image.
L’illuminazione è parte integrante dell’idea progettuale: realizzata insieme a Catellani e Smith utilizzando corpi illuminanti di produzione e custom, come l’opera scultorea Macchina della Luce, posizionata al centro dello spazio. La parete retrostante il reception desk è rivestita in pietra blu guascogne e disegnata con piani e volumi sfalsati su uno dei quali ha trovato collocazione il logo del gruppo COIMA.
A pavimento lo stesso marmo blu guascogne è disegnato con lunghe lastre posate a correre nel percorso centrale e da lastre di grande formato lateralmente che salgono anche a rivestire il nucleo ascensori.
Dalla hall si ha accesso ad uno spazio multiporpuse, una lounge con diverse possibili configurazioni: conference, formazione, attività di wellness, presentazioni ed eventi, uno spazio neutro ma accogliente, dotato di una quinta sulla quale si trovano i dispositivi tecnologici e di un contenitore lungo tutta la parete longitudinale disegnato su misura in grado di contenere tutte le attrezzature per le possibili attività.
Le pareti che ci accompagnano verso il parco e di accesso alla lounge sono state l’occasione per raccontare i valori di Coima e gli importanti traguardi raggiunti tramite una grafica accattivante.
I materiali utilizzati nella hall riappaiono ai piani all’interno delle lobby: Anche gli sbarchi di piano sono dei cannocchiali visuali che connettono i due affacci dell’edificio tramite le porte vetrate di accesso agli spazi lavoro.
COIMA Image ha sviluppato una prima fase di analisi sull’uso degli spazi e sulle esigenze dei dipendenti, svolta insieme a Gensler, per poi elaborare uno space planning correlato ad un Interior Design. L’obiettivo primario era quello di realizzare un ufficio che riflettesse la cultura e l’etica della società, e per questo progetto è stato scelto lo slogan “naturally connected”, sapendo che la più potente connessione è l’emozione.
Lo spazio ufficio è pensato come un ampio open space improntato al desk sharing e dotato di tutti gli accorgimenti necessari per garantire un corretto comfort acustico. Lo spazio è attrezzato con worksettings che consentono ai dipendenti di scegliere come lavorare in modo autonomo e flessibile, garantendo un giusto bilanciamento tra spazi di lavoro individuali e collaborativi, con un conseguente aumento dell’efficienza.
I layout non prevedono uffici individuali, le pareti vetrate delimitano unicamente le sale riunioni e i work settings, proseguendo l’idea progettuale di “luce, leggerezza e trasparenza” contraddistinta anche nella scelta del colore predominate, il bianco, opportunamente abbinata alla pavimentazione in moquette color naturale.
Molta attenzione è stata rivolta al comfort acustico adottando soluzioni che ne permettono l’abbattimento nelle aree open usando un controsoffitto con elevate caratteristiche di fono assorbenza. La sostenibilità per noi è mettere l’uomo al centro, per questo abbiamo lavorato seguendo anche gli standard creadle to creadle abbiamo introdotto pavimentazione in moquette eco, piani di lavoro in effetto legno che dialogano con il legno della hall e dell’edificio, schermi visivi e acustici per tutte le postazioni lavoro, sedie ergonomiche.
Spazi chiari e luminosi ma anche avvolgenti.
Il quarto piano dell’edificio è suddiviso in due aree: quella a nord alloggiano le aree meeting corporate, quelle a sud il COIMA Cafè, luogo di socializzazione e di informal break. Il grande terrazzo ruota intorno all’edificio con vista sul parco della biblioteca degli alberi e su tutto il progetto Porta Nuova e da la possibilità di vivere i momenti di convivialità e pausa al COIMA caffè e i momenti di rappresentanza nelle sale riunioni configurabili attraverso le pareti impacchettabili che offrono anche la possibilità di rendere lo spazio unico per eventi e aperto in un unicum col terrazzo.

Credits

 Milano
 COIMA SGR
 07/2017
 2.400
 3400000
 Alida Catella, Ines Bovone, Gianmarco Bocchiola, Maurizio De Pellegrin
 Alessandro Maniscalco, Anna Manfredi, Marzia Stancati, Stefano Rigoni, Linda Bertin
 Colombo Costruzioni
 Ariatta (MEP consultant) Studio Brugola (Acoustic consultant) Greenwich Srl (LEED consultant) Studio Ceruti NGI Gensler
  Contractor arredi su misura: ComVarese. Pareti mobili vetrate, porte vetrate, boiserie, tavoli conference: Unifor. Porte: Lualdi. Pareti impacchettabili: Oddicini. Arredi, sedute operative e contenitori: Herman Miller. Arredi mobili lounge e sala polifunzionale: Arper. Kitchen: Poliform Varenna. Catering kitchen: Schenetti. Pavimenti vinilici e moquette: EcoContract. Rivestimenti ceramici. Royal Mosa. Ascensori: KONE. Luci: Artemide, Catellani & Smith, Zumtobel. Pavimenti e rivestimenti in pietra: Henraux. Tappezzerie con stampe digitali: Wallpepper .Tende tecniche: Omnitex. Tende decorative: Kvadrat, Colleoni. Allestimento terrazzo: Frassinago 18. Sanitari e rubinetterie: Duravit, Hansgrohe.
 Franz Gagliardi, Paolo Riolzo

Curriculum

COIMA Image è un team specializzato nella progettazione architettonica, interior design e space planning.
Nel corso degli anni ha maturato esperienze progettuali e collaborazioni eccellenti che guardano a tendenze internazionali, dove funzionalità ed estetica, anche attraverso l’utilizzo di pratiche sostenibili, si combinano per una ricerca costante della qualità del vivere.
Impegnata in una continua esplorazione dal singolo appartamento ai complessi direzionali di ultima generazione, in una costante ricerca delle novità tecnologicamente più avanzate e delle tendenze più fresche dando adito a realizzazioni in cui vengono provate soluzioni funzionali e formali inedite nella convinzione che il miglior progetto sia sempre quello a venire.

http://www.coimaimage.it/

Tag
#Shortlisted #Italia  #Milano  #Uffici  #Coima Image 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054