GaS Studio - Soderini 54
  1. Home
  2. Award 2018
  3. Housing
  4. Soderini 54

Soderini 54

GaS Studio

Housing / Completed
GaS Studio

Via Soderini 54,


PREMESSA PROGETTUALE
Obiettivo del progetto è la realizzazione di un nuovo complesso di tipo residenziale in sostituzione di una preesistente concessionaria automobilistica e della relativa autorimessa. Il progetto prevede la costruzione di un edificio a torre, suddiviso in un mix di alloggi che si differenziano per dimensione e tipologia: bilocali, trilocali di piccole e medie dimensioni e quadrilocali, per un totale di 25 unità abitative. Ogni appartamento prevede al minimo una loggia. Al piano interrato sono stati realizzati 35 box auto chiusi, 2 posti auto all’esterno e 2 al coperto e 25 cantine con relativi locali tecnici.

INSERIMENTO URBANISTICO
L'area d’intervento è pari a 2.138,37 mq. di superficie e definisce una porzione di lotto di forma irregolare fra tre edifici e via Soderini. Le caratteristiche morfologiche degli edifici del quartiere, le loro forme geometriche, i loro materiali e i loro impianti sono molto uniformi e delineano la tipologia edilizia di quella parte di città che è stata oggetto di grande espansione in seguito al “boom” economico degli anni '60.

SCELTE PROGETTUALI
L’analisi e la lettura del contesto, dei vincoli infrastrutturali e delle diverse tipologie edilizie hanno orientato le nostre scelte progettuali.
La scelta architettonica è stata quella di uniformarsi, mediante la progettazione di un edificio simile per forma a quelli circostanti, ma riletto in chiave contemporanea. Il progetto si è prefissato lo scopo di non “interrompere” la varietà dell'ambiente, ma si è adattato alla sua complessa disuniformità.
Dall'analisi dei pieni/vuoti emerge che gli edifici circostanti sono tutti in pianta a forma geometrica pura (rettangolo, quadrato ecc.) e che, ergendosi per svariati piani, sembrano assumere la forma di monoblocchi.
L'edificio progettato prevede quindi la realizzazione di un corpo di fabbrica unico di tipologia “a torre”. Al piano terra è previsto un unico ingresso oltre agli spazi di distribuzione, alcuni locali tecnici, e alcuni spazi di servizio al condominio quali una sala per le assemblee, una sala per il fitness e un ricovero per biciclette e motorini. L' ingresso principale pedonale si trova lungo Via Soderini, mentre l' ingresso carrabile principale, quello che dà accesso al piano interrato si trova su Via Primaticcio.
La presenza di ampi spazi verdi e di rigogliosi giardini ci ha supportati nell'idea di “costruire” una torre nel “verde”. In questo modo siamo riuscii a mettere in comunicazione, almeno visiva, il viale che si snocciola su via Soderini, il parco, compreso tra via Primaticcio e via Delle Camelie, e il giardino degli spazi destinati ad attività sportiva della parrocchia Santi Patroni d'Italia. L'utilizzo di una recinzione poco chiusa, permetterà di rendere visibile il giardino del nuovo edificio dalla strada/città, andando a rafforzare il concetto di “vocazione a verde” previsto nei NIL per il quartiere.

SOSTENIBILITÀ ED EFFICIENZA ENERGETICA.
La copertura del fabbricato, al fine anche di ottenere dei buoni risultati sotto il profilo dei contenimenti energetici, è organizzata in modo da alloggiare i pannelli fotovoltaici e solari previsti per legge. Queste dotazioni saranno completamente integrate nelle falde del tetto.
Dal punto di vista materico, il fabbricato è pensato come una struttura in cemento armato chiusa da murature rivestite con un sistema a “cappotto”, su cui è previsto un rivestimento ceramico in lastre di grandi formati di colore scuro. All'interno di logge e balconi è previsto un rivestimento ligneo di colore a contrasto, parapetti in metallo a bacchette proteggeranno i balconi. Un’ossatura in legno ricostituirà il volume complessivo.
Un sistema di tende interne o di antoni oscuranti proteggeranno le finestre sia delle logge sia degli ambienti dalla luce.


Credits

 Milano
 Immobiliare Percassi / Reale Immobili
 10/2017
 187559
 GaS Studio
 Andrè Straja Project directorAndrè Straja, :Giacomo Sicuro, Costanza Gammieri, Fabrizio Volpe, Paolo Battaglia, Vlad Ivanescu, Luca Bradanini
 Immobiliare Percassi
 Stefano Gusmeroli

Curriculum

Fondata nel 1997, GaS Studio è una società di progettazione con sedi a Milano, Roma e Berkeley. Diretta in Italia da André Straja, Giacomo Sicuro e Lenka Lodo, la società si occupa di progettazione integrata e di interior design: masterplanning, progettazione architettonica, architettura degli esterni, project management, riqualificazione edilizia, risanamento e restauro, space planning, pianificazione e riqualificazione urbana del paesaggio.
L’approccio rigoroso nei confronti dell’architettura di Gas Studio affonda nelle origini dei partner e nella loro esperienza cosmopolita che li hanno portati a sviluppare interessi particolari per opere dedicate a un grande pubblico e concepite come punti nodali del tessuto urbano.
I progetti realizzati negli ultimi anni si distinguono per i riconoscimenti ricevuti, le pubblicazioni ottenute in Italia e all’estero, e per le più alte certificazioni in tema di sostenibilità e risparmio energetico.


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054