Area-17 Architecture & Interiors, INRES sc - Centro Commerciale MareMà
  1. Home
  2. Award 2017
  3. Retail
  4. Centro Commerciale MareMà

Centro Commerciale MareMà

Area-17 Architecture & Interiors, INRES sc

Retail / Completed
Area-17 Architecture & Interiors, INRES sc

Il centro commerciale MareMà è parte di Parco Commerciale Grosseto, un ampio intervento di riqualificazione urbana previsto dal piano strutturale del Comune. L’obiettivo del piano è rivitalizzare l’area a nord del centro cittadino, favorendo quindi il raggiungimento del polo commerciale attraverso molti innesti alla viabilità cittadina, oltre che da un raccordo con la superstrada Siena-Grosseto.
MareMà occupa una superficie di circa 28.600 mq, in un ambito di 278.600 mq complessivi di superficie dell’intero lotto del parco commerciale. Il progetto architettonico è ispirato all’idea del mercato tradizionale cittadino, ampio e permeabile luogo di aggregazione dove si svolgono relazioni commerciali e sociali in continuità con l’esterno. Le soluzioni architettoniche adottate mirano a smaterializzare il confine tra il dentro e il fuori, invitando a entrare in una galleria commerciale che si pone in continuità con la “città” esterna con il suo dedalo di percorsi e scorci prospettici, proprio come in un vero mercato.
Una vasta copertura in legno lamellare è l’elemento unificante e identificativo che ripara e delimita l’area dedicata alle attività commerciali. La copertura ha una forma quadrangolare di dimensioni pari a circa 14500 mq, con campate di 16 metri di luce. A livello strutturale, la piastra del tetto poggia su pilastri in cemento grezzo dipinto di bianco ed è completamente indipendente dagli spazi di vendita sottostanti: circoscrive una funzione senza vincolarne lo sviluppo e le dinamiche, sia funzionali sia architettoniche. I volumi curvi che ospitano le attività commerciali si innestano quindi su una pianta totalmente libera, forme galleggianti con un carattere idealmente mutevole che nel tempo potrà variare al variare delle necessità del mercato.
All’esterno, i volumi curvi sono rivestiti in lamiera metallica di colori cangianti che riflettono, ammorbidendola, la luce del sole. I pannelli in lamiera sono fissati a una griglia metallica sovrapposta alle chiusure verticali e funzionano come facciata ventilata contribuendo al comfort ambientale dell’interno. Il loro è quindi una duplice ruolo: estetico e funzionale. Curvando, le pareti in lamiera generano degli inviti naturali ad accedere all’interno, assecondando i flussi di visitatori. Questi corpi sinuosi sono inframezzati e inquadrati da ampie superfici vetrate, filtro funzionale ma non visivo tra gli esterni e gli interni che si fondono in una continuità di percorsi e relazioni incrociate.
A ovest e a nord della piastra in legno lamellare si innestano i volumi puliti dell’ipermercato e delle medie superfici di vendita. Le diverse destinazioni d’uso sono enfatizzate anche dal diverso trattamento delle superfici in facciata, qui realizzate con pannelli modulari prefabbricati in cemento a vista. I pannelli custom-made sono stati realizzati su disegno con una texture di linee impressa dai casseri per minimizzare l’impatto delle fughe, molto evidenti su superfici di queste dimensioni.
Gli ambienti della galleria sono particolarmente ariosi e luminosi, grazie anche a un sistema di illuminazione a led progettato appositamente per il centro, con corpi illuminanti riuniti in grappoli dal forte impatto estetico che guidano il visitatore attraverso i percorsi interni. L’orditura della copertura in legno lamellare è completamente a vista e la pulizia del disegno non è mai turbata da elementi tecnici. Le canalizzazioni degli impianti corrono sopra i volumi dei negozi, occultate dietro schermature estetiche nelle quali sono integrati diffusori lineari a microugelli.
L’utilizzo della tecnologia led è solo uno degli aspetti legati alla sostenibilità che interessano il progetto. Sul tetto dell’ipermercato sono stati inseriti 1354 pannelli fotovoltaici da 260 W perfettamente integrati nel sistema di copertura aliant shed dall’elegante sezione ad ali di gabbiano. È stato inoltre previsto il recupero dell’acqua piovana per uso irriguo e riutilizzo interno.
II centro commerciale MareMà aderisce al progetto europeo CommONEnergy finalizzato ad aumentare l’efficienza energetica dei centri commerciali con una proposta innovativa per la mobilità sostenibile. L’intervento prevede l’installazione di colonnine di ricarica per i veicoli elettrici con test di un piccolo impianto di accumulo di energia fornita da impianto fotovoltaico, realizzate in partnership con Schneider. Si tratta di sistemi di accumulo e di ricarica veloce di ultima generazione, che saranno testati durante il percorso previsto da CommONEnergy. Nilar, altro partner di progetto, sta producendo un prototipo di nuove batterie efficienti di ultima generazione per i clienti.

Credits

 Grosseto
 IGD SIIQ SpA
 11/2016
 28600
 45000000
 Area-17 Architecture & Interiors, INRES
 Area-17 Architecture & Interiors, INRES
 Pietro Savorelli

Curriculum

Area-17 è uno studio di architettura internazionale con sede a Firenze e uffici a Hong Kong, Shanghai, Pechino e Cuenca. L’obiettivo dello studio è realizzare per i suoi clienti soluzioni innovative che soddisfino esigenze emozionali, estetiche, operative e di comunicazione, attraverso un processo creativo inclusivo. Area-17 opera trasversalmente ai molteplici ambiti del design, dalla progettazione architettonica al design del prodotto, dal marketing alla formazione. INRES è il Consorzio Nazionale creato dalle Cooperative di Consumatori per la progettazione architettonica e impiantistica per la realizzazione delle strutture commerciali. Gestisce l'intero processo progettuale, dall'ideazione all'apertura dei punti di vendita compreso l'acquisto di beni e servizi. Dalla sua costituzione ad oggi INRES ha collaborato alla realizzazione di circa 1.800.000 mq edificati di superfici commerciali e logistiche.


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054