MIDE architetti + Paolo Domenico Didonè - Palestra Scolastica Massa Finalese
  1. Home
  2. Award 2016
  3. Sport&Leisure
  4.  

Palestra Scolastica Massa Finalese

MIDE architetti + Paolo Domenico Didonè

completed
MIDE architetti + Paolo Domenico Didonè

A seguito del drammatico terremoto che ha colpito la regione Emilia-Romagna nel Maggio 2012, è stato indetto un concorso per la ricostruzione della palestra scolastica andata distrutta. L’area di progetto, collocata a nord-est dell'esistente parco scolastico di Massa Finalese, definisce il limite tra paese e campagna, suggerendo al progetto un ruolo di "cerniera" tra i due luoghi. Realizzare un edificio che donasse carattere a tutto il parco scolastico è stato il principale incipit progettuale: una nuova identità nasce attraverso un’architettura contemporanea, contribuendo così alla produzione di una capacità espressiva e figurativa per la rinascita. Dalle macerie della drammatica distruzione sorge così la nuova palestra scolastica: un landmark dove le nuove generazioni di Massa Finalese si possano allenare e confrontare, gettando le basi per un futuro migliore. L'oggetto architettonico è estremamente semplice: un volume puro, quasi monolitico con una sola grande apertura percepibile dall'esterno che permette la vista dei campi dagli spalti e dal campo da gioco. La porzione a servizi invece, estremamente introspettiva, si apre su un patio interno alberato. Gli elementi naturali divengono veri e propri attori, presenti e partecipi alla vita della palestra: gli alberi vengono "abbracciati" e valorizzati divenendo scenario ed atmosfera degli spazi interni, mentre i campi coltivati diventano l'orizzonte del campo da gioco, percepibili dagli spettatori come quadro di sfondo alla scena atletica. Le problematiche condizioni sociali determinate dai drammatici effetti provocati dal sisma, e le richieste del bando di concorso che imponevano tempi e costi estremamente contenuti, hanno influenzato in maniera determinante le scelte progettuali: un particolare sistema costruttivo a secco ha permesso di realizzare l’intero edificio in soli 5 mesi sostenendo dei costi di costruzione molto bassi, garantendo tuttavia il raggiungimento di elevate prestazioni energetiche.

Credits

 Massa Finalese
 10/2014
 1000
 MIDE architetti + Paolo Domenico Didonè
 MIDE architetti + Paolo Domenico Didonè

Curriculum

MIDE architetti è uno studio di architettura che si occupa di progettazione in differenti ambiti d’intervento: urbanistico, architettonico, e d’interni; il particolare interesse alla semplicità delle linee e dei volumi, l’estrema attenzione al dettaglio, alle finiture e alla scelta dei materiali, ne caratterizzano l’approccio progettuale. Paolo Didonè è nato a Bassano del Grappa nel 1983. Nel 2007 si laurea in Architettura per la Città allo IUAV e inizia la collaborazione con Sergio Pascolo Architects. Nel 2009 apre il proprio Studio a Rosà, in provincia di Vicenza. Nel 2012 viene selezionato dalla rivista Casabella nell’ambito del concorso “Giovani Architetti grattano il cielo”, per cui realizza il progetto Stairway to Heaven. Nello stesso anno, si classifica al terzo posto del premio IUAV Alumni.

Wish
Voti Ricevuti

Votazioni chiuse

I progetti più votati - 2016