Zumtobel Group Award 2014 - Un riconoscimento per l’architettura sostenibile
  1. Home
  2. Architettura
  3. Zumtobel Group Award 2014 - Un riconoscimento per l’architettura sostenibile

Zumtobel Group Award 2014 - Un riconoscimento per l’architettura sostenibile

Scritto da Redazione The Plan - 25 febbraio 2015

Lo Zumtobel Group Award, promosso dall’omonima azienda austriaca, nasce con l’intento di incentivare l’innovazione nell’ambiente costruito, assegnando importanti riconoscimenti ai protagonisti dell’architettura sostenibile.
Tra le 356 candidature arrivate per la IV edizione, conclusasi lo scorso settembre con la premiazione alla Serpentine Gallery di Londra, sono stati selezionati 15 progetti finalisti, i quali hanno concorso per le tre categorie di riferimento: Applied Innovations; Buildings; Urban Developments & Initiatives.
La giuria - presieduta da Winy Maas e composta da Ulrich Schumacher (AD di Zumtobel Group) e da altri esperti internazionali - ha ammesso quanto sia stata serrata la competizione tra i partecipanti, ai quali è stato riconosciuto il merito di aver presentato progetti dall’elevato livello qualitativo. Uno dei fattori chiave per la definizione dei tre vincitori è stata la capacità di proporre nuove soluzioni non solo da un punto di vista tecnico, ma anche a livello progettuale, soprattutto rispetto ai processi di partecipazione condivisa e alle sfide socio-ambientali intraprese.
Per la categoria Buildings, è stato selezionato il progetto “Port Sudan Paediatric Center” dello studio Tamassociati, mentre Arup Deutschland con “Solar Leaf” e il cileno Elemental con “PRES Constitucion” si sono aggiudicati rispettivamente i riconoscimenti per Applied Innovations, e Urban Developments & Initiatives.
Lo studio Tamassociati, su incarico di Emergency, ha realizzato un ospedale pediatrico a Port Sudan. Il contesto estremo (climatico e politico) della zona ha inciso nella progettazione, facendo della semplicità il leit motiv dell’intervento. Sono stati dunque creati un polo sanitario e uno spazio di incontro e supporto alla collettività nel medesimo contenitore. Degne di nota le scelte tecnologiche, che hanno visto l’abbinarsi di tecniche tradizionali e all’avanguardia, nell’ottica del risparmio energetico e dell’uso di risorse locali.
Arup Deutschland si è distinto per la proposta di un sistema costruttivo integrato per facciate, in grado di assorbire CO2 e produrre energia rinnovabile grazie al processo biochimico di fotosintesi di micro alghe, coltivate in bioreattori piatti a forma di pannelli. Un esempio efficace per ottenere energia senza consumare spazio aggiuntivo.
Lo studio Elemental si è imposto nella categoria Urban Developments & Initiatives con il masterplan a impronta sostenibile per la ricostruzione di Constitución, città cilena colpita nel 2010 da terremoto e tsunami. Grazie anche al coinvolgimento della popolazione locale, è stata concepita una soluzione “naturale”, piantando una foresta per proteggere la città da futuri cataclismi, tra cui le alluvioni stagionali.

Zumtobel Illuminazione
Via Isarco, 1
I - 39040 Varna (BZ)
Tel +39 0472 273 300
Fax +39 0472 837551
E-mail: infovarna@zumtobel.it
www.zumtobel.it

Zumtobel Lighting
Schweizer Strasse, 30
A - 6851 Dornbirn
Tel. +43 5572 390-0
Fax +43 5572 22826
E-mail: info@zumtobel.info
www.zumtobel.com

Visualizza il pdf dell'articolo

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054