Villa CRN, residenza estiva immersa nel paesaggio siculo - ACA - Amore Campione Architettura
  1. Home
  2. Architettura
  3. Villa CRN, residenza estiva immersa nel paesaggio siculo

Villa CRN, residenza estiva immersa nel paesaggio siculo

ACA - Amore Campione Architettura

10 settembre 2020

CRN è una residenza estiva costruita ex novo a Vendicari, nei pressi di Noto (SR), su progetto dello studio ACA - Amore Campione Architettura in cui il rapporto con il paesaggio accompagna il visitatore creando occasioni di sosta e di riposo.

Il lotto è caratterizzato da una pendenza moderata e si affaccia verso il mare e la riserva. L’intento del progetto è quello di fondere l’architettura nel paesaggio, preservando la continuità del contesto e legandosi al naturale pendio della collina. Per garantire il minore impatto possibile sul territorio e sottolineare questo forte legame con esso, si è scelto di inserire parzialmente la casa nel terreno attraverso una zona ipogea e modellando il terreno circostante. Altro elemento che determina l’intero intervento è il trattamento del tetto. La copertura è stata concepita come una grande piastra verde che unisce tutti gli ambienti interni garantendo un duplice risultato: continuità visiva con il paesaggio; schermatura e protezione per gli abitanti.

Il percorso che accompagna verso l’abitazione è segnato da piante autoctone e da un muro monolitico che si prolunga fino all’ingresso. Un altro muro, che corre perpendicolarmente al primo, delimita una stanza all’aperto in corrispondenza dell’ingresso e incornicia il paesaggio. Alla struttura monolitica che caratterizza i volumi pieni si contrappone, a est, un prospetto estremamente aperto verso il panorama.

La distribuzione interna si articola intorno a tre blocchi principali, il primo accoglie la zona giorno e cucina, il secondo la zona notte e il terzo la zona destinata agli ospiti che si estende anche nella parte ipogea. Ogni blocco presenta degli accessi separati ed indipendenti senza però rinunciare ad un percorso interno unico che lega tutti gli spazi. Altri elementi che caratterizzano lo spazio sono la ricerca materica e lo studio della luce naturale che trasforma e plasma i vari ambienti nei diversi momenti della giornata.

I materiali sono stati mantenuti con finiture a grana grossa, quasi grezzi, cercando omogeneità cromatica in modo da far risaltare precisi elementi progettuali. In particolare, per le pareti è stato utilizzato un intonachino composto da calce aerea, pozzolane naturali micronizzate, polveri di pietra e sabbie calcareo-silicee. Le pavimentazioni sono trattate con resina cementizia cromaticamente simile alle pareti e al terreno.

Il paesaggio entra a far parte dell’abitazione grazie a due grandi infissi con soglia incassata al pavimento che assicurano la continuità tra ambiente interno e spazio esterno antistante la piscina.

Built area: 260 mq

Design: Sebastiano AmoreAngela Maria Campione
Collaborators: Federica Gioja, Valeria Di Paola, Marialaura Calogero
Construction management: Sebastiano Amore

Photo: ACA - Amore Campione Architettura

Tag
#Italia  #Abitazione privata  #ACA - Amore Campione Architettura  #Architettura Italiana 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054