UNA Hotel Modena
  1. Home
  2. Architettura
  3. UNA Hotel Modena

UNA Hotel Modena

Scritto da Redazione The Plan -
Il nuovo UNA Hotel Modena realizzato a Baggiovara, su progetto dello Studio Tiziano Lugli e dello Studio Colombo per gli allestimenti interni, si inserisce nel contesto di un paesaggio molto frammentato, nel quale convivono in modo non sempre ordinato testimonianze architettoniche storiche e recenti insediamenti; il nuovo edificio si pone come elemento catalizzatore, un segno architettonico forte che articola con la sua composizione volumi e materiali in modo chiaro, con l’intento di unificare e armonizzare le differenze. L’intero organismo architettonico si identifica per la pelle esterna costituita da pareti ventilate in gres porcellanato che Marazzi Engineering ha realizzato utilizzando diversi prodotti delle collezioni Marazzi, per diversificare anche visivamente i volumi e le loro funzioni. Le quinte lungo i fronti d’ingresso, ritmate dalle finestre a nastro, sono rivestite con piastrelle in gres porcellanato Onyx, gli inserti colorati sui lati e sul fronte posteriore e le torri che ospitano i collegamenti verticali utilizzano SistemA, mentre la texture del centro congressi è stata realizzata con Muri di Marazzi in versione diamantata. Anche per l’allestimento interno si è fatto ampio ricorso alla ceramica, sfruttando le svariate possibilità di applicazione e la versatilità di questo materiale, affiancato a vetro, legno e metallo. Nella hall al piano terra la pavimentazione in ceramica nera realizzata con gres porcellanato cristallizzato SistemA unifica le varie zone funzionali e costituisce l’ideale sfondo per gli elementi di arredo dalle cromie accese. Al rigore del concept fanno da contraltare i sette pilastri polimorfici rivestiti di gusci colorati in vetroresina. Lo stesso effetto di contrasto cromatico è stato ottenuto nei bagni comuni, nei quali il fondo di piastrelle nere della collezione SistemA è spezzato dall’inserimento di fasce multicolori realizzate con listelli della stessa serie. Il ristorante Des Arts, con pareti esterne e soffitto vetrati, ha l’aspetto di una grande serra, nella quale alla leggerezza del vetro e del metallo si affianca e contrappone una solida parete rivestita di gres porcellanato Soho Grey di Marazzi a listelli tridimensionali, un decoro minimale e sofisticato. L’area wellness situata al quarto piano dell’hotel si affaccia su una scenografica terrazza in parte inerbita, dalla quale la vista spazia fino ai rilievi dell’Appennino. Il lungo fronte vetrato lascia filtrare la luce all’interno, dove un rivestimento con tessere di vetro lucido Crystal Mosaic di Marazzi sulle pareti si affianca agli elementi in gres porcellanato Soho Grey sul pavimento.

Marazzi Group
V.le Virgilio, 30
I - 41123 Modena (MO)
Tel. +39 059 384111
Fax +39 059 384303
E-mail: press@marazzigroup.com
www.marazzi.it
Visualizza il pdf dell'articolo
Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054