Un ritmo randomizzato rinnovare l’architettura provincia italiana
  1. Home
  2. Architettura
  3. Un ritmo randomizzato e armonico per rinnovare l’architettura della provincia italiana

Un ritmo randomizzato e armonico per rinnovare l’architettura della provincia italiana

Ellevuelle architetti

Scritto da Caterina Testa -

Ellevuelle architetti rinnovano casa Gielle con una griglia di setti metallici che si sovrappone al volume esistente e incornicia il paesaggio circostante. Modigliana è un piccolo paese della provincia di Forlì sull’appennino tosco emiliano, un tassello di provincia italiana immerso tra le colline. Alla matrice di origine romana e medievale, di cui rimane memoria nel ponte della Signora a schiena d’asino, si sono affiancate negli ultimi decenni lottizzazioni di abitazioni monofamiliari di una o due piani. Lo studio Ellevuelle architetti interviene su una delle numerose abitazioni del paese, priva di una vera e propria identità architettonica e risultante di una molteplicità di interventi negli anni.

I giovani progettisti di ellevuelle architetti, di base proprio a Modigliana, hanno maturato un’ampia esperienza sul patrimonio esistente con interventi volti a ripensare residenze, scuole o intere aree industriali come il concorso per l’area industriale Sta.ve.co. di Bologna (link). Il progetto per casa gielle ha l’obiettivo di uniformare l’aspetto architettonico complessivo del volume esistente e ricercare una coerenza formale con un linguaggio semplice che ridefinisca spazi esterni e interni.

Il lotto, con uno sviluppo in direzione nord – sud e un notevole dislivello altimetrico, ha favorito l’insediamento lineare del fabbricato: verso sud la facciata si confronta con il tessuto urbano di residenze monofamiliari a uno o due piani, verso nord si apre verso la vallata del torrente Acerreta.Ed è proprio il desiderio di aprirsi al paesaggio e godere del contesto collinare circostante che ha indotto ellevuelle architetti a lavorare sull’involucro e a concepire un dispositivo capace al tempo stesso di conferire carattere architettonico alla residenza e definire gli spazi esterni fruibili per la contemplazione del paesaggio.

Un ritmo apparentemente randomico di setti metallici in profili scatolari verniciati si sovrappone alla facciate delimitando i balconi esistenti e incorniciando il paesaggio circostante. L’involucro metallico diventa una seconda pelle, ritmica e porosa, che trasforma la facciata a nord in un belvedere verso la valle, ridisegna la rampa laterale in un pergolato aperto, valorizza il balcone sul lato ovest e rende leggibili i livelli interni dell’abitazione.

Il candore della griglia metallica continua all’interno dove il bianco si alterna al pavimento e ai mobili in rovere disegnati su misura per separare e ottimizzare gli spazi. Il vano scala, fulcro della distribuzione interna, è immaginato come una lanterna in grado di veicolare luce diffusa all’interno delle zone giorno della casa. Osservato da lontano, il fronte nord appare come un profilo archetipico cui la griglia dal rimo randomizzato e armonico conferisce nuovo carattere e personalità, insolito e prezioso in un piccolo paese della provincia italiana.

Architect: ellevuelle architetti
Location: Modigliana (FC)
Year: 2015-2018  
Photography by © Alvise Raimondi
courtesy of ellevuelle architetti

Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Tag
#Residenza  #Ellevuelle architetti  #Architettura Italiana 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054