Un padiglione vetrato per il campus Sciences Po a Parigi
  1. Home
  2. Architettura
  3. Un padiglione vetrato per il campus urbano Sciences Po a Parigi

Un padiglione vetrato per il campus urbano Sciences Po a Parigi

L’edificio è concepito come una finestra sul giardino centrale

Moreau Kusunoki

Un padiglione vetrato per il campus Sciences Po a Parigi
Scritto da Redazione The Plan -

Progettato da Moreau Kusunoki, il nuovo padiglione centrale dell’Istituto di Studi Politici (Sciences Po) di Parigi rinnova il campus urbano rispettando al contempo il contesto storico in cui è inserito. La struttura si erge infatti come un’imponente finestra nel cortile centrale.

 

Un senso di serenità

© Maris Mezulis - Moreau Kusunoki, courtesy of Moreau Kusunoki

L’intero sito è caratterizzato da un senso di serenità creato dalla natura monocromatica del calcestruzzo, dell’acciaio e del vetro, così come dalla volumetria e dalla modularità della struttura. Ricordando in modo nostalgico la tradizione, l’intervento ha un ruolo fondamentale all’interno di “Coeur 2022”, un progetto su più ampia scala della scuola nei pressi dell’hotel de L’Artillerie, nel pieno centro della Rive Gauche nel settimo arrondissement di Parigi. Qui, l’istituto si inserisce audacemente tra gli edifici culturali, scolastici e politici che lo affiancano, creando però un campus urbano moderno le cui unità sono collegate da tre cortili (Cours Gribeauval, Sébastopol e Teuille de Beaulieu), dove risaltano architettura e vegetazione.

 

Una definizione contemporanea di campus urbano

© Maris Mezulis - Moreau Kusunoki, courtesy of Moreau Kusunoki

Moreau Kusunoki in collaborazione con lo studio Wilmotte & Associés e l’architetto responsabile della conservazione del patrimonio Pierre Bortolussi, ha ideato il padiglione e il cortile principale su cui si affaccia la biblioteca interrata. La bellezza naturale dei materiali utilizzati, le vetrate trasparenti e il posizionamento armonioso delle colonne lungo tutto il padiglione accolgono gli studenti che, ai piani superiori, lavorano e studiano e, ai piani inferiori, mangiano e si ritrovano con i colleghi nella caffetteria. Sia il piano terra sia l'interrato si estendono all’esterno, sulla scalinata del cortile costruito ad anfiteatro. Questa configurazione consente di creare una terrazza per il padiglione e permette al livello ipogeo di riversarsi su un’area esterna. A est si trovano aree dedicate alla ricerca, mentre la zona ovest è adibita a sito per esposizioni temporanee. A sud, appena oltre il padiglione, tutti gli elementi di questo maestoso progetto convergono nella nuova biblioteca interrata illuminata da vetrate panoramiche.

Credits

Location: Paris, France

Client: La Fondation Nationale des Sciences Politiques (FNSP)

Completion: November 2021

Area: 16’106 m²

Architects: Moreau Kusunoki, Wilmotte & Associés (coordination), Pierre Bortolussi (heritage)

Consultants: Franck Boutté Consultants (sustainable engineering), Mugo (landscaping), Barbanel (MEP), TERRELL Group (façade engineering), SASAKI (strategy and urban planning), CORELO (project manager)

Photography by Maris Mezulis - Moreau Kusunoki, courtesy of Moreau Kusunoki

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054