Triennale Bruges Diptych Pavillion
  1. Home
  2. Architettura
  3. Una casa di legno galleggiante per la Triennale di Bruges

Una casa di legno galleggiante per la Triennale di Bruges

Si chiama Brugge Diptych ed è opera dell'architetto Jon Lott, direttore di Para Project

Jon Lott / Para Project

Triennale Bruges Diptych Pavillion
Scritto da Redazione The Plan -

Lo ha pensato lo studio americano Para Project guidato dall'architetto Jon Lott, il padiglione galleggiante in legno su un canale di Bruges, in Belgio. Si tratta della curiosa e surreale riproposizione di un'adiacente casa sul canale del quindicesimo secolo.

Il padiglione, denominato Bruges Diptych, è concepito come spazio eventi per la Triennale di Bruges 2021, che per la sua terza edizione ha invitato i partecipanti a rispondere all'evocazione innescata dalla parola "TraumA". Qual è il legame di questa curiosa casa galleggiante con il tema curatoriale? Da dove l'idea di Lott?

 

 Brugge Dyptich, © Iwan Baan, courtesy of Para Project

 

Una casa di legno galleggiante per la Triennale di Brugge

Jon Lott non è nuovo a questo tipo di idee. Architetto americano, presidente di Para project, membro cofondatore di CLOK e assistente professore di architettura presso la Graduate School of Design dell'Università di Harvard, ha ricevuto l'Emerging Voices Award dall'Architectural League di New York, il Design Vanguard dall'Architectural Record e l'Architectural League Prize dall'Architectural League di New York, e il suo studio è stato selezionato tra i 50 migliori studi di architettura al mondo per “avere progetti che portano oltre l'architettura”.

 

>>> Suggestioni d'oriente: cinque luoghi magici, ancora segreti, per rilassarsi in natura, dalla Repubblica Ceca alla verde Mongolia

 

 Brugge Dyptich, © Iwan Baan, courtesy of Para Project

 

Il padiglione pensato da Lott per la Triennale di Brugge ha una struttura di legno che si erge su 15 pontoni, quasi come una palafitta priva di contatti col mondo terrestre. Il distacco con la realtà adiacente è dunque materico, formale, ed è con l'antica casa del quindicesimo secolo sul canale che formalizza un dialogo, quasi a condividere un "trauma" da affrontare. 

Guardandolo più da vicino, il padiglione si sdoppia in due forme intersecanti che danno l'illusione di essere in fase di montaggio, una risposta concettuale all'idea di "rivelare" ciò che si cela dietro le facciate della città.

 

>>> Una casa a forma di paguro fatta con la cera d'api: di mezzo c'è Mino Caggiula Architects

 

 Brugge Dyptich, © Iwan Baan, courtesy of Para Project

 

Larghe aperture a un'estremità della struttura in legno incorniciano la facciata dell'edificio storico del canale, mentre piccoli segmenti sporgenti creano su entrambi i lati spazi accessibili per affacciarsi sul canale.

All'esterno la struttura è parzialmente rivestita con pannelli di compensato, e le caratteristiche peculiari della vicina casa sul canale (come gli abbaini a capanna e altre aperture) sono state lasciate vuote, a indicarne soltanto i profili geometrici.

 

|||   ISCRIVITI A THE PLAN   |||   Ricevi direttamente le più belle storie del mondo dell'architettura e del design, gli ultimi progetti realizzati, classifiche e recensioni, consigli su video, gallery e interviste

 

 Brugge Dyptich, © Iwan Baan, courtesy of Para Project

Credits

Location: Brugge

ArchitectJon Lott, Para Project

Photography by Iwan Baan, courtesy of Para Project

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054
ITC Avant Garde Gothic® is a trademark of Monotype ITC Inc. registered in the U.S. Patent and Trademark Office and which may be registered in certain other jurisdictions.