Teca House, inversione compositiva minimale e naturale
  1. Home
  2. Architettura
  3. Teca House, inversione compositiva minimale e naturale

Teca House, inversione compositiva minimale e naturale

Federico Delrosso Architects

Teca House, inversione compositiva minimale e naturale
Scritto da Redazione The Plan -

Teca House è un accurato esempio di inversione compositiva sulle colline biellesi. Il progetto, ispirato alla famosissima Glass House di Philip Johnson, attraverso un approccio minimale e naturale, recupera un piccolo fabbricato rurale dandogli nuova vita.
La sinergia di intenti tra Federico Delrosso, architetto e designer milanese, e il committente, Alberto Savio, imprenditore tessile locale, ha creato le circostanze per la realizzazione di un’opera contemporanea che rinnova la tradizione architettonica rurale conferendole nuove possibilità di utilizzo. L’abitazione ha una superficie utile flessibile, si estende per circa 80 metri quadrati, ma aprendo le pareti vetrate scorrevoli che seguono l’intero perimetro può arrivare fino a 130 metri quadrati. Uno spazio adattabile, ideale sia per eventi privati che come ambiente intimo e personale. L’intento del progetto è quello di creare un contenitore culturale che venga percepito dalla comunità locale come un landmark.

“In questo progetto la Teca custodisce l’uomo e le sue emozioni. Un punto di vista privilegiato e poetico, una totale immersione nella natura, quasi come se il fruitore fosse sospeso nel vuoto. Contestualmente essa lavora in negativo: lo sguardo è infatti rivolto dall’interno all’esterno, ad indicare la centralità dell’essere umano” dichiara Federico Delrosso.

Il basamento della struttura nasce dall’impianto murario del precedente fabbricato, mentre la struttura portante in elevazione è realizzata in calcestruzzo e si estende con due grandi aggetti sui fronti laterali. Il vetro caratterizza la fisionomia dell’abitazione, tutte le superfici esterne sono trasparenti, come nel progetto di Johnson, favorendo il corretto apporto di luce naturale negli ambienti interni. Da qui anche una grande attenzione per l’efficientamento energetico attraverso un impianto di climatizzazione mono energia in pompa di calore aria/aria abbinato a sistemi radianti a pavimento, e ventilconvettori, un sistema VMC e un impianto fotovoltaico ad alte prestazioni. Questi accorgimenti hanno consentito di portare l’edifico in classe energetica a4.

Il progetto “Teca House” è stato presentato alla mostra “Time space existence” a Palazzo Mora, allestita in occasione della XXVI Biennale di Architettura a Venezia 2018 ed è protagonista del video su Federico Delrosso “Dreaming the Real” diretto da Luca De Santis e curato da Davide Giannella, e presentato al MDFF 2018.
 

Architect: Federico Delrosso Architects 
Location: Biella, Italy
Photography © Matteo Piazza
courtesy of Federico Delrosso Architects 

Suppliers
Paving: Ideal Work

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#Matteo Piazza  #Biella  #Italia  #Abitazione privata  #Federico Delrosso Architects 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054