Stazione ferroviaria di Elmas-Aeroporto
  1. Home
  2. Architettura
  3. Stazione ferroviaria di Elmas-Aeroporto

Stazione ferroviaria di Elmas-Aeroporto

Scritto da Redazione The Plan -

Italferr, società di ingegneria del Gruppo FS Italiane sviluppa la progettazione di infrastrutture ed architetture, svolge gare d’appalto, esegue la direzione e la supervisione dei lavori ed è responsabile del project management per tutti gli investimenti infrastrutturali del Gruppo in Italia e nel mondo. Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) è il gestore dell’infrastruttura, che oltre alle linee ferroviarie comprende le stazioni e gli impianti di cui garantisce efficienza, manutenzione e sicurezza. Obiettivi prioritari di Italferr sono la risoluzione del rapporto tra progetto e contesto per valorizzare le potenzialità del territorio, nel rispetto delle trame esistenti naturali, agricole ed urbane, il miglioramento della viabilità attraverso il riequilibrio del trasporto ferro-gomma e del trasporto collettivo-individuale, la definizione di nuovi sistemi intermodali per una mobilità sostenibile. Uno dei progetti architettonici in fase di ultimazione è la fermata ferroviaria di Elmas-Aeroporto (linea Cagliari - Golfo Aranci) nel basso Campidano, a servizio dell’aeroporto di Cagliari, collega l’hub al Capoluogo e a molte località del Centro-Nord dell’Isola. Elemento caratterizzante della fermata è il collegamento pedonale con l’aeroporto: realizzato in trincea, a quota -6,50 metri, unisce il sottopassaggio della stazione al livello arrivi dell’aerostazione. L’inserimento territoriale di questo importante elemento è stato realizzato con il massimo rispetto per un contesto già modificato dall’infrastruttura aeroportuale. La morfologia pianeggiante delle aree residuali tra ferrovia e aeroporto è segnata dalla rete dei canali di drenaggio e dalla trincea in cui corre il tracciato ferroviario, quindi il nuovo collegamento si incide nel terreno come un ulteriore solco che non altera con volumi emergenti l’altimetria dei luoghi. L’approccio volutamente “mimetico” è ribadito dalla selezione dei materiali: sul lato verso Cagliari il percorso all’aperto è delimitato da una parete dall’andamento sinuoso costituita da elementi in terra rinforzati con paramento in pietrame a vista di granito rosso sardo, la cui cromia si fonde con la tinta ramata della terra. Sul lato opposto fa da contrappunto - per materiali, colore e geometria - il camminamento rettilineo dei tappeti mobili, coperto da una pensilina in cemento faccia a vista, sostenuta da pilastri inclinati e celata al piano campagna dalla copertura verde. Il percorso coperto/scoperto garantirà ai viaggiatori adeguata protezione dalla pioggia e condizioni di comfort termico ottimali nella stagione calda.

ITALFERR
Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane
Via V. G. Galati, 71
I - 00155 Roma
E-mail: italferr@italferr.it
www.italferr.it
Visualizza il pdf dell'articolo
Iscriviti alla newsletter:
Ho letto la privacy policy e presto il consenso al trattamento dei miei dati personali.
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Non perdere interessanti opportunità di formazione
Scopri in anteprima i contenuti del Magazine e della Webzine di THE PLAN
Tag
#Infrastrutture  #Italferr 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054