Social Complex in Alcabideche
  1. Home
  2. Architettura
  3. Social Complex in Alcabideche

Social Complex in Alcabideche

Guedez Cruz Architect

Social Complex in Alcabideche
Scritto da Guedez Cruz Architect -

Pur non appartenendo alla cerchia di paesi di tradizione mediterranea, le passate dominazioni romane e arabe hanno lasciato in dote al Portogallo una cultura e uno stile di vita tipicamente mediterraneo, in cui privacy e vita sociale vivono in costante equilibrio.Il complesso di housing sociale Alcabideche, promosso dalla Fundação Social do Quadro Bancário (Fondazione Sociale per il Settore Bancario), è un elemento di grande qualità in termini architettonici e di rapporto con il contesto naturale, costruito con l’obiettivo di colmare un vuoto nell’ormai superato sistema di sussidio sociale.
Situato nell’area metropolitana di Lisbona, nei pressi di un ex zona urbana abusiva e di terreni a coltivazione, occupa un’area di circa 10.000 mq e punta a ricreare uno stile di vita mediterraneo in cui gli spazi aperti (strade, piazze e giardini) sono un’estensione del complesso residenziale. Questo progetto, concluso nel 2012 con una planimetria regolare dal modulo di 7,5 metri, accoglie al suo interno 52 abitazioni precedentemente edificate e un edificio di controllo e per i servizi comuni. Come a Medina, le strade di varie larghezze sono riservate ai pedoni, i quali godono dell’ombra delle case durante il giorno e dell’illuminazione artificiale proiettata all’esterno dalle finestre durante la notte.Al tramonto, le coperture semitrasparenti si “accendono” alternativamente in gruppi di dieci. In questo modo vanno a bagnare di luce in modo delicato e uniforme tutte le strade, piazze e zone a verde.
Un’atmosfera di quiete e letizia, che consente agli utenti di passeggiare anche al calare del sole tra i vari livelli e spazi del complesso, senza alcun tipo di preoccupazione o limitazione. Le coperture delle unità residenziali hanno anche altre funzioni. In caso di emergenza, gli utenti possono attivare un allarme che avverte la stazione di controllo, situata nell’edificio centrale, mentre la copertura di forma scatolare cambia colore, passando dal bianco al rosso.Infine, l’equilibrio ambientale negli ambienti domestici è dovuto sia al colore chiaro della copertura, in grado di riflettere la luce, sia all’efficienza termica garantita dal cuscinetto d’aria creato al di sopra del calcestruzzo a vista, nella porzione tra il tetto e l’area abitabile.
L’edificio centrale, concepito seguendo il medesimo modello e criterio, ospita tutti i servizi comuni necessari per garantire un corretto funzionamento e una qualità della vita ottimale.L’interesse verso il riutilizzo di risorse naturali è inoltre riflesso nell’uso di acqua proveniente da una falda acquifera, scoperta durante gli scavi per le fondazioni e successivamente utilizzata per l’irrigazione delle aree a verde e per la pulizia di strade e pavimenti; una scelta che ha inciso positivamente andando a diminuire i costi di gestione del complesso.


Guedez Cruz Architects

Location: Alcabideche, Portugal
Client: Fundação Social do Quadro Bancário
Gross Floor Area: 9956 m2
Architects: Guedes Cruz Architects - José Guedes Cruz, Marco Martínez Marinho, Cesar Marques
Design Team: Patrícia Maria Matos, Nelson Aranha, João Simões, Isabel Granes
Supervision: Mace
Contractor: Fdo + Jofebar

Consultants
Structural: PPE
Special Installations: Espaço Energia
Landscape: Paula Botass

Photography: © Ricardo Oliveira Alves

Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#Alcabideche  #Portogallo  #Europa  #Guedez Cruz Architect  #Architettura del mese 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054