Samsung District - Kohn Pedersen Fox
  1. Home
  2. Architettura
  3. Samsung District

Samsung District

Schermature solari per spazi di lavoro smart

Kohn Pedersen Fox

1 ottobre 2019
Situato all’interno del “Diamantino”, edificio parte del complesso di Porta Nuova Varesine progettato da Kohn Pedersen Fox, il Samsung District è la sede di Samsung Electronics Italia che ospita sia gli uffici dell’azienda, sia l’auditorium della Smart Arena e lo showroom aperto al pubblico Smart Home, dove è possibile vivere in prima persona l’esperienza di una casa interattiva. L’edificio si sviluppa su nove piani per 12.500 m2, e ha ottenuto la certificazione LEED Gold, a dimostrazione delle prestazioni ottimali in termini di risparmio e rendimento energetico, delle caratteristiche di innovazione e di qualità dei materiali utilizzati, del livello di benessere ottenuto per gli ambienti interni. Gli spazi di lavoro sono stati pensati e realizzati secondo i principi dello smart working, alternando aree open space ad altre chiuse e più riservate, in modo da poter soddisfare tutte le esigenze legate alle diverse modalità di lavoro e al loro variare nel corso della giornata e in base agli utenti. Una componente fondamentale del comfort all’interno degli spazi lavorativi è rappresentata dal generoso apporto di luce naturale, che deve però essere opportunamente filtrata per evitare fastidiosi e dannosi fenomeni di surriscaldamento e di abbagliamento. A tal fine le ampie vetrate che caratterizzano le facciate dell’edificio su tutti i fronti sono state schermate con un totale di 964 sistemi per tende a rullo forniti da Omnitex, che - oltre a garantire una perfetta visione verso l’esterno - permettono il controllo e la regolazione dell’ingresso della luce negli ambienti, consentendo così una perfetta gestione degli schermi e dei sistemi di videoproiezione interni. I sistemi installati sono in parte a movimentazione manuale a catenella (omnitex-sis-rulcat002) e in parte motorizzati (omnitex-sis-rulmot001). Per la realizzazione delle tende è stato utilizzato il tessuto metallizzato filtrante termoriflettente Verosol Enviroscreen G3 Optimum. Si tratta di un tessuto classificato Cradle to Cradle, riciclabile al 100%, che offre elevate prestazioni in termini di comfort visivo e termico, di resistenza ignifuga e una riflessione solare esterna pari al 74%. La disponibilità di sei diverse cromie ha permesso inoltre alla committenza di scegliere i colori più idonei al progetto, valorizzando con la presenza delle tende anche l’estetica degli ambienti di lavoro.

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054