Ristorante aziendale Koà
  1. Home
  2. Architettura
  3. Ristorante aziendale Koà

Ristorante aziendale Koà

Scritto da Redazione The Plan - 2 maggio 2012
Il ristorante aziendale “Koà, Kitchen Open Air”, progettato per il gruppo farmaceutico Zambon dallo studio Vittorio Grassi Architetto & Partners, si inserisce nel più ampio intervento di sviluppo del “Polo di Eccellenza per l’innovazione e la ricerca tecnologica”, denominato Open Zone, nel Comune di Bresso all’interno del Parco Nord di Milano. Leggerezza, trasparenza, integrazione con il parco circostante sono tra i principi ispiratori del progetto dell’edificio, a pianta quadrata, che si sviluppa su un unico piano sopraelevato. Suddiviso internamente in quattro aree funzionali (sala da pranzo, area servizi, blocco preparazione e conservazione dei cibi, zona banchi per la distribuzione dei pasti), il ristorante può ospitare fino a 220 persone e si apre all’esterno su tre fronti attraverso le facciate in vetrocamera extrachiaro che offrono vedute del parco circostante. Gli infissi in acciaio a spessore sottile minimizzano l’impatto visivo della struttura, a favore della leggerezza e della permeabilità visiva. La scelta dei rivestimenti interni, realizzati con materiali antinquinanti ed antibatterici Active Clean Air & Antibacterial CeramicTM di Fiandre, è il riflesso della sensibilità progettuale che caratterizza tutta la genesi dell’edificio. L’inserimento armonico del ristorante Koà nell’ambiente circostante, si inquadra in una cornice di attenzione che comprende gli arredi e tutti i materiali utilizzati. Le lastre Silver Ground Active si propongono in quest’ottica come aiuto concreto per tutelare l’ambiente, grazie alle loro proprietà fotocatalitiche che le rendono in grado di abbattere i principali inquinanti presenti nell’aria ed alcuni batteri pericolosi per l’uomo. All’esterno, la sala da pranzo e il bar si aprono su terrazze pavimentate in legno affacciate sul parco, attrezzate con tavolini che ne consentono l’utilizzo durante la buona stagione e ombreggiate dall’aggetto della copertura; lo sporto di 3.50 m contribuisce tra l’altro a ridurre l’incidenza della luce solare diretta sulle facciate, aumentando il comfort interno. Alla trasparenza delle facciate nord est e ovest fa da contraltare il fronte sud realizzato, come la fascia di coronamento superiore dell’edificio, con una doppia pelle rivestita in vetro opalino bianco. Mentre la doppia pelle funge da accumulatore di calore durante l’inverno e come barriera all’irraggiamento solare diretto durante la stagione estiva, il vetro opalino non permette l’introspezione verso le cucine.

GRANITIFIANDRE
Via Radici Nord, 112
I - 42014 Castellarano (RE)
Tel. +39 0536 819611
Fax +39 0536 827097
E-mail: info@granitifiandre.it
www.granitifiandre.com


© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054