Relais San Lorenzo
  1. Home
  2. Architettura
  3. Relais San Lorenzo

Relais San Lorenzo

Scritto da Redazione The Plan - 27 marzo 2014
Il relais San Lorenzo, storico albergo situato a Bergamo Alta, ha riaperto i battenti dopo i lavori di restauro e ampliamento realizzati su progetto di Natalini Architetti. La piazza Mascheroni, su cui sorge l’edificio, è uno spazio urbano stretto e lungo confinante con la Cittadella, delimitato su due fronti da edifici storici e aperto su un lato verso le pendici verdi del colle della Maresana. Sul quarto lato, l’edificio originario dell’albergo e, verso nord, una porzione inedificata, delimitata da un muro di cinta, a definire un’area interessata da importanti testimonianze archeologiche. La progettazione del nuovo relais ha dovuto tenere conto di istanze molteplici e complesse: ridefinire i limiti della piazza, salvaguardare e valorizzare gli scavi archeologici, realizzare un intervento contemporaneo capace di dialogare con la parte più antica della città e con le colline che la fiancheggiano. A partire dall’albergo esistente, che è stato restaurato, gli architetti hanno realizzato un ampliamento che dichiara la sua modernità nel disegno e nei materiali, e che si accosta all’esistente sottolineando le differenze e la capacità dell’architettura di farsi mediatrice tra epoche diverse. Il nuovo fronte sulla piazza si compone di tre elementi in successione: la facciata dell’edificio esistente restaurato, il prospetto del nuovo ampliamento, il muro di recinzione in pietra recuperato e restaurato. L’edificio si sviluppa su tre livelli, di cui uno interrato, che comprende una suggestiva sala colazioni affacciata sugli scavi archeologici; questi ultimi sono visitabili anche dal pubblico, attraverso un percorso esterno vetrato. Al piano terra si trovano la hall, 15 camere e un giardino pensile a protezione degli scavi; altre 15 camere occupano il primo piano. Il nuovo edificio, ancorato a terra con un basamento lapideo, si apre sulla piazza con grandi porzioni vetrate e si eleva verso l’alto con una facciata arretrata e segmentata in volumi parallelepipedi, separati dalle finestrature arretrate e rivestiti in pannelli di bronzo architettonico “Architectural Bronze” di Astec. Gli infissi sono stati anch’essi realizzati in bronzo architettonico ABX® di Astec con profili estrusi a forte spessore, sottoposti a un trattamento di brunitura a tonalità controllata che garantisce resistenza agli agenti atmosferici e inquinanti. Verso nord la facciata si piega ad angolo lasciando aperta la vista del panorama della Maresana dalla piazza, e rispettando il tracciato degli antichi edifici d’angolo, testimoniati dagli scavi archeologici. Le aperture vetrate su questo fronte godono della vista sul giardino pensile sottostante e sul panorama collinare.


ASTEC
Via Tarantelli, 17
I - 31030 Dosson di Casier (TV)
Tel. +39 0422 490183 r.a.
Fax +39 0422 383120
www.astec.it
www.abxbronze.com

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054