Ponte sul fiume Crati
  1. Home
  2. Architettura
  3. Ponte sul fiume Crati

Ponte sul fiume Crati

Una infrastruttura spettacolare

Ponte sul fiume Crati
Scritto da Redazione The Plan -

Recentemente inaugurato a Cosenza, il ponte sul fiume Crati disegnato da Santiago Calatrava è stato concepito come un’opera di rigenerazione e ricucitura urbana che va a collegare fisicamente alla Città Vecchia il quartiere di Gergeri, aprendo per quest’ultimo prospettive di crescita e sviluppo. Il ponte ha una luce totale di 140 metri e risulta diviso in due parti: la prima è stata realizzata con una struttura portante in calcestruzzo armato, mentre la seconda - il ponte strallato - presenta un grande pilone centrale inclinato, uno dei più alti in Europa, collegato attraverso venti coppie di cavi alla struttura portante in acciaio dell’impalcato. Sono state previste quattro corsie veicolari, due per ogni senso di marcia, inframezzate da una corsia centrale pedonale leggermente sopraelevata. Il ponte rappresenta per Cosenza anche un nuovo landmark urbano, la cui leggera silhouette è fortemente riconoscibile sia di giorno sia di notte, grazie a un progetto illuminotecnico multibrand Zumtobel Group che da un lato valorizza l’immagine spettacolare dell’infrastruttura, dall’altro garantisce il comfort e la sicurezza di chi percorre il ponte su un veicolo o a piedi. L’illuminazione dal basso verso l’alto crea infatti un suggestivo effetto scenografico che enfatizza la geometria del pilone centrale e degli stralli, alla cui base sono stati installati i proiettori Contrast 2 LED di Thorn Lighting, brand del Gruppo Zumtobel. La soluzione progettuale iniziale aveva previsto per questa funzione apparecchi con lampade a scarica e fluorescenti, ma la loro sostituzione con questi proiettori di nuova generazione ha consentito un notevole risparmio in termini di consumo energetico, passando da un assorbimento totale previsto di circa 100 kW a un valore inferiore a 38 kW complessivi, ottenendo inoltre un risparmio significativo sulla manutenzione degli stessi apparecchi. Un sistema di gestione della luce permette inoltre di controllare e gestire da remoto i proiettori, offrendo la possibilità di creare vari scenari di luce. Completano l’illuminazione del ponte gli apparecchi lineari Tubilux di Zumtobel installati ai lati delle carreggiate carrabili, e nella parte inferiore delle ringhiere laterali per illuminare il percorso pedonale, e l’illuminazione incorporata nell’intradosso della campata, che ne evidenzia il profilo sul fiume.

Visualizza il pdf dell'articolo
Resta aggiornato sulle novità del mondo dell'architettura e del design
Tag
#Illuminazione  #ZG Lighting  #Cosenza  #Italia  #Europa  #2018  #Report  #The Plan 106 

© Maggioli SpA • THE PLAN • Via del Pratello 8 • 40122 Bologna, Italy • T +39 051 227634 • P. IVA 02066400405 • ISSN 2499-6602 • E-ISSN 2385-2054